Da Barbados a Barbuda

Quattro isole vicine ma diverse, unite in un viaggio fai-da-te, per assaporare tutti i gusti dei Caraibi
Partenza il: 13/01/2018
Ritorno il: 04/02/2018
Viaggiatori: 2
Spesa: 3000 €

riguarda la costa sud, troviamo segnalata a più riprese Carlisle Bay. Per accedervi non è affatto necessario affrontare il custode del resort, da molti descritto quantomeno burbero; ad un certo punto Fig Tree Drive fa una grande curva a gomito e lì si trova l’accesso alla spiaggia, che in realtà è meno scenica delle altre e forse per questo non c’è praticamente nessuno. L’acqua è molto calma, quindi l’ideale se si viaggia con bambini, e le montagne intorno fanno comunque da sfondo di tutto rispetto per le foto. Sulla costa est Halfmoon Bay è una lunga spiaggia a forma appunto di mezza luna. Il mare è molto mosso, ma divertente per chi sa nuotare. In linea di massima cerchiamo di tenerci lontani dalle attrazioni che sfruttano gli animali, però Stingray City ci è sembrato molto carino (50 US$ a persona) e in pochi altri posti si ha l’occasione di nuotare con le razze in modo del tutto sicuro. Con un’imbarcazione ci si spinge un po’ al largo in una zona dove le razze sanno per abitudine che arriverà loro da mangiare, per cui si precipitano a mucchi, pur essendo totalmente libere. Dopo aver mangiato rimangono sul posto a strofinarsi un po’ fra le gambe dei presenti e a farsi fare qualche foto, il tutto durerà una mezz’ora e al ritorno si può comprare la foto per 15US$. Solo al ritorno ci siamo resi conto che, invece, sulla proprietà ci sono sì degli animali in gabbia che hanno un’aria non certo felice (anche perché non tutti i visitatori sanno comportarsi in maniera rispettosa verso di loro) e per questo vorrei raccomandare questa attrazione solo se e quando non ci siano più animali in cattività.

A nord ci incuriosisce Jabberwock, descritta da alcuni come “incontaminata”, “bellissima spiaggia”… In realtà di spiaggia non ce n’è proprio, impossibile trovare un tratto di sabbia per sedersi, non parliamo di stendersi!!! Ha comunque un suo fascino, per cui se siete di passaggio vale la pena fermarsi per una foto, ma non vi consiglierei di venire qui apposta per questa spiaggia. Il nostro viaggio avrebbe dovuto concludersi a Barbuda, ma purtroppo quest’isola è stata praticamente spazzata via dall’uragano Irma e, al 2018, le uniche persone ammesse sull’isola sono i residenti, che però sono stati evacuati ad Antigua, e i giornalisti. Noi però sappiamo che queste isole, oltre ad essere assolutamente meravigliose, caratterizzate da un clima invidiabile – almeno in inverno! – abitate da gente ospitale e con una cucina e dei liquori eccellenti, sanno anche riprendersi in fretta da eventi catastrofici quali sono gli uragani che colpiscono queste zone ogni anno fra agosto e ottobre. Nella speranza che anche questo terribile uragano diventi presto solo un brutto ricordo e che anche Barbuda possa tornare ad accogliere i suoi abitanti e i turisti, noi siamo già pronti a pensare ad un nuovo tour alle Antille.



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
Villaggio di Nosy Komba

Villaggio di Nosy Komba

Villaggio di Nosy Komba in Madagascar

Scuola in Madagascar

Scuola in Madagascar

Scuola in Madagascar

Vita da villaggio in Madagascar

Vita da villaggio in Madagascar

Vita da villaggio in Madagascar

Leggi i Diari di viaggio su Antigua
Diari di viaggio
Guatemala, Messico e Florida tra vulcani, spiagge e siti maya

Guatemala, Messico e Florida tra vulcani, spiagge e siti maya

si può fare a meno di notare come questi siano ormai divenuti contorno e non certo protagonisti della vita del luogo. ...

Diari di viaggio
Da Barbados a Barbuda

Da Barbados a Barbuda

riguarda la costa sud, troviamo segnalata a più riprese Carlisle Bay. Per accedervi non è affatto necessario affrontare il custode del...

Diari di viaggio
Yucatan, Chiapas e Guatemala in autonomia

Yucatan, Chiapas e Guatemala in autonomia

permette di apprezzare il Messico più vero, con San Cristobal che è davvero una perla da non perdere. Affascinante il Guatemala, con il...

Diari di viaggio
Guatemala e un pizzico di Honduras

Guatemala e un pizzico di Honduras

GUATEMALA E HONDURAS 29.12.2016 – 09.01.2017 29.12.2016 – Voli:Lufthansa Firenze/Francoforte e Francoforte/Mexico City – Aeromexico...

Diari di viaggio
Tour del Guatemala 2

Tour del Guatemala 2

GUATEMALA - EL SALVADOR (gennaio 2017) Di Derek Questo report è la descrizione sintetica dell’estensione privata, mia e del mio...

Diari di viaggio
Il Paese degli uomini che vivono tre volte

Il Paese degli uomini che vivono tre volte

Dalle stele ancora fissano, pietrificati, le radici serpeggianti scalzare i gradoni dei palazzi, i secoli sgretolare le acropoli altezzose,...

Diari di viaggio
Guatemala e Messico di in bus

Guatemala e Messico di in bus

Day 1 L'avventura sembrava essere iniziata nella sventura. Dopo aver fatto uno scalo tecnico a Houston per ritardo del volo di 14h! Meno...

Diari di viaggio
Antigua & Barbuda: caldo inverno

Antigua & Barbuda: caldo inverno

Venerdì 10.03.2017 Partenza prevista con volo Neos da Malpensa ore 13:00 ritardata di circa 3 ore (decollo effettivo alle 16:20) per un...

Diari di viaggio
Antigua fai da te

Antigua fai da te

qui alle volte si possono ammirare le tartarughe marine. Green Island Una piccola isola dove fare kite, anche questa riserva naturale...

Diari di viaggio
Guatemala e Belize in fai da te... dai monti al mare

Guatemala e Belize in fai da te… dai monti al mare

Guatemala e Belize: viaggio fai da te dai monti al mare Periodo: 8 - 22 Gennaio 2015; Spesa: 1840 € a testa; Itinerario: Citta del...