8 giorni a Tenerife tra Natale e Capodanno

Poco mare... Tanti trekking
 

8 giorni a Tenerife tra Natale e Capodanno

Informazioni utili

Voli

Prenotati con Easyjet a ottobre per Tenerife Sud da Malpensa, spesa complessiva 385€ a testa.

Auto

Prenotata dall’Italia con AutoEurope/Hertz (prenotata un’auto economica, ritirata una Hyunday i20) con la copertura base, spesa complessiva per 9 giorni di noleggio € 560.

Pernottamenti

Dall’Italia abbiamo prenotato con 2 mesi di anticipo le prime 4 notti ad Adeje, nella parte occidentale dell’isola (appartamento Alse Homes Adeje tramite booking) e le ultime 4 notti a Matanza de Acentejo, nella parte nord orientale (appartamento tramite Airbnb). I costi nel periodo natalizio ci sono sembrati molto alti e, nonostante la pandemia, le strutture erano piene.

Acquisti

Dormendo in appartamento, abbiamo fatto varie spese in 2 catene di supermercati (Hiperdino e Mercadona, ci è piaciuto di più il secondo per la disponibilità di carne/pesce/verdure).

Venerdì 24 dicembre 2021

Volo da Malpensa alle 12.00 per Tenerife (Aeroporto Sud) dove atterriamo alle 16.30. Ritirata l’auto, ci dirigiamo nella città di Adeje dove alloggeremo per 4 notti. Facciamo la spesa nel supermercato Hiperdino e poi trascorriamo la serata in casa.

Sabato 25 dicembre 2021

Andiamo in auto fino a Vilaflor de Chasna da dove parte il trekking per il Paisaje Lunar (dislivello positivo 750m; 14 km a/r; 4h 45min). Si cammina prevalentemente all’interno di una bella pineta fino a raggiungere la vista sulle conformazioni rocciose che danno il nome al luogo: paesaggio lunare! Da lì intravediamo per la prima volta nella vacanza l’isola di Gran Canaria immersa in un mare di nuvole basse.

Tornati alla macchina e nel primo pomeriggio proseguiamo lungo la bella strada panoramica TF21 in salita che conduce a quota 2000 metri dove si aprono magnifici panorami sul Teide e sui campi di lava. Parcheggiamo a Paradores Cañadas del Teide e ci incamminiamo lungo il bel percorso ad anello del Sendero Roques de García (dislivello positivo 170m; 4 km a/r; 1h 30min). Questo paesaggio particolare è bello da visitare sia in orario tardo pomeridiano che la mattina presto, per ammirarlo con luci e colori diversi.

Per il tramonto ci spostiamo in auto al vicino parcheggio Mirador de las Narices del Teide, passando per la TF38, da dove si gode un magnifico panorama con le isole di La Gomera a La Palma sullo sfondo. Con il calare delle tenebre rincasiamo per la cena.

Domenica 26 dicembre 2021

Di prima mattina scendiamo alla Marina di Adeje per una passeggiata di un paio d’ore: partiamo da La Caleta e raggiungiamo la Playa Diego Hernandez, classica spiaggia di sabbia nera, tipica di Tenerife.

Ci spostiamo in auto verso ovest di una ventina di chilometri per vedere dal mare le spettacolari scogliere di Los Gigantes. Risaliamo sempre in auto fino a Santiago del Teide da dove parte la TF-436, una stretta e tortuosa strada che attraversa i territori nord-occidentali dell’isola passando dal caratteristico borgo di Masca. Alle 15 raggiungiamo Teno Alto dove iniziamo la discesa a piedi verso la Punta de Teno che raggiungiamo in un paio d’ore; Partiamo con la discesa attraverso un paesaggio fatto di rocce rosse e cactus, fichi d’india e piante grasse. Arrivati al faro (non visitabile), facciamo una pausa ammirando le scogliere fino a Los Gigantes. Facciamo comunque una breve sosta al faro e iniziamo la risalita verso la macchina che raggiungiamo al buio con la pila frontale alle 19.30 (dislivello positivo 800m; 13 km a/r; 4h 30min).

Guarda la gallery
18

9

7

6

5

4

3

21

20

2

19

8

17

16

15

14

13

12

11

10

1



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Greïn
    Diari di viaggio
    8 giorni a tenerife tra natale e capodanno

    8 giorni a Tenerife tra Natale e Capodanno

    8 giorni a Tenerife tra Natale e CapodannoInformazioni utili Voli Prenotati con Easyjet a ottobre per Tenerife Sud da Malpensa, spesa...

    Diari di viaggio
    la ciclovia del danubio: da passau a vienna

    La ciclovia del Danubio: da Passau a Vienna

    Da qualche tempo guardavamo con curiosità a questo tipo di vacanza perché sia io che mia moglie amiamo la bicicletta -come dilettanti-...