Alla scoperta dell’arcipelago

Siamo partiti da Milano a fine febbraio, io e la mia ragazza, con un volo di linea Tap (via Lisbona). Dopo una notte passata ad Espargos, sull'isola di Sal, il giorno dopo abbiamo preso un volo tacv per Santiago, l'isola capitale. A Praia, la capitale della repubblica capoverdiana, abbiamo dormito in un bed & breakfast gestito da Paolo e...
 
Partenza il: 28/02/2003
Ritorno il: 26/03/2003
Viaggiatori: in coppia
Spesa: 1000 €

[email protected] Anche lui è molto simpatico è disponibile e come Paolo e Cristina di Praia, ci ha veramente aiutato molto e consigliato bene. Mindelo è una bella città di impronta portoghese ed anche inglese, con un porto che è il più importante dell’arcipelago. Molto famoso è il suo carnevale ed in generale le serate, soprattutto nei fine settimana sono molto animate. Sao Vicente ha anche delle belle spiagge molto frequentate dai surfisti. Da Sao Vicente ci siamo recati via mare a santo Antao, l’isola più verde dell’arcipelago, vero paradiso dei trekker. Qui abbiamo pernottato a Ponta da Sol ospiti di Blaize, un francese che gestisce un bed & breakfast che a richiesta fa da guida per i trekking. E’ veramente molto simpatico e competente e ci ha sempre dato le dritte giuste per muoversi a Santo Antao. L’isola è stupenda così come la sua gente, calda ed ospitale. Qui abbiamo fatto delle camminate bellissime e conosciuto delle belle persone che ci rimarranno nel cuore. Da santo Antao siamo tornati a sao Vicente e da qui abbiamo preso l’aereo per Sal, ultima tappa del nostro viaggio. Che dire di Sal dato che la conoscono tutti? Posso solo dire che noi non amando il turismo di massa non stravediamo per Sal, un’isola ormai sottratta ai capoverdiani dove tutto costa come se non di più che in Italia… . Noi a Santa Maria siamo stati comunque bene (evitando la spiaggia di fronte ai villaggi) ed abbiamo dormito al sakaroulè un piccolo albergo gestito da una coppia italo francese (laurent e Paola), molto simpatici pure loro. P.S.: per le donne Paola gestisce una bella boutique a Santa Maria.

Il viaggio è stato bello per vari motivi: le isole sono molto diverse fra loro non solo nei paesaggi ma anche nelle persone ed ognuna ti lascia un ricordo forte nel cuore; i capoverdiani sono persone molto interessanti, che a differenza di quanto si dice non ti regalano un sorriso solo perchè sei un turista, ma che se riesci a conoscerli un pò, ad entrare in contatto (pur non parlando che poche parole misto creolo-portoghese) ti lasceranno un ricordo indelebile, di un popolo fiero ed orgoglioso, sempre ospitale. Siamo tornati da tre settimane e la morabeza si fa sentire. Per notizie più dettagliate ed indirizzi, scriveteci! Mauro e Sara



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Capo Verde
    Diari di viaggio
    viaggio a boa vista, l'isola di capo verde

    Viaggio a Boa Vista, l’isola di Capo Verde

    Il desiderio di spiagge chilometriche e poco affollate, di brezza piacevole, temperature estive accettabili e natura incontaminata ci ha...

    Diari di viaggio
    mare e montagna a capo verde

    Mare e montagna a Capo Verde

    Avevamo avuto recensioni su Capo Verde da una coppia di amici che era tornata da Capo Verde rigenerata dal mare e dal sole ma non...

    Diari di viaggio
    alla scoperta di sal e boavista

    Alla scoperta di Sal e Boavista

    Alla scoperta di Sal e Boavista (dal 22 al 30 Aprile 2015) (by Luca, Sabrina e Leonardo)Mercoledì 22 Aprile: Anche quest’anno,...

    Diari di viaggio
    capo verde, a ritmo lento

    Capo Verde, a ritmo lento

    Volendo passare una settimana al caldo, con breve volo dall’Italia e a prezzi accessibili la nostra scelta è caduta su Capo Verde, e...

    Diari di viaggio
    isola di sal: no stress di ? nell'isola del vento

    Isola di Sal: no stress di ? nell’isola del vento

    Questo viaggio non può essere raccontato in base alle giornate perché la location è appunto un villaggio all-inclusive situato su...

    Diari di viaggio
    bom dia cabo verde

    Bom dia Cabo Verde

    26 DICEMBRE La nostra meta di quest’inverno sono le isole di Capo Verde, più precisamente l’isola di Boa Vista. Abbiamo prenotato il...

    Diari di viaggio
    santiago di capo verde, un'isola tutta da scoprire

    Santiago di Capo Verde, un’isola tutta da scoprire

    Siamo stati su questa isola (io e mia moglie) per 8 giorni cercando la vita un po’ più autentica e vicina alla reale condizioni delle...

    Diari di viaggio
    boa vista... perché, come e quando andare

    Boa Vista… perché, come e quando andare

    “In tempi come questi la fuga è l’unico mezzo per mantenersi vivi e continuare a sognare.” (Henri Laborit- Mediterraneo- Gabriele...

    Diari di viaggio
    capo verde, isola di sal 2

    Capo Verde, isola di Sal 2

    Anche quest’anno la meta delle vacanze è stata scelta due giorni prima della partenza… un anno intero a girovagare su internet, a...

    Diari di viaggio
    boa vista, un’isola selvaggia dove scoprire il vero relax

    Boa Vista, un’isola selvaggia dove scoprire il vero relax

    La piccola isola di Boavista a Capo Verde è stata la meta delle nostra vacanze relax di quest’anno. Il numero limitato di strutture...