4 giorni a Madrid 3

Una città da vivere
Scritto da: fedebra
4 giorni a madrid 3
Partenza il: 15/06/2011
Ritorno il: 18/06/2011
Viaggiatori: 2
Spesa: 500 €

Volo Ryanair Bergamo – Madrid con ottimi orari, per godersi appieno i 4 giorni a disposizione, e con ottimo prezzo: 186 euro in due a/r.

Comodissima la linea 8 della metro che dall’aeroporto ti porta direttamente in centro a Madrid al prezzo di 2 euro a persona.

DOVE DORMIRE: consigliatissimo l’Hostal Ivor, in c/ de Arenal, a 50 m dalla fermata metro Opera e vicinissimo a tutto (Plaza Mayor, Puerta del Sol, Plaza de Oriente, ecc..). Stanza e bagno molto puliti, personale alla reception cordialissimo e presente 24h su 24h. Prezzo totale di 3 notti: 185 euro in due.

COSA VEDERE: ricordate innanzitutto che il mercoledì per i cittadini UE gli ingressi ai monumenti sono gratuiti, basta esibire un documento di identità!

Oltre alle cose segnalate da tutte le guide, consiglio la cripta neo-romanica accanto alla Cattedrale di Madrid: stupenda, quasi una cattedrale sotterranea!

Una vera sorpresa il monastero di clausura, con visita guidata di un’ora circa (si visita solo al mattino, il pomeriggio è chiuso).

Palacio della Comunicaciones: prendete il biglietto (che comunque è gratis!) per andare su all’ultimo piano dove c’è il Mirador, da cui ammirate un bellissimo panorama della città.

Museo del Prado: visitatelo dopo le 18 (le 17 nei festivi), è gratis!

Da vedere la Basilica di San Francesco, per noi è la più bella chiesa di Madrid. Prima di entrare fate qualche foto nel giardino di dalie accanto alla basilica. L’ingresso alla basilica costa 3 euro con visita guidata di un’ora, ne vale la pena!

Parque del Buen Ritiro e Real Jardin Botanico: spazi verdi stupendi dove rilassarsi!

Noi siamo stati alla Ermita de San Antonio, dove si ammirano gli splendidi affreschi del Goya: si prende la metro fino alla fermata di Principe Pio, e si cammina per circa 600m in direzione nord-ovest lungo Paseo della Florida.

Girate, girate, girate a piedi nei barrios, ognuno diverso dall’altro e ognuno con le sue caratteristiche, è lì che si respira l’autentica atmosfera di Madrid!

Buona vacanza!



    Commenti

    Lascia un commento

    Madrid: leggi gli altri diari di viaggio