Alla scoperta di Londra e dell’Inghilterra del Sud

Da tempo avevamo il desiderio di visitare l’Inghilterra e l’estate scorsa, finalmente siamo riusciti ad organizzare un magnifico viaggio in auto che, in poco più di due settimane, ci ha portati dalla Liguria, passando per Londra, fino alla punta più estrema e selvaggia della Cornovaglia.
 
Partenza il: 24/07/2010
Ritorno il: 09/08/2010
Viaggiatori: 4
Spesa: 2000 €

di passeggiata e ci rifugiamo nuovamente all’interno del locale dove degustiamo un ottimo sidro locale alla pera.

11° Giorno

Ci svegliamo presto, abbiamo numerosissimi posti da visitare ed è il nostro ultimo giorno in Cornovaglia. Prima tappa Land’s End, il punto più occidentale dell’Inghilterra. Arrivati sulla punta il freddo e la pioggia ghiacciata ci congelano…però non rinunciamo di certo a fotografare ogni angolo di questo magnifico luogo selvaggio. Tornati alla macchina bagnati e infreddoliti ci dirigiamo verso Penzance, cittadina turistica e commerciale della Cornovaglia meridionale. Proseguiamo il nostro giro frenetico con St. Michael’s Mount, una penisola che con l’alta marea diviene un’isola, come l’omonimo Mont-St-Michel in Normandia. Siamo fortunati, la marea copre interamente la strada e possiamo così ammirarlo in versione isolotto. Ci dirigiamo poi verso la Lizard Penisola, e arriviamo al Lizard Point, il punto più meridionale dell’Inghilterra, spettacolare promontorio sormontato da un faro, con frastagliate rocce nere a strapiombo su un mare sempre burrascoso. Terminato il nostro tour, rientriamo a Newquay e ci concediamo un’oretta di shopping, per poi rientrare in hotel per la cena. Anche questa volta dopo mangiato non riusciamo ad uscire per il freddo e rimaniamo rintanati al calduccio nel salone del ristorante.

12° Giorno

Lasciata la Cornovaglia ci dirigiamo a Salisbury. Arriviamo in hotel, proprio a due passi dalla Cattedrale, nella tarda mattinata. Il pomeriggio è dedicato alla scoperta di Salisbury e della sua famosissima Cattedrale. Sostiamo per una birra in un bar-ristorante spagnolo, La Mollina, e decidiamo così di prenotare lì anche per la cena, visto che tra le specialità della casa era prevista la paella… d’altronde il Fish&Chips dopo un po’ stufa! Dopo cena facciamo una lunga passeggiata in centro, la vita notturna lascia però un po’ a desiderare.

13° Giorno

La mattinata è dedicata allo shopping a Salisbury, poi partiamo verso Stonehenge. Proseguiamo verso Avebury, un altro sito con rocce megalitiche famoso anche per i misteriosi cerchi nel grano. Dopo pranzo ci dirigiamo verso Cherhill per ammirare uno dei famosi cavalli bianchi che decorano le verdi colline di questa zona. Torniamo poi a Salisbury e dopo una birra a La Mollina decidiamo di ripetere l’esperienza paella per la cena. Dopo una rilassante passeggiata notturna nella fin troppo calma Salisbury rientriamo in hotel.

14° Giorno

Partiamo alla volta di Brighton per ammirare il maestoso Royal Pavillon e lo scenografico Pier, lungo molo proteso sull’Oceano sul quale è stato costruito un immenso Luna Park. Ci dirigiamo poi verso Folkestone dove alloggiamo in un hotel col fascino del passato, situato lungo la passeggiata mare, e dalle cui camere si può godere di un’impareggiabile vista sulla Manica. Facciamo un giretto in paese, ma i negozi sono ormai chiusi, decidiamo così di modificare il nostro programma e fermarci lì anche il mattino seguente. Soddisfatti per questa decisione andiamo a cena in una pizzeria italiana per gustare un po’ di sapori nostrani e rientriamo in hotel.

