Consigli in pillole per il Kenya in autonomia

Safari nello Tsavo e mare a Watamu
Partenza il: 01/08/2019
Ritorno il: 19/08/2019
Viaggiatori: 5
Spesa: 3000 €

Il Kenya sta al safari come il safari sta al Kenya: questa la semplice equazione di questo paese africano. Il mare è solo una bella cornice per un po’ di relax, ma non il protagonista assoluto: in queste terre domina SIMBA, il re leone. Questo, in sintesi, quanto ho elaborato da questa vacanza che mia ha dato tante emozioni anche se, a differenza di altri, non sono tornata con il mal d’Africa e, forse, mi aspettavo più tramonti o albe spettacolari di quanti ne abbia realmente visti. Vi voglio scrivere questo racconto per lasciarvi un po’ di informazioni recenti per riuscire ad organizzare un safari in autonomia, attingendo anche da esperienze di altri viaggiatori incontrati: le mie emozioni sono solo mie e, sicuramente, ai più risulterebbero tediose e noiose condensate in un racconto.

PROLOGO: IL VOLO

Ho comprato un biglietto Turkish MI-MOMBASA a 600 euro: ottimo prezzo, ottimo aereo e servizio ma… quest’anno non era l’anno giusto per passare da Istanbul! Infatti hanno inaugurato il nuovo aeroporto ad aprile e, ad agosto, non erano ancora operativi al 100%… morale? I bagagli in andata sono arrivati dopo 6 giorni costringendoci a fare il safari “leggero” e al ritorno dopo tre; se poi ci aggiungiamo che hanno lasciato a terra 18 aerei BOEING 737 MAX per il piccolo problema del “baco” nel software e che mi hanno mandato una mail 20 giorni prima della partenza dicendo che il volo in andata era stato cancellato e riposizionato dopo 6 giorni (costringendomi a correre nel loro ufficio di Piazza Fontana per averlo un giorno prima), capite che la vacanza è partita un po’ zoppicante.

Inoltre la partenza anticipata ci ha costretti a soggiornare una notte a Mombasa (CityBlue Creekside Hotel & Suites, sul lungofiume, consigliato); alla fine questo intoppo in realtà è stata una manna perché ci siamo riposati dal viaggio (dimenticavo, all’andata abbiamo scelto lo scalo lungo a Istanbul per usufruire del tour gratuito della città offerto dalla compagnia aerea con tanto di cena, consigliatissimo) e siamo riusciti ad andare al supermercato a comprare qualche genere di prima necessità, vista la mancanza di bagagli (al rientro ho chiesto il rimborso alla Turkish e mi hanno fatto il bonifico).

Dopo il biglietto, ho cercato in internet una guest house a Watamu per trascorrere i giorni di relax ed ho trovato il ZAWADI RESIDENCE, 4 camere e un bungalow con cucina gestiti da Tiziana, un’italiana trasferita in Africa da vent’anni; scelta vincente, visto che lei mi ha messo in contatto anche con l’agenzia per il safari e si è occupata dei miei bagagli smarriti (e vi assicuro che non è poca cosa, ho sentito di gente che è dovuta andare a prenderli a Mombasa o a cercarli da qualche parte in giro per Watamu).

PRIMA PARTE : IL SAFARI

Questo il programma: safari privato con jeep e autista per 5 persone (1000 euro a persona, tutto compreso) WATAMU TOURS

1) Parco Tsavo Ovest – N.1 Notte

Game driver alla ricerca degli animali. Arrivo al Celai Ngulia Banda opp. Celai Ngulia Lodge per il pranzo- relax fino alle 16 – uscita per game Driver fino al tramonto – relax in attesa della cena



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
Patrizio incontra Dellino Farmer, agro rapper

Patrizio incontra Dellino Farmer, agro rapper

Nell’immaginario collettivo il contadino è legato al liscio, ma oltre alla transizione...

Il viaggio dei viaggi: fino al circolo polare in auto

Il viaggio dei viaggi: fino al circolo polare in auto

Il primo grande viaggio, il viaggio dei viaggi, da Parma a Napapijri. Amici...

Andalusia on the Road: 7 giorni con un bambino

Andalusia on the Road: 7 giorni con un bambino

Destinazione: Andalusia Viaggiatori: 2 adulti + 1 bambino Periodo di viaggio: da giovedi...

Leggi i Diari di viaggio su Kenya
Diari di viaggio
Kenya Bis

Kenya Bis

In Kenya c’eravamo già stati nel settembre 2010, ma abbiamo deciso di tornare per far sì che nostro figlio di due anni e mezzo potesse...

Diari di viaggio
Watamu TOP - Treno NBO Mombasa. La mia esperienza

Watamu TOP – Treno NBO Mombasa. La mia esperienza

Appena rientrato dal Kenya. Dopo aver visitato questa estate il Madagascar, mi sono affacciato per la prima volta in Kenya merito di...

Diari di viaggio
Consigli in pillole per il Kenya in autonomia

Consigli in pillole per il Kenya in autonomia

Il Kenya sta al safari come il safari sta al Kenya: questa la semplice equazione di questo paese africano. Il mare è solo una bella...

Diari di viaggio
Kenya, un paradiso dimenticato

Kenya, un paradiso dimenticato

Quando si arriva in Kenya si entra in un universo parallelo. Un mondo silenzioso, pacifico, di naturale bellezza e ricco di sentimenti. Un...

Diari di viaggio
Uganda e Kenya low budget per sei

Uganda e Kenya low budget per sei

per la partenza verso l'Italia. Dopo circa sei ore arriviamo a Venezia. Siamo tornati nella nostra Italia. Ci sentiamo in parte diversi,...

Diari di viaggio
Kenya fai da te: si può fare?

Kenya fai da te: si può fare?

Questa mia breve guida servirà d'aiuto a capire se è possibile organizzare una vacanza fai da te sulla costa e nei parchi del Kenya. Non...

Diari di viaggio
Fantastico Kenya, tra giraffe e bassa marea

Fantastico Kenya, tra giraffe e bassa marea

Ciao a tutti! Ho trascorso 2 settimane in Kenya dal 26/12/2016 al 07/01/2017 e vorrei condividere la mia esperienza per essere utile a chi...

Diari di viaggio
Sogno Kenya e incubo Istanbul

Sogno Kenya e incubo Istanbul

Ieri sera ci sono finalmente arrivate a casa le valigie tramite corriere, da Fiumicino, dopo una settimana dal nostro rientro allucinante...

Diari di viaggio
In Kenya tra mare e safari

In Kenya tra mare e safari

Giovedì 17 dicembre, Venerdì 18 dicembre: MALPENSA, CAIRO, ENTEBBE, NAIROBI, MALINDI Beh, se è vero che un’esperienza...

Diari di viaggio
La Terra dei Popoli

La Terra dei Popoli

Premessa Innamorati dell’Africa e soprattutto dell’area degli altopiani, per il terzo anno consecutivo partiamo alla scoperta...