Alla scoperta della California

Tra i grandi parchi, San Francisco e Las Vegas... on the road
Scritto da: miripupa
alla scoperta della california
Partenza il: 15/07/2016
Ritorno il: 01/08/2016
Viaggiatori: 2
Spesa: 4000 €

E dopo vari mesi eccomi qui a raccontarvi il nostro meraviglioso viaggio negli USA che abbiamo fatto dal 15 luglio a 1 agosto 2016.

Le recensioni degli hotel le ho fatte su tripadvisor, se volete leggerle altrimenti mi sarei dilungata ancora di più. Partenza il 15 luglio da Milano Malpensa con volo SWISS scalo a Zurigo (partendo da Milano costa meno) con destinazione San Francisco! Arriviamo il pomeriggio alle 16.30, prendiamo l’auto presso la AVIS (una bella KIA Sportage rossa fiammante) e partiamo in direzione di Modesto (tappa intermedia per riposarci prima di dirigerci verso il Sequoia National Park).

Ho studiato nel dettaglio tutto l’itinerario ed è tutto andato super liscio.

Dormiamo quindi a Modesto all’Holiday Inn (che dista circa 1h e mezza da San Francisco) e la mattina verso le 7 ci rimettiamo in viaggio verso il parco delle Sequoie. Saltiamo il Yosemite National Park in quanto i paesaggi sono come quelli che abbiamo in Svizzera.

Consiglio: al Sequoia National park si può entrare da nord e attraversare tutto il parco andando verso sud e uscendo poi a Three Rivers dove avevamo il B&B. Il Sequoia National Park è molto caratteristico e bellissimo, con questi alberi immensi e il Sherman Tree che si erge su su in alto fino al cielo. Alloggiamo a Three Rivers presso il Sequoia Riverdance B&B davvero caratteristico J I proprietari simpaticissimi e alla mattina una colazione tutti insieme super abbondante! Finita la colazione e richiuse le valigie partiamo in direzione della Death Valley che sarà un viaggio lungo in quanto ci aspettano 579 chilometri!! Attraversiamo tutti questi paesaggi desertici dove non c’è nulla e arriviamo nella death valley nel pomeriggio presso il The Ranch a Furnace Creek…che caldoooo!! Temperatura 48 gradi con un vento bollente!!! Il resort ha anche la piscina ma non è cosi fresca come dovrebbe essere … resort consigliato, un po’ caruccio ma vale anche la pena dormire dentro la Death Valley si fa una volta nella vita!

La mattina sveglia all’alba per godere il sorgere del sole al Zabriskie Point, poi colazione e via verso una delle mete più attese: Las Vegas!!! Certo di giorno non ha lo stesso effetto che di notte però comunque arrivando sempre di essere dentro un film J Noi abbiamo alloggiato deu notti al Caesar Palace nell’Octavius Tower e poi al Bellagio in una camera vista fontane. Le due giornate a LV sono trascorse una in piscina e negli outlet e l’altra visitando il Zion Park che dista due orette. Il Zion Park è veramente bello vale la pena visitarlo!!! CI sono vari sentieri da percorrere nella natura davvero bellissimi! L’ultima sera a LV siamo andati a vedere lo spettacolo del Cirque du Solei al Bellagio, “O”, che dire…. WOW!!!!! Per mangiare ci sono un sacco di posti ma vi STRAconsiglio PF CHang’s dentro il Planet Hollywood, cucina giappo-fusion buonissimaaaa!!! E c’è solo in America che peccato….

Giovedì 21 luglio

Si riparte direzione Bryce Canyon ci aspettano 4 orette di viaggio….arrivati li decidiamo di fare il loop interno….che bello!!! Devo dire che la risalita è veramente faticosa però ne è valsa la pena il paesaggio è stupendo!!! Finita la bella passeggiata all’interno del BRyce ci dirigiamo verso il Bulberry Inn B&B a Tropic per passare la notte. Anche li i proprietari gentilissimi e colazione super!!!

Venerdì 22 luglio

Si riparte per Page dove ci aspettano l’Antelope Canyon e l’Horshoe Bend…meraviglie della Natura! Non perdetevele sono qualcosa di fantastico!

A Page abbiamo soggiornato presso il The Bear’s Den B&B, favoloso lui è organizzatissimo e vi saprà dare un sacco di info utili!

Sabato 23

Partiamo per la Monument Valley nella quale dormiremo presso il The View Hotel. Lo spettacolo che si porrà davanti agli occhi è qualcosa di indescrivibile, tutto quello che avete visto nei film in America poi lo vedrete davvero! La mattina poi abbiamo girato la Monument con la macchina per fare le foto davvero bello!

Sempre in mattinata del 24 luglio ripartiamo per il Grand Canyon dove soggiorneremo al Yavapai Lodge. Purtroppo nel momento in cui abbiamo preso la navetta per girare il GC è arrivata una tempesta con fulmini compresi e siamo dovuti rientrare. Onestamente il GC è bello e grande ma gli altri Canyon mi sono piaciuti molto di più!!! Per mangiare andate al ristorante dell’hotel El Tovar si mangia da dio!!

Il giorno dopo ripartiamo in direzione Williams per vedere questa cittadina stile far west molto caratteristica vale la pena vederla!

Facciamo tappa intermedia a Barstow dopo 5 ore di viaggio prima arrivare a Los Angeles. Abbiamo dormito al Rodeway Inn Barstow un motel semplice ma funzionale.

E finalmente si riparte per L.A!! Che traffico!! Ricordate che se siete in due in auto potete usare la corsia preferenziale sulla sinistra fatta apposta per chi non viaggia da solo (a Los Angeles viaggiano tutti da soli quindi saltate la fila J). Raggiungiamo l’hotel scelto(El Royale hotel near Universal Studios) proprio vicino agli Universal che visitiamo in giornata….divertentissimo!!! Vi ricordo che negli Universal ci sono le giostre e non i set televisivi che sono alla Warner!

Los Angeles mi è piaciuta un sacco, sole, caldo, spiaggia di Santa Monica immensa, palme, Beverly Hills…

La mattina dopo è il momento della costa della California…..dunque tutti che ne parlano cosi bene ma a parte Big Sur che è particolare per queste scogliere ecc non p che sia chissàche….poi il tempo sulla costa a luglio e agosto è freddo, nebbioso….orribile!!

Ci siamo fermati a dormire a Carmel al Sandpiper Inn B&B deciso al momento e abbiamo mangiato al Mission Ranch davvero ottimo e caratteristico!

La mattina dopo ci svegliamo sempre con la nebbia e ripartiamo per l’ultima tappa di 3 giorni: San Francisco!

Arriviamo presso l’hotel Nikko (davvero ottimo) vicino a Union Square e partiamo in esplorazione a piedi della città. Fisherman’s Wharf è davvero bello ci è piaciuto un sacco. Visitata anche Alcatraz (andateci vale la pena la guida audio è fantastica), preso il pullman e attraversato il Golden Gate. La città è molto bella, fredda (ho dovuto comprarmi la giacca) e cara…. È giusto vederla una volta ma non so se ci tornerei…..



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi anche