1931 Km. In Danimarca

Lunedì 13 Agosto 2007 Volo SAS prenotato 16 marzo 2007 A/R 2 adulti Euro 365,80 Diego e Alessandra in gravidanza 13 settimana. Venezia - Cph 14:50-16:55 Ore 18:00 usciamo dall'Aeroporto Kastrup Cph Prendiamo un Taxi paghiamo Euro15,00 per arrivare in appartamento. Ho dovuto eliminare molte tappe programmate per non affaticare troppo...
Scritto da: kid
1931 km. in danimarca
Partenza il: 13/08/2007
Ritorno il: 23/08/2007
Viaggiatori: in coppia
Spesa: 2000 €
Lunedì 13 Agosto 2007 Volo SAS prenotato 16 marzo 2007 A/R 2 adulti Euro 365,80 Diego e Alessandra in gravidanza 13 settimana.

Venezia – Cph 14:50-16:55 Ore 18:00 usciamo dall’Aeroporto Kastrup Cph Prendiamo un Taxi paghiamo Euro15,00 per arrivare in appartamento. Ho dovuto eliminare molte tappe programmate per non affaticare troppo Alessandra.

Arrivati in appartamento prepariamo la cena.

Ho portato dall’Italia 1 Kg. Di spaghetti N.5 – borsa frigo pic-nic (utile per scampagnate), sale pepe, 2 sughi pronti, decidiamo di non uscire e di riposarci per il domani.

www.Net-bb.Dk-Nr. K-61 Tommi M. Jensen-Badensgade 42 2300 [email protected] Dkr 600 a notte.

Martedì 14 Agosto 2007 Visita della citta Cph, Sveglia e colazione, usciamo, 200 metri siamo alla fermata della metro Lergravsparken, in una tabaccheria adiacente prendiamo un Klippekort 2 zoner ( carnet di 10 corse da due zone) costo 120Dkr, scendiamo alla Kongens Nytorv, passeggiamo per il Nyhavns – vecchio porto di pescatori (sembra essere tornati a Bergen in Norvegia), poi prendiamo il bus 26 con lo stesso biglietto della metro (vale 1 ora) fino al molo per ammirare la Sirenetta (den Lille havfrue), riprendiamo il bus e scendiamo alla Radhus Pladsen di fronte al parco Tivoli. Ci fermiamo 10 minuti al Tourist information poi cominciamo a dirigerci lungo lo Stroget viale pedonale dello shopping. Saltiamo la visita di Cristiania bus n. 66 una parte di cph che negli anni 70 fu occupata da dissidenti e gente non gradita, non essendo riuscito il governo a liberarla ha dato la possibilità a queste persone di vivere in questo piccolo mondo a sé con regole tutte loro dove c’è libertà di tutto anche di droghe leggere. L’ingresso è da Prinsessgade, e della birreria Carlsberg (bus n. 29).

Lungo lo stroget facciamo 2 soste al Royal Cph e Illums, finiamo il corso e sbuchiamo alla Piazza Kongens Nytorv. Ale comincia ad essere stanca, il battello per visita in italiano parte alle 17:30 e costa 110Dkr/cad. Alle 16:00 decidiamo di berci una birra al Nyhavn e di prendere il battello DFDS con guida inglese delle 16:40 60Dkr/cad. (troviamo gruppo Giver la quale guida ci illustra tutto il percorso in italiano-solita fortuna). Vi è anche la possibilità di giro senza guida a 30Dkr/cad. Ore 17:50 rientriamo al Nyhavn ottimo giro, in piazza Nytorv facciamo spesa alimentare ai Magasin – piano interrato, alle 19:00 dopo aver preso la metro rientro in appartamento. Cena con Spaghetti, Polser e patate ovviamente contornato da Carlsberg.

www.Net-bb.Dk-Nr. K-61 Tommi M. Jensen-Badensgade 42 2300 [email protected] Dkr 600 a notte.

Mercoledì 15 Agosto 2007 (Km. 200) Sveglia, colazione, ore 10:00 nolo auto presso Europcar Gammel Kongevej – Cph dalle ore 10:00 del 15.08.07 alle ore 10:00 del 22.08.07. Peugeut 307 A/C 5DR Euro 339,73 prenotato dall’Italia.

