Crociera nel Mediterraneo orientale 2

Anniversario di nozze d'argento in crociera sino in Terra Santa
Scritto da: franz1
crociera nel mediterraneo orientale 2
Partenza il: 11/10/2013
Ritorno il: 18/10/2013
Viaggiatori: 2
Spesa: 1000 €

Nozze d’argento in crociera

Il 15 ottobre 2013 e’ il nostro venticinquesimo anniversario di nozze ed io e mia moglie decidiamo di festeggiarlo con una crociera.

Per motivi personali possiamo decidere solo all’ultimo e a pochi giorni dalla partenza, compriamo on-line una crociera Costa in offerta last minute.

Noi abitiamo a pochi chilometri dal porto di Savona dove partono tantissime crociere Costa ma preferiamo sceglierne una che parte da Creta con volo da Milano in quanto l’itinerario ci piace molto di piu’ di quelle con partenza da Savona per il mediterraneo occidentale.

La crociera che scegliamo parte da Heraklion (Creta) ed in sette giorni tocca Santorini (Grecia), Haifa (Israele), Limassol (Cipro), Alanya (Turchia), Rodi (Grecia) tornando a Heraklion dove prenderemo il volo di ritorno per Milano;il tutto al prezzo di 499 euro volo compreso a testimonianza che ormai le crociere sono per tutte le tasche.

Personalmente non ero molto attratto dalle crociere ma devo dire che dopo questa esperienza sono soddisfatto e potrei ripetere sicuramente l’esperienza.

11 ottobre venerdi’ partiamo da Milano con volo charter Neos e arrivati ad Heraklion – dopo un brevissimo tragitto aeroporto – ci imbarchiamo sulla Costa Mediterranea.

Partenza da Heraklion all 23.

12 ottobre sabato mattina arriviamo a Santorini. La nave si ferma in rada e scendiamo a terra tramite le lance approdando nel piccolissimo porto di Thira. Raggiungiamo Thira con la funivia e dopo averla visitata prendiamo l’autobus per Oia. Sia Thira ma soprattutto Oia sono incantevoli paesini bianchi punteggiati da cupole azzurre a picco sulla caldera (il mare di Santorini). Ritornati in autobus a Thira riscendiamo al porto a piedi tramite la mulattiera degli asini. E’ infatti possibile usare l’asino come mezzo di trasporto in alternativa alla funivia praticamente allo stesso prezzo (5 euro l’asino 4 euro la funivia entrambi a tratta)

13 ottobre domenica e’ un giorno intero di navigazione e quello che potevo pensare fosse un giorno noioso si rivela un giorno molto rilassante, il tempo (30 gradi con il sole che sara’ una costante di tutta la crociera) ci aiuta molto perche’ ci permette di stare sui lettini al sole come da noi in piena estate.

14 ottobre lunedi’ al mattino arriviamo nel porto di Haifa in Israele qui partecipiamo all’escursione Costa per Gerusalemme e Betlemme, personalmente non amo le escursioni organizzate dove vieni numerato (ti appiccicano proprio un numero sulla maglietta) e guidato un po’ come un branco di pecore; ma in questo caso la scelte e’ quasi obbligata volendo visitare Gerusalemme ed essendo Haifa parecchio distante (circa 3 ore di autobus). Questa, ripeto, sara’ l’unica nostra partecipazione ad un’escursione Costa, consiglio a tutti di fare come noi di scendere a terra nel posto dove si arriva e godersi in liberta’ le novita’ che offre, risparmiando anche un sacco di soldi.

A Betlemme si puo’ visitare la Chiesa della Nativita’ (non c’e’ praticamente altro di interessante da vedere). Gerusalemme e’ invece una citta’ molto interessante, racchiusa in antiche mura. Visitiamo il Santo Sepolcro con tutta la via crucis (Via Dolorosa), attraversiamo i Souk arabi e nel quartiere ebraico preghiamo sotto la spianata delle moschee, al muro del pianto con annesso bigliettino lasciato nelle fessure del muro come da tradizione.

15 ottobre martedi’ arriviamo a Limassol (Cipro). Visitiamo la città e mia moglie ne approfitta per fare il fish spa, immergendo i piedi in un piccolo acquario popolato dai Garra rufa, pesciolini ghiotti di alghe e detriti animali, dove puo’ gustarsi un pedicure fatto dai voraci pesciolini.

16 ottobre mercoledi’ mattina attracchiamo ad Alanya (Turchia). Visitiamo la città che ha una splendida cittadella antica tra le mura e un bel mare caldo dove possiamo fare il bagno.

17 ottobre giovedi’ arriviamo a Rodi. Anche questa e’ una bella citta’ antica racchiusa nelle proprie mura. Notevole il castello del gran maestro che domina la cittadina.

18 ottobre venerdi torniamo ad Heraklion dove al pomeriggio voleremo per Milano abbiamo comunque tempo di visitare la citta’ dove le cose piu’ interessanti da vedere sono state costruite dai veneziani.

Concludendo, la crociera mi e’ piaciuta. Abbiamo visitato splendidi posti, sulla nave si mangia e ci si diverte in continuazione (molto bello lo spettacolo teatrale serale ed anche la serata di gala ha il suo fascino). L’eta’ media e’ veramente alta (in pratica sono tutti anziani pensionati, ma basta avere un po’ di pazienza) e il personale a bordo e’ fin troppo premuroso e gentile.

Guarda la gallery
cultura-k487r

cena



    Commenti

    Lascia un commento

    Betlemme: leggi gli altri diari di viaggio

    Video Itinerari