Creta ovest con bambina di quasi 4 anni

Consigli per una settimana a Creta con punto base a Kissamos. Alla scoperta delle spiagge più belle di Creta con una bimba di quasi 4 anni.
 
Partenza il: 18/07/2021
Ritorno il: 25/07/2021
Viaggiatori: 3
Spesa: 2000 €

VOLI: Ryanair da Bologna per Chania per 2 adulti e 1 bambina di 3 anni e mezzo: 450€

PERNOTTAMENTO: Molos Bay Hotel di Kissamos prenotato su Booking al costo di 140€ a notte inclusa la colazione. Si è rivelato essere una ottima base e il personale è stato molto disponibile e fonte di ottime informazioni.

VENTO: Ho scoperto il sito internet windy.com che permette di vedere le direzioni dei venti e la velocità giorno per giorno. La mattina controllavo la situazione dei venti, che ho verificato essere rimasta costante tutto il giorno, e in base a questa decidevo in quale spiaggia andare. Indicativamente: dai 15-20 km/h (colorato di verde sul sito) in su è molto ventoso, l’ideale è la colorazione azzurra blu corrispondente a 0-15 km/h.

AUTO: Ho noleggiato una auto di categoria B (Kia a 5 porte di cui non ricordo il modello) presso Europeo, come consigliato da molti online, al costo di 170€ per 7 giorni incluso seggiolone per bambina. Prenotazione tramite mail senza pagamento anticipato, vengono a prenderti all’aeroporto, servizio chiaro e rapido. Auto con 60.000 km, nessun problema durante il viaggio. Consiglio di prenotare per tempo l’automobile.

SPIAGGE

FALASARNA: Spiaggia di sabbia con diversi stabilimenti balneari.

E’ presente grande parcheggio gratuito. Noi abbiamo scelto lo stabilimento Playa Paraiso che offriva ombrelloni in terza e quarta fila a 15€, in seconda fila a 25€ e struttura a baldacchino in legno in prima fila a 40€.

E’ presente servizio di consegna di cibi e bevande direttamente all’ombrellone. Consegna rapida con quod.

ELAFONISI: Spiaggia di sabbia attrezzata con numero limitato di ombrelloni.

Costo 15€.

È presente un bar in spiaggia e una piccola taverna self-service lungo la strada di accesso alla spiaggia. Cibo scadente e spiaggia piena di turisti.

C’è una laguna di acqua bassissima che nel pomeriggio si scalda notevolmente;

un tratto, sempre con acqua al massimo di 1m/1,20m, ma più a contatto con il mare aperto.

Consiglio di avviarsi da Kissamos verso Elafonisi entro le 9 del mattino. Altrimenti si rischia di fare la fila dietro alle corriere dei turisti e di seguire il loro passo lento.

Il percorso per raggiungere Elafonisi da Kissamos è molto panoramico, e offre anche una vasta offerta di banchetti di produttori locali di olio, marmellate, salse, olive e spezie. L’ultimo tratto di strada è caratterizzato da carreggiata stretta, ma soprattutto con tornanti con protezioni ridotte sul lato a strapiombo del canyon. Per questo motivo consiglio di non effettuare questa strada con il buio.

E’ presente grande parcheggio gratuito.

BALOS: Laguna di sabbia attrezzata con un numero limitatissimo di ombrelloni.

Costo 15€ + 1€ per accedere all’area.

È presente un piccolo bar che si rifornisce all’arrivo della nave, quindi fino alle ore 11/12 ha pochissimo da offrire. Consiglio di portarsi un pranzo al sacco. Ma ci hanno riferito che è anche possibile pranzare a bordo della nave.

Generalmente la nave arriva tra le 11 e le 12. Il giorno che siamo andati noi il mare era molto mosso ed è arrivata intorno alle 12.40.

Partendo da Kissamos abbiamo impiegato un’ora e 15 minuti esatti prima di accaparrarci l’ombrellone.

Il tratto di strada sterrato è abbastanza impegnativo, soprattutto perché avevamo paura di danneggiare l’auto (con assicurazione che non copre i tratti di strada non sterrata). Abbiamo impiegato 30 minuti di macchina per percorrere il tratto di strada sterrato, poi abbiamo camminato 25 minuti (incluse piccole pause per foto):

un primo tratto è leggermente pendente in un sentiero tra roccia, sabbia e bassa vegetazione,

un secondo tratto è in discesa su un percorso di scalini di roccia e

infine il terzo tratto è su una duna di sabbia in discesa.

Mia figlia ha fatto il percorso tutta da sola con le ciabatte da spiaggia. Molti avevano le scarpe da ginnastica o da trekking, sicuramente più sicuro e stabile, ma anche con le birkenstock si fa.

Consiglio di arrivare in spiaggia non più tardi delle 9.30, altrimenti si rischia di non trovare ombrelloni.

PALEOCHORA:

siamo stati nella spiaggetta di ghiaia vicino al bar Votsalo perché c’era vento e quella di sabbia non era consigliata.

Costo 8€.

Davanti è presente una taverna, pesce fresco di qualità e prezzi nella norma.

KASTELI

Davanti all’albergo Molos Bay ci sono alcuni stabilimenti che offrono ombrellone al costo di una consumazione. Noi siamo andati al Roubini Beach. Servizio rapido presso l’ombrellone, spremute gustose, pranzo di qualità.

