Crociera tra Barcellona e Marsiglia

Breve crociera per il trentesimo anniversario di nozze
Partenza il: 15/10/2018
Ritorno il: 18/10/2018
Viaggiatori: 2
Spesa: 500 €

Io e Donatella il 15 ottobre 2018 compiamo trentanni di matrimonio (ho scoperto che sono le nozze di perla), per festeggiare l’evento ci concediamo una breve crociera. Con 119 euro a testa !!!!! Costa Crociere ci offre una crociera (camera con tanto di balcone) di quattro giorni (avremmo speso di più stando a casa!!!). È una crociera “light” (cioè non arriva al porto di partenza) infatti partiamo da Savona (per noi comodissima, dista solo 15 minuti di treno) e sbarchiamo a Marsiglia dove però con 19 euro ho trovato un ottimo Flixbus che ci porterà in poco più di quattro ore a Savona.

Lunedì 15 ottobre – Partiamo dal porto di Savona puntuali alle 17, ovviamente ci siamo imbarcati qualche ora prima, la crociera è subito piacevole con lo spettacolo teatrale e la cena.

Martedì 16 ottobre – È il giorno interamente dedicato alla navigazione, il tempo comunque su una nave da crociera passa sempre in modo piacevole, offrendo la nave numerosi attrazioni di svago.

Mercoledì 17 ottobre – Alle 8 arriviamo a Barcellona, ci attende una bella giornata di sole e sbarcati iniziamo a girare la città (ovviamente non con il tour organizzato da Costa, in quanto non amiamo quel genere di visite troppo organizzate ed anche un po’ care). Barcellona che non vedevamo da trentanni è sempre piacevole e le cose che vediamo sono le più classiche: passeggiata sulla Rambla, Gaudì (casa Battlò, casa Milà e la Sagrada Famiglia), quartiere gotico. Alle 18 la nave riparte.

Giovedì 18 ottobre – Sbarchiamo a Marsiglia verso le 9 ed avendo prenotato il Flixbus alle 16 abbiamo quasi tutto il giorno per visitare la città. Il porto di Marsiglia non è proprio comodo al centro città, che raggiungiamo con l’autobus n. 35 che fa capolinea proprio nei pressi della cattedrale de la Major imponente chiesa alta circa 150 metri rivestita di marmi verdi e bianchi che attira subito la nostra attenzione. Con un altro autobus (il n. 60) raggiungiamo Notre Dame de la Gard, che domina la città da un colle di circa 250 metri da cui si ammira uno splendido panorama sulla città e sul Mediterraneo (da qui si vede l’isola d’If su cui secondo il romanzo è stato rinchiuso il conte di Montecristo). La basilica è sormontata da una statua della Madonna che i marsigliesi chiamano affettuosamente Bonne-Mère. Ridiscesi giungiamo al vecchio porto che è la sintesi della città, con un paesaggio autentico,non turistico, l’ingresso del porto è controllato dalla massiccia presenza di due forti (St-Jean e Saint-Nicolas). Passeggiamo in rue Canabiere che è la principale strada che attraversa il centro storico di Marsiglia e dopo un buon caffè al tavolino di fronte all’eglise Saint-Vincent de Paul arriviamo alla stazione di St.Charles dove ci attende il Flixbus puntuale ed efficiente.

Guarda la gallery
sagrada famiglia

sagrada famiglia



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
Patrizio incontra Dellino Farmer, agro rapper

Patrizio incontra Dellino Farmer, agro rapper

Nell’immaginario collettivo il contadino è legato al liscio, ma oltre alla transizione...

Il viaggio dei viaggi: fino al circolo polare in auto

Il viaggio dei viaggi: fino al circolo polare in auto

Il primo grande viaggio, il viaggio dei viaggi, da Parma a Napapijri. Amici...

Andalusia on the Road: 7 giorni con un bambino

Andalusia on the Road: 7 giorni con un bambino

Destinazione: Andalusia Viaggiatori: 2 adulti + 1 bambino Periodo di viaggio: da giovedi...

Leggi i Diari di viaggio su Barcellona
Diari di viaggio
A Barcellona per l'Epifania con i bimbi al seguito

A Barcellona per l’Epifania con i bimbi al seguito

Barcellona per me significa una tappa di una vacanza con i miei genitori, da ragazzina (e ancora conservo la maglietta Hard Rock con la...

Diari di viaggio
Camminando per Barcellona

Camminando per Barcellona

Barcellona, 5/6/7 dicembre, Fuga mamma e figlio 5 DICEMBRE Visitare Barcellona in due giorni si può, occorre mettere in conto lunghe...

Diari di viaggio
Il primo viaggio non si scorda mai: Spagna

Il primo viaggio non si scorda mai: Spagna

Quando ho iniziato a lavorare mi sono detta che avrei speso i miei soldi in viaggi... e non scherzavo. Lo stipendio non era alto e così,...

Diari di viaggio
4350 km dall'Italia a Gijon e ritorno in moto

4350 km dall’Italia a Gijon e ritorno in moto

Bellissimo viaggio in moto a tappe dal 10 agosto al 28 agosto attraverso la Francia e la Spagna per scoprire e rivedere paesaggi, città,...

Diari di viaggio
Spagna del Sud

Spagna del Sud

Volevamo fare una vacanza un po’ diversa dalle solite spiagge, mare ed appartamenti. Un po’ di visite in rete ad hotel e sistemazioni...

Diari di viaggio
Crociera tra Barcellona e Marsiglia

Crociera tra Barcellona e Marsiglia

Io e Donatella il 15 ottobre 2018 compiamo trentanni di matrimonio (ho scoperto che sono le nozze di perla), per festeggiare l'evento ci...

Diari di viaggio
In Spagna tra Alicante, Valencia e Barcellona

In Spagna tra Alicante, Valencia e Barcellona

Per l'estate 2018 avevamo progettato un bel tour, con la macchina, nel nord della Spagna, da Santander a Barcellona, passando per i paesi...

Diari di viaggio
Barcellona con gli occhi di un bambino

Barcellona con gli occhi di un bambino

Di Barcellona sono state scritte centinaia di guide e migliaia di post. Si conosce ormai tutto della bellissima città Catalana: la sua...

Diari di viaggio
Esplorando Barcellona

Esplorando Barcellona

resta che prendere la navetta per l’aeroporto e sbrigare le formalità per il rientro. Fins aviat Barcelona! CONSIGLI Mentre...

Diari di viaggio
In bici da Barcellona a La spezia

In bici da Barcellona a La spezia

Resoconto di viaggio Barcellona-La spezia Partenza ore 7,43 Barcellona sabato 16 settembre 2017 - Arrivo ore 7,00 di venerdì 22...