Agosto tra Vilnius, Riga e la Valletta con bimba a seguito di Vol. 1

Cosa fai per le vacanze? Un giro fra Capitali Europee e a Malta
 
Partenza il: 15/08/2019
Ritorno il: 25/08/2019
Viaggiatori: 3
Spesa: 2000 €

Cosa fai per le vacanze?….

Agosto tra Vilnius, Riga e la Valletta con bimba a seguito – Vol.1

Stanchi del 15 Agosto passato in riva al mare, a contare le stelle attorno al fuoco, si decide di partire verso Nord. divido il diario di bordo in 2 parte… le cose da dire sono tante

Giorno 1- 15.08.19

Si parte da Catania verso Vilnius, con scalo a Luqa, anche stavolta Ryanair ci viene incontro con prezzi abbordabili anche con il priority a pagamento (solo andata x3, tot. 337,10). Arriviamo tardi oltre l’orario in cui è possibile fare il check, per cui prendiamo accordi con la proprietaria dell’appartamento Minthouse (Kalvarjugt.38) così da trovare le chiavi. Alle 22.45 locali prenotiamo Uber, e dritti a casa, domani si comincia davvero.

Giorno 2- 16.08.19

Avendo poco tempo a disposizione e memore dei vari vlog (non molti per la verità) ci dirigiamo al municipio verso l’uff. turistico, infatti conviene davvero fare la Vilnius City Card, per i trasporti, il primo intoppo l’abbiamo avuto proprio sui mezzi pubblici, il biglietto si fa con l’autista al costo di 1 euro, il quale non dà resto, e non parla una parola in inglese. Fortuna vuole che un italiano che ti viene in aiuto, si trova sempre in questi casi, e facciamo la conoscenza di Vito, pensionato trasferitosi il Lituania, che durante il tragitto ci decanta alcuni vantaggi a godersi la meritata pensione in loco, e di quanto non soffra della mancanza del caldo africano della Sicilia. Ad ogni buon conto iniziamo l’esplorazione della città con la linea rossa Hop on hop off, lo consiglio per rendersi conto delle dimensioni del centro storico, cosi prendiamo anche la linea verde, entrambe con l’audioguida che parla un italiano stentato, ma ci basta.

Finiti i tour e dopo una breve pausa pranzo al KFC, decidiamo di vedere la Cattedrale, bellissima sia dentro che fuori, con la grande piazza ed il campanile che la domina con 57 m di altezza; dopo di che entriamo al palazzo reale dei Granduchi, incluso con la V. C. card, appena fuori foto di rito con la statua equestre di Gediminas, ed ormai stanchi d girovagare facciamo un break in uno dei bistrò in Pilies gatvè, 2 birre locali accompagnate dai Kapta duona e salsina tipo maionese speziata, una bontà.

Sono le 18.30 e decidiamo di tornare a casa prima che chiudano i negozi vicino casa, e ceniamo comodamente a casa.

Giorno 3-17.08.19

Gita a Trakay, inclusa con La V.Card, direi una tappa obbligata, questa è la vecchia capitale al tempo del granduca, ed il castello è davvero suggestivo. Purtroppo si hanno 3 ore di visita, partendo dalla cattedrale di Vilnius alle 11.00 e ritornando alle 14.20 da Trakay. Facciamo un veloce pasto con i cepelinai e kibinai, compriamo anche 2 calamite con l’ambra e torniamo a Pilies gatve;

Stavolta ci dirigiamo verso la collina di Gediminas, e prendiamo la funicolare, facciamo anche i 3 musei che compongono il museo nazionale, visitiamo la chiesa di st. anna, e concludiamo ad Uzupis, la repubblica indipendente degli artisti, con una foto alla sirena di Uzupis.

Giorno 4 – 18.08.19

Ultimo giorno a Vilnius, decidiamo di perderci in centro , tra la porta dell’aurora, le varie chiese di St. Teresa, Casimiro etc… c’è l’imbarazzo della scelta, decidiamo di fare anche la gita in barca scontata con la card, e per fare contenta anche la bimba il pomeriggio lo passiamo allo zoo coperto, con Lemuri, scimmiette e conigli…

Ceniamo da Dvaras, una catena tipica, assaggiamo le patate ripiene a forma di zeppelin, e la zuppa di funghi dentro il pane, tutto ottimo. Si torna a casa prepariamo le valige domani si parte alla volta della Lettonia.

Giorno 5- 19.08.19

Prenotiamo Uber alle 9.00 alle 9.30 si parte dalla stazione degli autobus ecolines, la prenotazione si fa su internet, si devono stampare i posti assegnati ed il codice per il bagaglio da mettere in stiva (43 euro x3 pers.).

