Canada on the road

Alla scoperta del Canada tra Ontario e Québec!
 
Partenza il: 07/08/2013
Ritorno il: 15/08/2013
Viaggiatori: 2
Spesa: 2000 €

Bellissimo fly&drive della parte est del Canada. Partendo da Toronto, visitando le meravigliose Cascate del Niagara e risalendo il fiume San Lorenzo tra Kingston, Ottawa, Quebec City e Montreal. Il tutto in 8 giorni!

INFO DI VIAGGIO

L’autostrada è gratuita, la benzina rispetto a noi costa pochissimo! Paragonata in Euro siamo più o meno intorno a 1,20 €/l. Attenzione ai limiti di velocità e ai cartelli, la polizia è sempre dietro l’angolo! Le auto a noleggio sono tutte con il cambio automatico e vi consiglio di noleggiare anche il tom-tom! Ricordatevi di fare la patente internazionale!Le strade sono ben segnalate ma se avete un navigatore sarete più tranquilli! Abbiamo prenotato dall’Italia solo la prima e l’ultima notte. Lungo il tragitto troverete senza problemi hotel/motel dove alloggiare a prezzi modici. La cosa bella è che facendo così potete decidere mano a mano cosa fare e dove andare senza essere vincolati! I cibo… diciamo che la parte dell’Ontario è molto in stile americano, quindi fast-food di ogni genere. La parte del Quebec invece è molto francese, quindi trovate ristorantini e brasserie. Lo sciroppo d’acero è tipico del Canada e lo troverete in moltissimi dolci. Ovunque accettano la carta di credito e vi abituerete in fretta ad utilizzarla anche per importi di qualche euro!!! Solo per dare un idea, abbiamo richiesto un preventivo in agenzia viaggi… € 5.500… facendo da noi abbiamo speso circa € 3.500,00 compreso di cibo, benzina e varie!!!

DIARIO DI VIAGGIO

Milano – Toronto, scalo Londra! Volo prenotato ad aprile, costo 850 euro a testa a/r.

Toronto: Base di partenza del nostro viaggio in Canada tra Ontario e Quebec, risalendo il fiume San Lorenzo!

Direttamente in aereoporto prendiamo la macchina a noleggio (AVIS) ed, essendo già sera ci dirigiamo direttamente in hotel (prenotato dall’Italia).

Primo gg Cascate Del Niagara

Partenza Toronto, le cascate distano 130 km. Tutta autostrada, ovviamente non a pagamento, e in poco più che un’oretta sarete arrivati. Chiaramente noi abbiamo costeggiato la parte canadese ma se arrivate dall’altra parte del ponte avrete lo spettacolo inverso dal lato americano!! Lasciata la macchina in uno dei tanti parcheggi a pagamento del paese (qualche dollaro), arrivate a piedi sulla passeggiata che costeggia le cascate. Quello che vi appare davanti agli occhi è qualcosa di maestoso, 52 mt di salto nel vuoto!!! Talmente tanta è la quantità che d’acqua che scende che sembra che piove!! Rimarrete ad ammirarle a bocca aperta, con un rumore di sottofondo da pelle d’oca! Non poteva mancare il giro in battello (Maid of the Mist). Circa 20 dollari canadesi a testa è il costo del biglietto e in omaggio ti danno un k-way personalizzato delle cascate che servirà soprattutto quando sarete a ridosso del salto! Dopo una coda molto scorrevole ci imbarchiamo! Un emozione indescrivibile!!! C’è la possibilità di fare il giro in elicottero.. ma li il tempo da perdere è molto di più a meno che non lo prenotiate prima! Intorno a questo spettacolo della natura hanno costruito un paesino paragonato a “Las Vegas”. Negozi, sale giochi, locali… tutto contornato da colori e musica ad alto volume!

Vi consiglio di fare un giro a Niagara On The Lake, piccola cittadina residenziale sulle sponde del lago Ontario a circa una ventina di minuti di macchina (sulla riva dello stesso potrete vedere lo Skyline di Toronto). Tutto curatissimo, con fiori in ogni angolo della città! Sembra molto più una cittadina inglese che canadese/americana!!! Una passeggiata e uno spuntino e sarete pronti a ripartire!

Secondo gg: Toronto

Lingua ufficiale inglese/americano. Parlano comunque francese. Non sarà difficile trovare chi parla italiano, spagnolo e cinese.

Moneta: Dollaro canadese = 1 dollaro canadese – 0,75 euro

Toronto si trova sulle rive del Lago Ontario, nel Canada sud-orientale, ed è il centro commerciale più importante del paese.

Toronto è costituita da una parte più antica, quella più interessante dal punto di vista turistico, e da una dall’aspetto più moderno e commerciale. Inoltre la città è una delle più multietniche di tutto il Canada, con una folta rappresentanza di italiani e di cinesi, che formano una delle Chinatown più grandi di tutto il continente americano.

