BOLOGNA ALICANTE alla scoperta dell’ANDALUSIA

Da parecchio tempo aspettavamo l’occasione per visitare l’Andalusia e approfittiamo del volo Ryanair Bologna-Alicante a € 134,51 cad. Con partenza alle 20,35 e arrivo alle 22,40 prenotato circa 2 settimane prima con bagaglio imbarcato e ingresso priority. Prenotiamo anche la macchina con Hertz di classe B a € 181,75 per una...
 
Partenza il: 27/09/2009
Ritorno il: 04/10/2009
Viaggiatori: in coppia
Spesa: 1000 €

Da parecchio tempo aspettavamo l’occasione per visitare l’Andalusia e approfittiamo del volo Ryanair Bologna-Alicante a € 134,51 cad. Con partenza alle 20,35 e arrivo alle 22,40 prenotato circa 2 settimane prima con bagaglio imbarcato e ingresso priority.

Prenotiamo anche la macchina con Hertz di classe B a € 181,75 per una settimana.

Nei giorni precedenti la partenza facciamo un piano viaggio e decidiamo di prenotare innanzitutto l’ingresso all’Alhambra tramite il sito www.Servicaixa.Com. Si possono incontrare alcuni problemi in fase di prenotazione comunque viene confermato solo quando appare la pagina con il codice di conferma! Quest’ultima si può anche stampare ma non serve per ritirare i biglietti: è sufficiente la carta di credito utilizzata all’ordine per stampare i biglietti (alle macchine automatiche poste all’ingresso).

Optiamo per la visita pomeridiana (14,00 – 20,00) e scegliamo come orario di ingresso al Palacio Nazaries alle ore 15,00 costo € 13,00 cad visita completa.

Visto l’arrivo serale e la complessità delle prime tappe decidiamo di riservare anche alcuni alberghi tramite il sito www.Booking.Com che si è rivelato di grande aiuto.

Ad Alicante abbiamo optato per un albergo sulla A-70 direzione Murcia al Km 25 nei pressi dell’aeroporto con parcheggio chiuso gratuito A.S. EXPRESS ELCHE € 48,15 a camera, nuovo in stile moderno.

A Granada HOTEL GUADALUPE € 53,50, praticamente all’ingresso dell’Alhambra con il parcheggio adiacente a € 13,50 al gg, molto bello.

A Siviglia BEST WESTERN HOTEL CERVANTES Calle Cervantes 10 € 50,50 al gg, consigliamo di parcheggiare in Plaza Concordia e raggiungerlo a piedi visto che il navigatore non riesce a portarvi a destinazione e parcheggiare in zona è impossibile. L’abergo è di alto livello tipico e il prezzo molto interessante vengono offerti due calici di sherry al vostro arrivo.

Domenica 27 Settembre E’ giunto il momento di partire e fatto il check-in on-line, obbligatorio, stampiamo i biglietti di andata e ritorno.

Controllo biglietti e imbarco bagagli veloce come sempre, partenza dell’aereo puntuale.

Arriviamo ad Alicante con dieci minuti di anticipo, ritiriamo velocemente i bagagli e ci dirigiamo verso i noleggi auto che si trovano all’ingresso dell’aeroporto all’interno dello stesso stabile.

Consegno la patente e la carta di credito e opto per integrare l’assicurazione Kasko al prezzo di € 55,68 a settimana e pago anche il pieno macchina di € 47,72 visto che la macchina va riconsegnata vuota.

Le pratiche del ritiro si svolgono molto velocemente e l’impiegata ci consegna la chiave con i documenti e la mappa del parcheggio dove ritirare il mezzo: una fiesta 1.2 benzina nuova.

Si parte e con un po’ di difficoltà cerchiamo nel buio il nostro albergo, le indicazioni date dal sito si rivelano inesatte e complicate, è sufficiente prendere la superstrada A-70 direzione Murcia e fermarsi all’aerea di servizio Km 25 dove si trova l’albergo.

Ormai è mezzanotte e ci addormentiamo velocemente optando di svegliarci presto la mattina seguente.

Lunedì 28 Settembre Sveglia alle 7,00 ma fuori è buio profondo: non abbiamo fatto bene i conti l’orario è come il nostro ma ci troviamo all’inizio del fuso quindi verso le 8,00 inizia a sorgere il sole.

Sfruttiamo questo tempo per fare colazione al self vicino all’albergo sfruttando la promozione tostada e caffè, paghiamo la prima incomprensione e la tostada tipica non è altro che pane tostato con olio e sale.

Si parte in direzione Granada 350 km in 3 ore e mezza percorrendo l’autopista praticamente vuota con paessaggi bellissimi un po’ desertici.

Arrivati nella tangenziale seguiamo le indicazioni per l’Alhambra e troviamo agevolmente l’HOTEL GUADALUPE, il personale molto gentile ci spiega dove parcheggiare e come raggiungere il centro città con una mappa.

L’albergo è molto bello e pulito in ottima posizione, usciamo e vediamo un po’ l’Alhambra dall’esterno, la fame ci assale decidiamo di fermarci al bar dell’albergo dove consumiamo due super sandwich con birra.