15° Giorno

Dopo la mattinata di shopping a Folkestone ci dirigiamo sulle alture di Dover per ammirare il Dover Castle e le White Cliffs, le famose bianche scogliere. Venuto ormai il momento di lasciare il suolo inglese ci dirigiamo al terminal traghetti e verso le 16, ci imbarchiamo su un traghetto della Sea France Ferries. Sebbene, a differenza delle tappe precedenti, non avessimo prenotato in anticipo l’hotel, speravamo di poter dormire a Calais, in modo da visitare le cittadina, purtroppo però non c’era un posto libero in tutta la città. Siamo arrivati fino a St-Omer per trovare un hotel libero. Siamo comunque fortunati, troviamo un hotel davvero simpatico con un bel giardino e delle tranquille camere. Per cena ci avventuriamo nel centro storico del paese, l’hotel chiudeva però alle 23, quindi dopo mangiato niente passeggiata, ci siamo fermati a sorseggiare una birra nel bar dell’hotel.

16° Giorno

Come ultima tappa del nostro viaggio, prima del rientro a casa, abbiamo scelto Strasburgo. Partiamo alla volta del capoluogo dell’Alsazia. Troviamo immediatamente un hotel libero in pieno centro storico. Poi iniziamo la visita della città, con le sue antiche vie, la magnifica Cattedrale, i canali della Petite France, le chiuse… Per la cena immancabile è stata la choucroute in un localino nel cuore del quartiere della Petite France, poi il dopo cena è stato indimenticabile. C’era lo spettacolo Son et Lumière dalla Cattedrale. Un insieme di luci e musica in grado di pareggiare lo spettacolo di Versailles! Ancora affascinati dalla maestosità dello spettacolo ci fermiamo per una birra alla Rhumerie Bar Waikiki, in Place Homme de Fer, vicino all’hotel. Rientriamo poi in camera…dobbiamo fare per l’ultima volta i bagagli… la nostra vacanza è terminata.

Guarda la gallery
cornovaglia-4jg3r

Londra, la vivace Carnaby Street

cornovaglia-rqq2p

Isola di Wight, i Needles

cornovaglia-4avxq

Un simpatico incontro nella riserva delle foche a St. Ives in Cornovaglia

cornovaglia-8rh3h

Le selvagge coste di Land’s End

cornovaglia-hrnbc

Le scogliere nere del Lizard Point

cornovaglia-w5k7b

Lulworth, la Doordle Door

cornovaglia-6kgcy

Incantevole scorcio di Newquay in Cornovaglia



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Brighton
    Diari di viaggio
    english countryside! viaggio nell'inghilterra sud-est

    English Countryside! Viaggio nell’Inghilterra Sud-Est

    9 AGOSTO 2019: CAMBRIDGE In mattinata partiamo da Cassano Magnago per il vicinissimo Terminal 2 di Malpensa dove ci attende il nostro...

    Diari di viaggio
    kent e dintorni: tra storia e natura

    Kent e dintorni: tra storia e natura

    5 Luglio: Day 1 Partiamo da Genova col volo BA delle 12:55. All’arrivo a Gatwick le procedure di sbarco sono un po’ più laboriose...

    Diari di viaggio
    due settimane tra londra e sussex

    Due settimane tra Londra e Sussex

    di biliardo e UNO. E’ stata una giornata da 12000 passi ovvero 7.8 km.Martedì 9 agosto Brighton: È l’ultimo giorno e nonna e...

    Diari di viaggio
    cultura e relax a londra

    Cultura e relax a Londra

    Quest'anno la destinazione per la settimana di vacanza di fine giugno non è stata la classica meta al mare, ma una capitale europea:...

    Diari di viaggio
    alla scoperta di londra e dell’inghilterra del sud

    Alla scoperta di Londra e dell’Inghilterra del Sud

    di passeggiata e ci rifugiamo nuovamente all’interno del locale dove degustiamo un ottimo sidro locale alla pera.11° GiornoCi...

    Diari di viaggio
    brightona

    Brightona

    L'idea di visitare Brighton ci girava per la testa già da qualche tempo, così quando scoprii su internet che il Brightona si sarebbe...

    Diari di viaggio
    la mia prima vacanza studio in inghilterra

    La mia prima vacanza studio in Inghilterra

    modellini in legno del teatro nei secoli e c'erano anche alcuni pannelli interattivi che informavano il visitatore sulle opere teatrali del...

    Diari di viaggio
    10 giorni in cornovaglia

    10 giorni in Cornovaglia

    Premettiamo che le guide utilizzate per organizzare il viaggio sono quelle della DeAgostini-Baedeker “Gran Bretagna” e la Lonely Planet...

    Video Itinerari