Castelli della Loira e Bretagna 3

Meraviglioso viaggio da Ancona a Saint Malo con bimba a bordo
 
Partenza il: 20/07/2013
Ritorno il: 29/07/2013
Viaggiatori: 3
Spesa: 1000 €

20/07/2013

H.5.00 Partenza da Ancona verso Annecy. Dopo aver guidato per circa 700 Km attraversando il traforo del Frejus siamo arrivati verso le 15.00 ad Annecy, una piacevolissima cittadina delle Alpi Francesi. Abbiamo passato il pomeriggio passeggiando lungo il lago osservando un panorama mozzafiato e ci siamo rilassati a guardare i tantissimi negozietti sparsi lungo le viuzze del centro. Notte presso un Ibis Hotel.

21/07/2013

H.8.00 partenza da Annecy per Amboise, paesino molto grazioso situato in una posizione centrale della Valle della Loira e molto comodo per visitare i vari castelli, dove dormiremo per 4 notti. Appena arrivati nel primo pomeriggio abbiamo visitato la casa storica dove visse e poi morì Leonardo Da Vinci e ci siamo subito immersi in un viaggio davvero molto affascinante. Nel tardo pomeriggio ci siamo diretti verso la Chambre D’Hotes che avevo prenotato on line da casa e abbiamo conosciuto la proprietaria molto disponibile e gentile.

22/07/2013

H.8.30 ci dirigiamo verso il castello di Chambord, quello più famoso e più grande di tutta la Francia, dopo Versailles. Siamo arrivati presto in modo da evitare le code soprattutto per la nostra bimba di 18 mesi, che non ama troppo attendere… Scelta molto azzeccata perché in tarda mattinata il castello ha cominciato a riempirsi di persone e si perde un po’ quella magia che invece evoca. Dopo aver pranzato abbiamo noleggiato delle biciclette e abbiamo fatto un bel giro nel parco intorno al castello ed Ele si è addormentata, quindi ci siamo fermati e abbiamo fatto un bel pisolino sul prato. Nel pomeriggio siamo andati al castello di Cheverny, lì vicino, per fare una passeggiata nei giardini ed infine siamo tornati verso “casa”.

23/07/2013

H.8.30 problemino! La macchina questa mattina non vuole proprio accendersi! Chiediamo aiuto e mediante i cavi che Andrea ha prudentemente portato a bordo siamo riusciti a partire per cercare un meccanico Renault che potesse sostituire la batteria. Purtroppo abbiamo perso tutta la mattina ma siamo molto pazienti e sicuramente recupereremo. Nel pomeriggio visitiamo il castello di Chaumont dove ogni anno si tiene il concorso internazionale di giardini, quindi entriamo per visitare queste “opere d’arte” ma devo dire di essere rimasta un po’ delusa, probabilmente anche perché in questo periodo molte delle piante utilizzate hanno perso i loro fiori e….anche un po’ di bellezza. Non importa, torniamo verso Amboise dove ci aspetta Roselyne, la proprietaria della casa, per un delizioso aperitivo in giardino in compagnia degli altri ospiti (tedeschi). Ci ha fatto bere del vino buonissimo e poi passeggiata al tramonto (le giornate sono lunghissime) al lungo fiume. Bellissima serata (almeno quella!)

24/07/2013

H.8.30 direzione Castello di Chenonceau, secondo me, il più bello in assoluto, sia all’interno che all’esterno. Ce lo siamo goduto per l’intera mattinata e dopo aver pranzato ci siamo diretti verso ovest (Tours) per visitare i castelli di Villandry e Azay Le Rideau, consigliati dalla mia inseparabile guida. Effettivamente li consiglio a mia volta perché sono davvero molto molto belli. Torniamo ad Amboise e decidiamo di comprare i biglietti per uno spettacolo teatrale notturno al castello di Amboise. Ne è valsa la pena, anche perché abbiamo visitato il castello con una prospettiva diversa, inoltre lo spettacolo viene interamente preparato e recitato dagli abitanti del paese e viene fatto solo un giorno a settimana nel mese di luglio. Ultima notte ospiti dalla signora Roselyne.