Ormai sono le 14,00 ci dirigiamo all’ingresso e individuiamo agevolmente le casse automatiche dove il personale ci guida al ritiro dei biglietti.

Entriamo e seguima le indicazione per l’Alcazaba dove possiamo ammirare questa fortezza e saliamo anche sulla torre della vela da cui si gode uno splendido panorama.

Il tempo passa veloce e ormai sono le 15,00, la fila per il Palacio Nazaries si stà formando e all’ingresso possiamo ammirare questa bellissima costruzione araba.

La visita si conclude in circa 40 min, ci resta solo il Generalife dove si possono ammirare questi splendidi giardini tenuti in ottimo stato.

Verso le 17,00 usciamo e prendiamo l’autobus n.32 direzione Plaza Nueva a € 1,20 cad.

Con la mappa in mano visitiamo prima il Barrio Albayzin, quartiere moresco, dove si possono ammirare negozi arabi e tipiche costruzioni senza incontrare nessun problema. Raggiungiamo i Banos Arabes El Banuelo ormai chiusi approfittiamo allora del locale omonimo per bere un tipico the.

Discesi visitimo all’esterno la Capilla Real e le vie che si trovano nelle immediate vicinanze.

E’ giunto il momento di cenare e per evitare fregature da turisti esperti scegliamo LA HACIENDA PLAZA in Plaza Nueva, non ci sono tanti turisti ma appena visto il menù pensiamo di aver preso una fregata e per non esagerare prendiamo tapas miste e due birre.

Ci portano un immenso piatto di tapas veramente ottime.

Martedì 29 Settembre Partiamo per Cordoba 203 Km in 2,20 ore e arrivati a destinazione parcheggiamo nel parcheggio a pagamento che si trova sotto l’Av. De la Republica Argentina (€5,35 per la mattinata).

Visitiamo innanzitutto la Mezquita dove le colonne e il giardino creano uno scenario molto particolare, poi uscendo ci incamminiamo verso il ponte romano sul Guadalquivir che è in fase di ristrutturazione ma molto particolare, da questo punto panoramico si può ammirare la torre de la Calahorra.

Entriamo anche nell’Alcazar de los reyes Cristianos (€4,00 cad) particolare con i suoi giardini e i bagni reali.

Passeggiamo tra i vicoli della Juderia e ormai affamati ci fermiamo in calle Deanes 6 alla Taberna Los Deanes in uno splendido patio dove degustiamo piatti tipici andalusi.



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Alicante
    Diari di viaggio
    in spagna tra alicante, valencia e barcellona

    In Spagna tra Alicante, Valencia e Barcellona

    Per l'estate 2018 avevamo progettato un bel tour, con la macchina, nel nord della Spagna, da Santander a Barcellona, passando per i paesi...

    Diari di viaggio
    una vacanza in costa blanca

    Una vacanza in Costa Blanca

    Spagna: voglia di mare, di cultura, di esotismo mediterraneo e di allontanarsi dalle mete più classiche da sempre nel mirino dei turisti...

    Diari di viaggio
    tour in macchina da barcellona alla fine dell'europa

    Tour in macchina da Barcellona alla fine dell’Europa

    TOUR IN MACCHINA: DA BARCELLONA ALLA FINE DELL’EUROPA(08-20 AGOSTO 2013, costo circa 1100 px).08-08-2013 ...

    Diari di viaggio
    sulla costa spagnola

    Sulla costa spagnola

    VALENCIA - ALICANTE – CALPE Partenza con volo Ryanair il 9 agosto da Genova alle 16.55 e ritorno il 21 agosto da Valencia alle 14.25. Il...

    Diari di viaggio
    costa blanca e valencia

    Costa Blanca e Valencia

    Tutto nasce perché dei nostri conoscenti spagnoli, che avevamo ospitato lo scorso anno a Firenze, hanno contraccambiato offrendoci la loro...

    Diari di viaggio
    cinque giorni tra valencia e alicante

    Cinque giorni tra Valencia e Alicante

    25 Aprile 2012 La partenza è prevista da Venezia Marco Polo alle 12.05 con il volo di Volotea: destinazione Alicante, Spagna! Abbiamo...

    Diari di viaggio
    spagna on the road 4

    Spagna on the road 4

    Ecco il ns. diario di viaggio. Quest’anno abbiamo deciso di restare relativamente vicino, in Europa, ed abbiamo sperimentato il viaggio...

    Diari di viaggio
    baleari e costa mediterranea tra tramonti, paella e corrida

    Baleari e costa mediterranea tra tramonti, paella e corrida

    Il nostro itinerario prevede due settimane di soggiorno di cui una da trascorrere prettamente a mare, su due isole delle Baleari (Ibiza e...

    Diari di viaggio
    valencia y las fallas

    Valencia y las Fallas

    Un po' di numeri... siamo 6 ragazzi sui 30 anni, Budget complessivo tra 500 e 700 E a testa. L'anno scorso nel mio soggiorno in Spagna...

    Diari di viaggio
    due giorni ad alicante

    Due giorni ad Alicante

    Prenoto il volo con le offerte Ryan Air a 3€ a tratta praticamente a caso, senza documentarmi più di tanto sulla destinazione. GIORNO 1:...