Breve tour della Florida in auto

Tour di 10 giorni nella Florida meridionale, partendo e rientrando a Miami, percorrendo la costa orientale, la costa occidentale, le everglades e le Keys.
Scritto da: marti80
breve tour della florida in auto
Partenza il: 22/12/2018
Ritorno il: 01/01/2019
Viaggiatori: 2

Ci spostiamo di pochi chilometri per percorrere in auto il Loop Road Scenic Drive: una strada sterrata lunga una trentina di miglia che permette di vedere svariati coccodrilli e alligatori in un ambiente libero. Dopo un paio d’ore terminiamo il tour e ci dirigiamo al camping su Chokoloskee Island (prenotato sul sito). Facciamo giusto in tempo a montare la tenda con l’imbrunire che avanza. Andiamo a cena al Camellia Street Grill dove riusciamo a mangiare dopo una lunga attesa.

Sabato 29 dicembre 2018

Auto: Chokoloskee Island – Flamingo Campground (248 km)

Dopo colazione ci mettiamo in viaggio verso il Parco Nazionale delle Everglades (cancelli aperti ma non custoditi per via dello shutdown e così non si paga l’ingresso!). Percorriamo l’Ahringa Trail prima e il Gumbo Limb Trail poi. Ci spostiamo di qualche miglia e andiamo a fare il Mogano Trail. Ora percorriamo tutta la strada fin dove termina al Flamingo Campground e qui piantiamo la tenda in riva al mare. Inaspettatamente riusciamo a vedere qualche lamantino da riva.

Domenica 30 dicembre 2018

Auto: Flamingo Campground – Key West (310 km)

Ci mettiamo subito in viaggio per Key West. Alle 13.30 arriviamo a Baya Honda dove facciamo sosta fotografica al ponte dismesso e poi ci concediamo un bagno; peccato che il recente uragano abbia fatto danni enormi anche alle spiagge che erano chiuse per i lavori di ricostruzione o piene di alghe. Alle 16.30 arriviamo a Key West e ci accomodiamo in campeggio (purtroppo è stato impossibile trovare una sistemazione a Key west per queste 2 notti in hotel/motel senza spendere una fortuna. Abbiamo quindi optato per il Leo’s Campground, 141dollari per 2 notti…). Andiamo poi con calma in centro città e ci godiamo, insieme ad altre centinaia di persone, il saluto al sole.

Lunedì 31 dicembre 2018

Giornata di completo relax. Dopo colazione andiamo in spiaggia e fino alle 15.30 restiamo a crogiolarci al sole e assistiamo a numero matrimoni celebrati sulla spiaggia (in pratica uno in fila all’altro, come se avessero degli slot prenotati…).

Successivamente andiamo a visitare la casa di Hemingway e poi torniamo in centro per il nostro secondo saluto al sole. Torniamo in campeggio per doccia e cena e alle 22 usciamo per i festeggiamenti di capodanno. Nelle via principale si forma una calca di gente impressionante, ci troviamo intrappolati in un mare di gente accalcata e solo con gran fatica riusciamo a scappare dalla bolgia infernale. Poco dopo mezzanotte rientriamo in campeggio.

Martedì 1 gennaio 2019

Auto: Key West – Miami (320 km)

Dopo colazione partiamo per il viaggio di rientro a Miami. Arrivati in città visitiamo il quartiere di Coral Gables prima di concludere la vacanza a Miami Beach. Ci mettiamo in spiaggia: sole e bagni fino alle 17.30.

Con calma ce ne andiamo in aeroporto per il volo di rientro (sempre via Istanbul).



    Commenti

    Lascia un commento

    Florida: leggi gli altri diari di viaggio