Cocullo e il rito dei serpari

I nostri piccoli borghi italiani
Scritto da: Cuore Vagabondo
cocullo e il rito dei serpari

Piccolo borgo abruzzese subito dopo Avezzano. La festa di San Domenico e il rito dei serpari coinvolge e incuriosisce turisti da tutta Italia.

Presi i serpenti dai boschi e sottoposti a controllo e registrazione, gli animali vengono fatti sfilare per le vie di questo borgo attaccati alla statua di San Domenico, e rimessi prontamente nei loro boschi e consegnati alla natura.

Spero che si darà spazio ai borghi spesso sconosciuti e lontani dalle classiche mete turistiche di massa, affinché venga data luce a questo piccolo pezzo di museo all’aperto chiamato Italia.

 

Guarda la gallery
inbound3732515922631270120

inbound1590261369051048047

inbound2558128536189622200

inbound2832665027016349243

inbound2987449065011997015

inbound3701414602016233887

inbound3764541299316104704

inbound4061742092637879887

inbound4224429156375337649

inbound45350533948112653

inbound5012769753581382411

inbound5156650338284014948

inbound6504656335437017941

inbound6585966051093160461

inbound7232610155229099440



    Commenti

    Lascia un commento

    Abruzzo: leggi gli altri diari di viaggio

    Video Itinerari