Acqua pulita, spiaggia sabbiosa a tratti sporca di cicce di sigarette e cannucce di plastica. Consigliato per una mezza giornata di riposo.

Hanno barche per raggiungere in autonomia la laguna di Balos al costo di 150€ al giorno più il costo del carburante.

RISTORANTI

Abbiamo quasi sempre cenato con un pesce alla griglia di 600-800 grammi, una insalata Greca, un piatto di pasta per la bambina, 3 spremute, acqua e/o quartino di vino. i prezzi indicati sotto fanno riferimento più o meno a questo pasto.

SUNSET TAVERNA: cibo di qualità, prezzi nella media (35€)). Il cameriere parla italiano e consiglia bene i piatti.

PIXIDA: locale lungo la Promenade di Kissamos. Niente di particolare, costoso rispetto alla media (65€ senza pasta ma con fritto di calamari e gamberi).

TAVERNA STIMADORIS: Pesce fresco che fanno scegliere a vista. Niente di particolare, costoso rispetto alla media (60€).

TAVERNA MOURAKI: perfetta per vedere il tramonto su Falasarna. Ha un balcone a sbalzo sulla vallata che si affaccia sul mare. Consiglio di portare una giacca e/o foulard in caso di vento.

Le specialità sono di carne, molto saporita. Le porzioni sono enormi, sia di carne che di verdure. 35€ per un piatto di carne, uno di verdure grigliate, un piatto di pasta, dolce e bibite.

STO PLAI: perfetta per vedere il tramonto su Falasarna. Ha una veranda a sbalzo sulla vallata che si affaccia sul mare. Consiglio di portare una giacca e/o foulard in caso di vento, ma c’è anche la possibilità di chiudere la finestra che si affaccia sul mare.

Anche qua le specialità sono di carne. Molto buono e prezzi nella media (40€).

KALIPSO TAVERNA: a pochi chilometri da Kissamos, perfetta per una cena al rientro da Elafonisi. Specialità di carne, porzioni enormi e prezzi molto contenuti (35€). Producono anche miele di timo che è possibile assaggiare. Purtroppo si affaccia sulla strada, ma non è particolarmente trafficata.

Guarda la gallery
creta-dr8kn

falasarna - ombrelloni in prima fila

creta-mecgk

Falsarna - ombrelloni dalla seconda fila in poi

creta-t8u5g

strada sterrata per balos

creta-ta4ns

Falasarna - tramonto

creta-hdze8

balos

creta-kav63

strada sterrata per balos



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Creta
    Diari di viaggio
    una settimana a creta, tra spiagge e monasteri

    Una settimana a Creta, tra spiagge e monasteri

    Programmo le vacanze per la metà di Luglio, e prenoto sul sito della Ryanair a fine aprile, costo 143,00 euro a persona per la tratta Roma...

    Diari di viaggio
    due settimane di mare a creta

    Due settimane di mare a Creta

    Due settimane a Creta24 giugno - 8 luglio 2022Partecipanti: io e FrancaPrologoCon la situazione Covid che non è...

    Diari di viaggio
    creta ovest con bambina di quasi 4 anni

    Creta ovest con bambina di quasi 4 anni

    VOLI: Ryanair da Bologna per Chania per 2 adulti e 1 bambina di 3 anni e mezzo: 450€ PERNOTTAMENTO: Molos Bay Hotel di Kissamos prenotato...

    Diari di viaggio
    la nostra creta in un insolito 2020

    La nostra Creta in un insolito 2020

    Si può essere rivoluzionari semplicemente viaggiando? Nel 2020 evidentemente si. Rientrando nel novero di coloro che non si sono fatti...

    Diari di viaggio
    creta: un'isola tutta da scoprire

    Creta: un’isola tutta da scoprire

    Scordatevi spiagge mozzafiato senza fare qualche chilometro in macchina o senza avventurarsi in un angusto sentiero tra le rocce.Se...

    Diari di viaggio
    creta nel cuore

    Creta nel cuore

    Siamo di nuovo qui. Dopo lunga preparazione abbiamo finalmente chiuso le valigie, gli zaini e le borse ed il 31 agosto ci imbarchiamo con...

    Diari di viaggio
    creta in sette giorni

    Creta in sette giorni

    I diari di ARMIC Michele Armenise Premessa: E’ L’isola maggiore dell’Egeo, si trova al centro di tre continenti...

    Diari di viaggio
    santorini&creta: un'accoppiata mica male

    Santorini&Creta: un’accoppiata mica male

    AVVERTENZE “turista per caso”, questo diario di viaggio ti servirà ben poco se:- sei “stanziale”: una volta disfatta la...

    Diari di viaggio
    kotor, santorini, corfù e creta in crociera, con msc opera

    Kotor, Santorini, Corfù e Creta in crociera, con MSC Opera

    Scrivo questo diario di viaggio dedicato ai crocieristi alle prime armi che hanno bisogno di informazioni, che sono quelle che avrei...

    Diari di viaggio
    creta 2018, ritorno a casa

    Creta 2018, ritorno a casa

    Ci risiamo, quest’anno si va dal 31 agosto al 21 settembre. Abbiamo prenotato il volo di andata con Aegean, Fiumicino/Atene e...

    Video Itinerari