25/07/2013

H.9.00 partiamo per la Bretagna e dopo un viaggio di circa 3 ore arriviamo a St. Malo presso l’hotel che avevo prenotato con la sgraditissima sorpresa di trovarci davanti ad una struttura/camera vecchia, piccola, arrugginita e sporca, pertanto parliamo con la reception e decidiamo di dormire solo questa notte. Ci mettiamo alla ricerca di un altro hotel con il nostro notebook, opera non proprio semplice visto il periodo e la città stravisitata, ma riusciamo a trovare una sistemazione molto carina e comoda ad un prezzo ragionevole. Ok, panico superato. Nel pomeriggio decidiamo di visitare Le Mont Sant Michel a circa una quarantina di minuti. Fa davvero molto caldo, quindi decidiamo di organizzarci per essere lì nel tardo pomeriggio. Ci avviciniamo e cominciamo ad intravedere da lontano la sagoma dell’abbazia. E’ già una meraviglia. Arrivati proprio davanti al paese ci accorgiamo che….caspita l’acqua sta avanzando!!! E realizziamo di essere capitati proprio mentre la marea cresce e nel giro di mezz’ora il mare si alza di circa un metro e mezzo e sommerge anche alcune biciclette parcheggiate lungo la strada. Davvero uno spettacolo mozzafiato! Passiamo l’intera serata a passeggiare nei vicoletti del paesino e diamo un occhio al mare e ci godiamo tutta la bellezza di questo posto magico. A mezzanotte decidiamo di prendere la navetta per tornare al parcheggio e andiamo a dormire.

26/07/2013

Oggi decidiamo di visitare la costa di granito rosa con tappe a Cap Frehel, Fort La Latte e meta Ploumanac. Arriviamo a destinazione in tarda mattinata e passeggiamo lungo il sentiero dei Doganieri, costeggiando il mare. Il tempo è bellissimo ed il paesaggio stupendo. Ci fermiamo a mangiare e nel pomeriggio ripartiamo per Amboise. Aperitivo e cena.

27/07/2013

Ci svegliamo con la pioggia. E’ in pratica l’ultimo giorno di vacanza e domani partiamo per andare a Ginevra, quindi dovremo affrontare circa 900 km di auto. Decidiamo quindi di passare la mattina visitando i paesetti vicino St Malo, iniziando da Cancale, Dinard e Dinan. La pioggia va e viene. Trascorriamo invece il pomeriggio a St. Malo organizzandoci con gli orari per vedere la bassa marea e l’arrivo dell’alta marea. Rimaniamo in città fino a notte fonda godendoci il più possibile l’atmosfera gioiosa di questo posto.

28-29/07/2013

Abbiamo passato gran parte delle giornate in auto. Trascorrendo solo il tardo pomeriggio e la notte a Ginevra. E’ stato un viaggio stupendo e vorremmo tornare in futuro in Bretagna e trascorrere più giorni in questa terra ancora “selvaggia”.



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Amboise
    Diari di viaggio
    castelli da fiaba

    Castelli da fiaba

    Itinerario lento tra i castelli della LoiraPremessa Per progettare questo itinerario mi sono basata su alcune guide turistiche della...

    Diari di viaggio
    la loira in bicicletta - istruzioni per l'uso

    La Loira in bicicletta – istruzioni per l’uso

    Bici utilizzate Una MTB con copertoni da strada e una citybike. Le piste ciclabili e le strade percorse sono talmente ben manutenute che...

    Diari di viaggio
    bretagna e castelli della loira

    Bretagna e Castelli della Loira

    A volte le cose migliori nascono per caso E per caso è nato questo viaggio in Bretagna.Tutto inizia con una telefonata del mio omonimo...

    Diari di viaggio
    weekend tra i castelli della loira

    Weekend tra i castelli della Loira

    Era da un po' di tempo che avevamo in mente di visitare i castelli della Loira, quindi, quest'anno abbiamo deciso di trascorrervi il...

    Diari di viaggio
    loira: sui sentieri dei templari

    Loira: sui sentieri dei templari

    Non è semplice poter dare degli ottimi consigli per poter approntare un viaggio in questa valle delle meraviglie ma uno in particolare...

    Diari di viaggio
    assaggio di francia

    Assaggio di Francia

    Siamo atterrati a Parigi Beauvais nel tardo pomeriggio, giusto il tempo di prendere l’auto in affitto già prenotata su internet, e...

    Diari di viaggio
    castelli della loira e bretagna 3

    Castelli della Loira e Bretagna 3

    20/07/2013 H.5.00 Partenza da Ancona verso Annecy. Dopo aver guidato per circa 700 Km attraversando il traforo del Frejus siamo arrivati...

    Diari di viaggio
    francia da sogno

    Francia da sogno

    Siamo ormai due amanti della Francia, bisogna ammetterlo. A Parigi per ben due volte (un Capodanno e una dieci giorni estiva), e una...

    Diari di viaggio
    bretagna e normandia: e chi se lo aspettava un viaggio così bello!

    Bretagna e Normandia: e chi se lo aspettava un viaggio così bello!

    DIARIO DI VIAGGIO BRETAGNA E NORMANDIA 2011 - Aprile 2011: domenica pomeriggio ci ritroviamo a casa io, Andrea e la nostra amica Elisa,...

    Diari di viaggio
    i viaggi di gloria... normandia, bretagna e castelli della loira

    I viaggi di Gloria… Normandia, Bretagna e castelli della Loira

    Diario di Viaggio: Cosimo-Gloria-Bino-Angela-Franco-Vera NORMANDIA-BRETAGNA-VALLE DELLA LOIRA 23-31/07/2012 Ci avviamo mesti...