Costa crociere: s.pietroburgo delude

...Questa è la seconda parte di un resoconto suddiviso in 4 parti, in base alla escursione. Viaggio sul Baltico, con Costa Crociere. La prima parte, porta il titolo:"Tallin con Costa Crociere", nella nazione Estonia. Infatti nella prima parte descrivo mie opinioni sulla nave, e lo sbarco a Tallinn. Lasciata Tallinn, viaggiamo di notte, per...
Partenza il: 20/06/2007
Ritorno il: 27/06/2008
Viaggiatori: in coppia

da osteria, e dove abbiamo visto esibirsi un gradito trio di folclore russo. Poi, ci siamo recati, sempre in bus,(secondo me giravamo in tondo), al palazzo Yussupov, dove abbiamo visto alcune sale ornate di bei quadri e porcellane…Ma incombeva la digestione. Passato il momento più difficile, siamo andati ad un imbarcadero per una crocierina di un’oretta sul fiume; nel frattempo aveva smesso di piovere, e vi era un pallidissimo sole. Anche la crocierina era senza “cuore”, ed al termine, abbiamo visitato su mia richiesta, dapprima negata da Olga, la chiesa del sangue versato, che si trovava a 100 metri dall’imbarcadero, e vicino alla quale c’era un grazioso mercatino. Ma cosa costava portarci a questa bellissima chiesa, senza una richiesta specifica e per la quale ho dovuto brontolare anche con l’addetta di Costa Crociere…Che poi mi ha sostenuto, vista la povertà dell’escursione? mah, questi russi… Abbiamo poi saputo, che molti passeggeri della Costa crociere, scendono dalla nave in libertà (unica città non possibile era proprio S. Pietroburgo, per via del visto collettivo, a meno che non si fosse in possesso di un visto richiesto all’ambasciata), e si visitano la città per proprio conto…Anche noi avremmo preferito, avremmo visto di più e colto maggiori sensazioni. Comunque al rientro in nave, poichè S.Pietroburgo era l’escursione più frequentata, anche per via del visto, abbiamo fatto 50 minuti di fila per imbarcarci, ho già detto del controllo passaporti, controllo bagagli o zaini, e timbro carta “Costa”, per dimostrare il rientro. La cosa peggiore è che spirava un vento gelido…E la mia mandibola non è più stata la stessa. Comunque, finalmente in cabina, dopo una bella doccia calda, abbiamo cenato, e ci siamo recati a teatro, dove una Compagnia Russa, ha dato vita ad uno spettacolo niente male, molto applaudito…Almerno abbiamo terminato bene la giornata. Con la nave in movimento, alla volta di Helsinki, abbiamo acquistato al negozio un giubbotto ben fatto, antivento. Era in saldo, ne avevano un centinaio:30 euro, meno di una t-shirt. Forse visto l’andazzo…

Altro bellissimo tramonto; poi a letto, guardando alla tv a circuito chiuso(interno), come e’ fatta la nave, e notizie sugli sbarchi, pensando alla escursione del giorno dopo a Helsinky, dalla quale non pretendiamo nulla…Il seguito, lo troverete quindi, se vi interessa, nella nazione Finlandia, sotto il titolo: A Helsinky con Costa Crociere. A disposizione…



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo

Città bellissima

città bellissima

L’Antica Salumeria a Roma, Piazza Rotonda

L'Antica Salumeria a Roma, Piazza Rotonda

Roma

Viaggio nella Città Eterna

Ottobre 2021, io e la mia ragazza avevamo da tempo deciso di prenderci una settimana di...

Leggi i Diari di viaggio su Russia
Diari di viaggio

San Pietroburgo e Mosca: tra cupole fatate e architettura staliniana

Alcune info: Visto: per evitare possibili intoppi ed essendo distanti da ambasciata/consolato abbiamo affidato, con 3 mesi di anticipo,...

Diari di viaggio

Overland Italia Australia: sulle sponde del Baikal

Proseguendo il mio diario, il giorno dopo l’arrivo burrascoso a Irkutsk, lo splendore del lago Baikal mi ha ampiamente ripagato delle...

Diari di viaggio

Overland Italia Australia: verso Vladivostock

Passato il Km 2102 della Transiberiana, sono entrato geograficamente in Siberia. Nei due giorni di stop a Novosibirsk, oltre a visitare la...

Diari di viaggio

Russia da San Pietroburgo a Mosca

La Russia per noi ha sempre avuto un un'immagine vagamente minacciosa e oscura per la sua storia, le rivoluzioni, la guerra fredda,...

Diari di viaggio
MOSCA: perché no?

MOSCA: perché no?

Partenza da Malpensa per Debrecen in Ungheria, dove abbiamo fatto una breve tappa per goderci una giornata rigenerante alle terme della...

Diari di viaggio

Overland Italia Australia: l’arrivo a Mosca!

Ci sono riuscito, cinquantuno ore e sei treni dopo la partenza da Sesto Calende, ho raggiunto Mosca. Ho lasciato il mondo latino, quello...

Diari di viaggio
Hermitage

I viaggi dei Barto: Mosca, San Pietroburgo e l’Anello d’oro

Partiamo il giorno 05/07 alle ore 17.30 da Pisa con volo Pobeda diretto a Mosca, compagnia oltre le più rosee aspettative (aereo...

Diari di viaggio
Ermitage

Pasqua tra San Pietroburgo e Mosca

Ecco il nostro racconto e tutte le info utili per una vacanza bellissima in terra russa VOLI Volo d’andata Milano-San Pietroburgo con...

Diari di viaggio
Yaroslav

Crociera fluviale da San Pietroburgo a Mosca

Una crociera che attraversa laghi e fiumi che parte da San Pietroburgo, arriva a Mosca e tocca Mandroga, Khizi, Goritzy, Yoroslav,...

Diari di viaggio

Russia, consigli pratici

Nei diari di viaggio, questo è il secondo che scrivo, cerco di dare un'impostazione prevalentemente pratica. Intendo, cioè, prescindere...