Bolivia e Cile, meravigliose

Un fantastico viaggio sull'altopiano andino
Scritto da: spenk
bolivia e cile, meravigliose
Partenza il: 16/08/2012
Ritorno il: 07/09/2012
Viaggiatori: 4
Spesa: 3000 €

Vi voglio brevemente dare alcune informazioni pratiche che possano esservi utili per intraprendere un viaggio in questi due splenditi paesi. Eravamo in 4

Voli aerei: Abbiamo volato con Ibera via Madrid e Lima con destinazione finale La Paz. Il viaggio è stato lungo ma i voli sempre puntuali. Costo del biglietto €. 1110 a testa. Il volo di ritorno è stato fatto da Salta (Argentina) via Buenos Aires – Madrid – Milano.

Pernottamento: Dall’Italia abbiamo prenotato solo la prima notte a La Paz . Si trovano alberghi, Ostelli , Posadas, Guest House ecc. ovunque e di tutti i prezzi. I posti che abbiamo frequentato erano carini e puliti e con dei prezzi abbordabili. Abbiamo speso circa 11 euro a testa per notte con prima colazione.

Clima: Agosto significa inverno. Il tempo è sempre stato bello con temperature basse la notte e discretamente alte di giorno. Sull’altopiano la notte scendeva anche a -10 ma di giorno si stava bene, circa 13 g. L’assenza di vento sicuramente ci ha aiutato molto. L’altitudine potrebbe creare brutti scherzi. Consiglio, come abbiamo fatto noi di fermarsi per un paio di giorni a La Paz per acclimatarsi. Noi non abbiamo avuto nessun problema.

Spostamenti: Ci siamo spostati esclusivamente con mezzi locali tranne il tour nel Salar che l’abbiamo effettuato in fuoristrada con un’agenzia locale. I mezzi pubblici arrivano ovunque, sono frequenti, discretamente puliti e sono economici.

Cibo e bevande: In Bolivia si mangia bene. Troverete carne di tutti i tipi e cucinata in maniera diversa. Tanta verdura, riso e la Quinoa cereale principe in Bolivia e direi anche un buon vino rosso. La birra non è un gran che.

Abbilgiamento: Consiglio vivamente un abbigliamento a strati, guanti, cappello e una giacca antivento indispensabili. Potete comunque acquistare sul posto ottimi maglioni di lana di alpaca a prezzi veramente bassi.

Itinerario: Il viaggio in Bolivia è durato 15 gg per spostarci poi in Cile a San Pedro de Atacama per i restanti 5 giorni

La Paz: Città molto particolare. Si sviluppo su un dislivello di circa 1000 m. Molto bella la vista serale dall’alto. Ottima come base per le escursioni nelle vicinanze. Città sicuramente interessante e molto caratteristica.

Copacabana e lago Titicaca: Molto affascinante. Siamo stati 2 giorni con pernottamento sull’Isola del Sol. Vale sicuramente la pena. Bello il trekking sull’isola

Sucre: Un po’ una delusione. Per essere una città dichiarata patrimonio dell’ Unesco lascia un po’ perplessi. Tante le chiese da vedere, probabilmente anche belle, ma purtroppo tutte chiuse senza saperne il motivo.

Potosì: Città più bella del previsto: Carino il centro con belle strade pedonali. Da non perdere la visita alle miniere. Senz’altro un esperienza molto toccante.

Salar de Ujuni: il top della vacanza. Dire magnifico è poco. Lagune colorate, vallate desertiche, vulcani, geyser, terme, lama, vigogne e una distesa di sale a perdita d’occhio sono solo alcune delle bellezze dell’altopiano. Abbiamo effettuato un tour di 6g e 5 notti con llpitour prenotato dall’Italia. Per informazioni sul prezzo e il dettaglio dell’itinerario scrivetemi pure. Sicuramente la visita del salar è la parte più suggestiva di tutta la vacanza.

San Pedro de Atacama: abbiamo trascorso 5 giorni. Le cose da vedere sono molte e tutte interessanti. Da non perdere assolutamente i geyser, le lagune con il deserto, la valle della luna e per gli appassionati come noi di mountain bike dei bellissimi giri nelle gole vicino a San Pedro. Tranne che per i giri in bici che abbiamo fatto da soli per le altre escursioni ci siamo affidati alle numerose agenzie presenti in città. Volendo si può anche affittare una macchina e girare da soli in quanto tutte le attrazioni sono raggiungibili con una normale autovettura possibilmente un po’ alta da terra.Non sono sicuro però che esistano autonoleggi sul posto. Abbiamo pernottato 5 notti in un discreto Hostel al prezzo di €. 11 a persona. A differenza della Bolivia in Cile il costo della vita è molto più elevato. Cenare fuori costava circa 15/20 euro a testa mentre le escursioni circa 15/50 euro a seconda della destinazione.

Conclusioni: La Bolivia è un paese fantastico. La gente è molto cordiale e non ti infastidisce minimamente. Rispettate sempre la cultura del paese che visitate. Non amano molto farsi fotografare quindi prima di farlo chiedetelo gentilmente. Non mettete frenesia al vostro viaggio, ma godetevi i posti ai loro ritmi, non ve ne pentirete. Per gli amanti della natura la Bolivia è senz’altro un posto da non perdere.

Anche la parte cilena è stata molto interessante e altrettanto bella.

Per informazioni più dettagliate sull’itinerario potete scrivermi all’indirizzo mail [email protected]

Ciao e buona vacanza a tutti



    Commenti

    Lascia un commento

    Ande: leggi gli altri diari di viaggio