Nella terra degli dei dell’Olimpo tra antichità mozzafiato e bellezze naturalistiche seducenti

Eccoci qui a raccontare il nostro bellissimo viaggio nella terra degli dei dell'Olimpo. Tra terraferma e isole, cultura e divertimento, relax e avventura
 
Partenza il: 09/08/2014
Ritorno il: 24/08/2014
Viaggiatori: 2

Atene, Idra, Poros, Aegina, Santorini, Naxos, Paros, Antiparos

turistipercaso

Pianificazione

Iniziamo con un preambolo, io e la mia ragazza avevamo deciso ormai da diversi mesi che le nostre due settimane di vacanze estive le avremmo passate nella terra del Sol Levante: tra Tokyo, Monte Fuji e Kyoto. Ora non sto qui a tediarvi sui motivi di questo “ripensamento”, ma come avrete capito dal titolo le vacanze le abbiamo trascorse trotterellando tra le isole greche, più una doverosa capatina in quel di Atene.

Per via del ripensamento a cui ho accennato prima, il nostro viaggio di 15 giorni, dal 9 agosto al 24 agosto, ci siamo ritrovati a organizzarlo con appena una ventina di giorni di anticipo sul giorno della partenza, quindi con annessi tutti i problemi che il poco tempo a disposizione si porta dietro. Innanzitutto, per via del costo eccessivo, abbiamo dovuto rinunciare al comodo volo a/r Roma-Atene e ripiegare sullo scomodo, lento e sempre in ritardo traghetto Ancona-Patrasso. Non voglio dilungarmi troppo sulla scomodità dell’utilizzo di questo mezzo di trasporto, anche perché ,ovviamente, la scomodità è soggettiva; chi prenota una cabina è sicuramente più comodo di noi che abbiamo optato per un “passaggio ponte”, ma ciò che è fuor di dubbio è l’enorme quantità di tempo che viene sottratta alla vacanza, in quanto tra andata e ritorno trascorrerete circa 48 ore a fissare il mare , o nel migliore dei casi in estenuanti partite ad “Uno”. Ad ogni modo, una volta prenotato il traghetto sul sito dell’ Anek (www.anekitalia.com) per la cifra di 127 euro per persona , io e la mia ragazza ci siamo focalizzati sull’arduo compito di scegliere le isole che avrebbero caratterizzato il nostro soggiorno greco. Premettendo che per entrambi era la prima volta nella terra di Platone, che nessuno dei due aveva intenzione di girare per locali alla moda e discoteche “tunz tunz” , e che la prima tappa sarebbe stata Atene, abbiamo deciso di andare sul classico, scegliendo tre isole delle Cicladi tra le più famose e “romantiche” : Santorini, Naxos e Paros.

A questo punto il passo successivo è stato cercare hotel/ostelli/pensioni , tutti doverosamente accomunati dallo stesso denominatore: essere economici ed in una posizione comoda. Una precisazione è doverosa farla, da più parti mi era arrivata la voce che in Grecia, ed in particolar modo nelle isole, non ci fosse poi un gran bisogno di prenotare in quanto nei vari porti ci sarebbe sempre stato qualcuno del luogo disposto ad offrire un soggiorno a prezzi irrisori. Per quanto riguarda la presenza di abitanti del luogo nei porti possiamo confermare assolutamente, mentre sinceramente per quanto riguarda i prezzi da loro offerti non possiamo dirvi nulla, in quanto, un pò per la mia ansia e un pò perchè Agosto è alta stagione abbiamo preferito prenotare tutto direttamente da Roma. Devo dire che nonostante il poco tempo disponibile siamo riusciti a spuntare prezzi bassi in strutture che facevano al nostro caso. Per darvi un’idea, i prezzi che abbiamo pagato a notte hanno oscillato tra i 20 e i 23 euro a notte per persona, spesso con la colazione compresa ed a volte anche in camera privata; più avanti nel diario troverete più dettagli riguardo i singoli ostelli/hotel/pensioni nei quali abbiamo soggiornato. Per districarci nella ricerca della miglior struttura nella quale soggiornare ci siamo fatti aiutare da un ottimo motore di ricerca (www.hostelworld.com); ottimo soprattutto per chi ha un buon spirito di adattamento e che fondamentalmente cerca un tetto sotto il quale dormire.

Guarda la gallery
naxos,,greek,islands.,sunny,summer,landscape,with,rocky,island,,cyclades



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
rasiglia e orvieto

Rasiglia e Orvieto

È ideale trascorrere un weekend tra questi due borghi così diversi, ma abbastanza...

versailles e le ville lucchesi

Versailles e le Ville Lucchesi

Vi illustro un bell’itinerario di un giorno lontano dai centri affollati, da effettuare...

il castlèt-tour

Il castlèt-tour

Uno slow tour di 4 giorni per gli amanti dei viaggi fuori dalle rotte turistiche...

Leggi i Diari di viaggio su Antiparos
Diari di viaggio
atene e paros connubio perfetto

Atene e Paros connubio perfetto

Per raggiungere Paros ci imbarchiamo, con un'ora di ritardo, sul volo diretto ad Atene la sera del 20 luglio, in coda al gate notiamo che...

Diari di viaggio
paros e antiparos, tra il bianco e il blu

Paros e Antiparos, tra il bianco e il blu

Ciao a tutti i TPC! Descriverò in breve il soggiorno che io, mia moglie e altri due amici abbiamo fatto a Paros e Antiparos a fine giugno...

Diari di viaggio
syros, paros e antiparos con ignoranza

Syros, Paros e Antiparos con ignoranza

Leggo spesso "turisti per caso" prima di un viaggio, mi è sempre stato utile. Da sempre mi dico che prima o poi avrei contribuito a questa...

Diari di viaggio
vacanze fra le mille spiagge di paros e antiparos

Vacanze fra le mille spiagge di Paros e Antiparos

B&B a Parikia, nel cuore del quartiere che si stende fra il lungomare e il parco della Ekatontapyliani, centralissimo e tranquillo. Si...

Diari di viaggio
nella terra degli dei dell'olimpo tra antichità mozzafiato e bellezze naturalistiche seducenti

Nella terra degli dei dell’Olimpo tra antichità mozzafiato e bellezze naturalistiche seducenti

Atene, Idra, Poros, Aegina, Santorini, Naxos, Paros, Antiparos Pianificazione Iniziamo con un preambolo, io e la mia ragazza avevamo...

Diari di viaggio
luce delle cicladi

Luce delle Cicladi

Eccoci nuovamente in terra ellenica. Dopo essere atterrati in serata nella movimentata Mykonos, il mattino successivo ci imbarchiamo sul...

Diari di viaggio
mykonos, naxos e paros, diverse da come te le aspetti

Mykonos, Naxos e Paros, diverse da come te le aspetti

Anni fa lessi un romanzo dedicato al volo: “Staccando l'ombra da terra”. Mentre il nostro aereo posa il suo peso sul suolo greco, non...

Diari di viaggio
naxos e paros: così vicine, così diverse

Naxos e Paros: così vicine, così diverse

a tutti! Serena e Michele

Diari di viaggio
paros e naxos.....un viaggio fantastico!

Paros e Naxos…..un viaggio fantastico!

Il nostro viaggio inizia il3agosto da Roma tiburtina, eurostar fino a Ancona e poi traghetto Anek lines(prenotato a marzo per circa80euro a...

Diari di viaggio
paros e atene in giugno

Paros e Atene in giugno

Alcune indicazioni utili, o almeno spero, per una vacanza in Grecia in bassa stagione. Il periodo prescelto, fine giugno, è eccezionale....