Alle 13.45 siamo a Riga, accanto alla stazione dei bus, si trova il mercato, e siccome stiamo morendo di fame, entriamo a mangiare, tutto super economico, e buonissimo, dopo di che ci dirigiamo al centro per il turismo che si trova al palazzo delle teste nere, facciamo la Riga pass, anche in questo caso per 72 ore, per non avere problemi, arriviamo al ns. appartamento, a prima vista Riga sembra più estesa della capitale lituana, ma il centro storico è circoscritto, il Baltic Desing Appartment (Brivibas iela,148) è ben ristrutturato, in stile industriale, l’unico intoppo si dimostrerà l’acqua calda, infatti saremo costretti ad un certo punto a lavarci usando il bollitore per il the,… gli italiani hanno anche un forte spirito di adattamento pare, il proprietario si scusa dicendo che è un problema governativo che sarebbe dovuto durare un giorno solo ed invece… fortunelli noi.

Comunque dato che sono le 16, decidiamo di fare una passeggiata in centro, partendo dalla statua della libertà, una signora con 3 stelle sopra la testa, da li cerchiamo i monumenti art nouvoe, oltra alla casa col gatto nero, la cattedrale con i mattoni rossi, il museo della borsa, e non paghi mangia ai 3 pavaru, con un piccolo sconto, tutto buono ma rispetto agli altri bistro hight cost, ma davvero di alta qualità.

N.b.

Tirando le somme, è bene dotarsi di una applicazione per non perdersi e/o sbagliare mezzi, inoltre è bene chiedere alla vecchia maniera con google traduttore, infatti pochi parlano inglese, e capirsi può essere difficile (per loro è meglio il lituano, il russo, e o il polacco, forse il tedesco), ed a causa di lavori o manifestazioni estive all’insegna del biking, i mezzi pubblici non sono sempre garantiti.

To be continued



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su La Valletta
    Diari di viaggio
    malta 2

    Malta 2

    Primo giornoIl nostro volo parte da Pescara in perfetto orario e arrivati all’aeroporto internazionale di Malta il nostro...

    Diari di viaggio
    agosto tra vilnius, riga e la valletta con bimba a seguito di vol. 2

    Agosto tra Vilnius, Riga e la Valletta con bimba a seguito di Vol. 2

    Cosa fai per le vacanze?.... Agosto tra Vilnius, Riga e la Valletta con bimba a seguito - Vol.2Giorno 6-20/08/19Secondo Giorno di...

    Diari di viaggio
    agosto tra vilnius, riga e la valletta con bimba a seguito di vol. 1

    Agosto tra Vilnius, Riga e la Valletta con bimba a seguito di Vol. 1

    Cosa fai per le vacanze?.... Agosto tra Vilnius, Riga e la Valletta con bimba a seguito - Vol.1Stanchi del 15 Agosto passato in riva...

    Diari di viaggio
    malta e i ragazzi con il doblo

    Malta e i ragazzi con il Doblo

    piccola isola, con il nostro Dobloo ci siamo spostati in lungo e in largo visitando il più possibile ora è il momento di raggiungere...

    Diari di viaggio
    malta in 3 giorni in febbraio

    Malta in 3 giorni in febbraio

    Io consiglio la macchina a noleggio ma attenzione perché le strade non sono ottime, c’è molto traffico e vista la guida a sinistra si...

    Diari di viaggio
    malta low cost a san valentino

    Malta low cost a San Valentino

    S. Valentine Idea... Malta lowcost in Famiglia! Ebbene si il black friday ha dato i suoi frutti, volo a.r. da Catania per Malta (dal...

    Diari di viaggio
    un ponte per malta

    Un ponte per Malta

    Un lungo ponte autunnale, un ottimo prezzo per il volo e il desiderio di una meta che potesse regalare un ultimo scampolo d'estate sono...

    Diari di viaggio
    malta a ottobre

    Malta a ottobre

    ✈ Siamo partiti venerdì 12 ottobre da Pisa con un volo low cost per Malta in una giornata ancora estiva con i nostri due trolley. Siamo...

    Diari di viaggio
    malta, gozo e comino

    Malta, Gozo e Comino

    DOMENICA 26 MARZO 2017 – PARTENZA e PENISOLA DI MARFA Partenza alle 10.30 con volo Ryanair da Bologna per La Valletta dove atterriamo...

    Diari di viaggio
    malta... mah!

    Malta… mah!

    Il periodo di soggiorno a Malta è stato dal 20/08 al 31/08/2018. In questo mio report scriverò la fredda cronaca di quello che io e mio...