Il Porto: luogo più interessante della città. Al suo interno si possono ammirare i grandi e imponenti edifici di una città super moderna! Lo SkyDome, il primo stadio al mondo con il tetto mobile, in cui si svolgono alcune delle più importanti partite di baseball e football, oltre a numerosi concerti e spettacoli, soprattutto nella stagione estiva. Al suo fianco la CN Tower, alta oltre 500 m, è il simbolo della città , grazie allo splendido panorama sulla zona circostante (particolarissimo il suo pavimento in vetro e il suo ascensore panoramico di 350 mt…). Nella zona del Porto, si trovano anche: il Convention Center, il Molson Place e la Cardiner.

Centro: si sviluppa nei dintorni di Yonge Street, prima strada commerciale di Toronto. nei pressi della quale si trovano la Art Gallery of Ontario, una delle maggiori di tutto il Canada, la Toronto City Hall, edificio dalla caratteristica forma costruito per sostituire la vecchia City Hall, dalle forme più classiche ed eleganti, la Chiesa di Holy Trinity e Eaton Centre, la galleria in cui si trovano i maggiori negozi di Toronto.

Date un occhiata alle grandi Chinatown e Little Italy, il Queen’s Park, molto frequentato soprattutto nella bella stagione, la Yorkville ex centro degli Hippy negli anni settanta, le Toronto Islands, che si trovano al centro del lago, in cui, nella stagione estiva, molte persone cercano un po’ di fresco nelle Scarborough Bluffs. Completano la visita alla città la Casa Loma, sicuramente l’edificio più singolare della città (sembra un pò un castello disegnato!!)

Lasciato Toronto ci dirigiamo verso Kingston!

Terza tappa del ns. tour canadese è Kingston con la sua “crociera delle 1000 isole“.

Toronto Kingston 260 km, circa 2 e mezza di autostrada. (l’autostrada in Canada è completamente gratuita!)

Arriviamo in tarda serata quindi cerchiamo un albergo per la notte e un ristorante dove riempirci la pancia!

Guarda la gallery
niagara-falls-fiume-j1hpq

Ontario

niagara-falls-fiume-bnzcz

Quebec

niagara-falls-fiume-yudfx

Cascate del Niagara

niagara-falls-fiume-5sr4k

Toronto

niagara-falls-fiume-svnm9

Canada

niagara-falls-fiume-rntmk

Quebec City

niagara-falls-fiume-yx2gt

Cascate di Montmorency

niagara-falls-fiume-bqapd

Kingston

niagara-falls-fiume-cpz46

Ottawa

niagara-falls-fiume-qzu2a

Montreal

niagara-falls-fiume-suawq

Foglie d'acero



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Cascate del Niagara
    Diari di viaggio
    le cascate del niagara a natale, per vivere davvero un white christmas

    Le Cascate del Niagara a Natale, per vivere davvero un “White Christmas”

    L'idea di visitare paesi freddi sul serio mi è arrivata piano piano, vivendo tra Bologna e Riccione ed originaria di un paese in collina...

    Diari di viaggio
    nyc e cascate del niagara on the road

    NYC e Cascate del Niagara on the road

    Partiti da MXP per NY il 15 giugno, al JFK abbiamo dei problemi ai controlli della dogana perché sui nostri passaporti c'era il timbro...

    Diari di viaggio
    canada orientale e new england

    Canada orientale e New England

    Il nostro terzo viaggio in America si è svolto tra Canada Est e New England. Abbiamo potuto fare un viaggio di soli 16 giorni e questo è...

    Diari di viaggio
    canada on the road 2

    Canada on the road 2

    Diario di viaggio Quebec e Ontario 2017 30/07/2017 Partiti da VCE alle ore 13.50 con volo Air Transat ed arrivati a Toronto(YYZ) alle...

    Diari di viaggio
    luna di miele speciale e avventurosa

    Luna di miele speciale e avventurosa

    Dal vecchio al nuovo mondo senza volare: in luna di miele tutto è concesso! Questo è il resoconto di un viaggio desiderato da una vita e...

    Diari di viaggio
    québec e cascate del niagara: nella terra degli orsi e delle balene

    Québec e cascate del Niagara: nella terra degli orsi e delle balene

    12 AGOSTO: Roma – Montreal Il nostro viaggio inizia oggi, con partenza da Roma Fiumicino alle 12.25 in direzione di Montreal. Una volta...

    Diari di viaggio
    canada on the road: due settimane tra ontario e quebec

    Canada on the road: due settimane tra Ontario e Quebec

    Il nostro viaggio itinerante in Canada può essere così riassunto: 4 città, 4 parchi naturali ed alcune tra le più belle località di...

    Diari di viaggio
    canada dell’est, un caleidoscopio di colori ed emozioni

    Canada dell’est, un caleidoscopio di colori ed emozioni

    sino alla Serenissima Repubblica. Ci fermiamo per il pranzo, accompagnato da musica folk, in una tipica ‘Cabana’ dove producono lo...

    Diari di viaggio
    un moose dietro l'angolo

    Un Moose dietro l’angolo

    Martedì 7 giugno Quest'anno per la prima volta abbiamo preso le ferie in giugno e come meta abbiamo scelto il Canada orientale. Siamo...

    Diari di viaggio
    quattro nonni a new york

    Quattro nonni a New York

    Per festeggiare la guarigione di mio marito da una brutta malattia, dopo gli ultimi esami alla fine di marzo, decidiamo di prenotare questo...

    Video Itinerari