Castelli Selandia del nord: Kronemborg slot sito a Helsingoer reso famoso da Shakespere perchè qui è stato ambientato Amleto. Affaccia sulla Svezia a proteggerlo una scogliera e una fila di cannoni imbavagliati. Non entriamo all’interno. Rimaniamo in piazzetta. Un’immenso castello-fortezza ben mantenuto, sito nel canale che conduce alla capitale e che separa la Danimarca dalla Svezia. Per i danesi emigrati era il simbolo della loro madrepatria.

Proseguiamo per Gilleleje un piccolo borgo di mare all’estremità nord della selandia.

Le case basse con il tetto di paglia lungo le strade di ciottoli – botteghe dentro il porto dove vendono pesce fresco e pietanze cucinate al momento. Mangi pesce da Adamsen’s fisk direttamente sul porto. Compero 91Dkr di gamberoni da cucinare come antipasto la sera.

Roskilde: La westminster dei danesi antica capitale vichinga ospita le sepolture dei re nella cattedrale. Fu la prima capitale della Danimarca. Rientro in appartamento alle 18:45 posto auto proprio davanti casa. www.Net-bb.Dk-Nr. K-61 Tommi M. Jensen-Badensgade 42 2300 [email protected] Dkr 600 a notte.

Giovedì 16 Agosto 2007 (Km. 350) Sveglia, colazione e partenza ore 09:00 per Ribe. Prendiamo la E20 passiamo il ponte Grande Belt 205Dkr per il passaggio, breve sosta ad Odense (165Km.) città dello scrittore di fiabe H.C. Andersen. Foto davanti l’abitazione e poi via direzione Kerteminde. Faccio un pieno benziana 410 Dkr. Ore 15:30 arrivo a Ribe la città più antica della Danimarca, quasi tutte le strade del centro sono acciottolate e con le case a graticcio del XVI secolo in legno. Antica capitale danese. Lungo la via principale vendita di oggetti di ambra a buon prezzo. Centro storico del 1600 con più di 100 edifici antichi. Ci sistemiamo in camera cena a base di pizza da “Pinocchio” 150Dkr, poi alle 20:00 seguiamo il primo guardiano per la visita della cittadina, a metà percorso decidiamo di tagliare la corda ed alle 21:00 ci ritiriamo in camera. Ore 20:00 e 22:00 si può seguire il guardiano mentre compie la ronda per la città raccontando antiche storie in danese. B&B non tanto “in” con bagno in comune, era l’unico disponibile per questo giorno di transito per noi. Letti separati, consigliato solo per dormire e ripartire presto la mattina seguente. Voleva 50Dkr/cad. Per la colazione, decidiamo di farla per strada.

www.Bb-ribe.Dk-Hasse Christensen-Torvet 18 A-6760 Ribe. Dkr 400 a notte.

Venerdì 17 Agosto 2007 (Km. 344) Ore 06:30 sveglia alle 07:15 lasciamo le chiavi sul tavolo e partiamo lasciando Ribe, alle 09:10 dopo aver fatto 150Km. Arriviamo ad Arhus “Den Gamle By” abbiamo dovuto saltare Billund – Legoland e le Blavands Huk – punto più occidentale della Dk. Entriamo al De Gamle By 90Dkr/cad. Museo all’aria aperta creato nel 1914 dove gli edifici illustrano la storia dell’architettura e le attività artigianali tra il XVI e il XIX secolo. Non visitiamo il centro di Arhus. Ripartiamo direzione Hjorring, panzo in un chiosco a Hjorring 80Dkr ed alle 15:00 arriviamo al B&B, ci sistemiamo, ceniamo alle 18:30 con 100Dkr/cad. Direttamente piatti tipici cucinati dalla sig.Ra Pedersen. Alle 20:00 andiamo a fare un giro in spiaggia 1 Km. Dal B&B, al nostro ritorno la sig.Ra ci accoglie con due torte sfornate da poco e bevande calde ottime per calmare le “voglie” di Alessandra, alle 21:30 andiamo a dormire dopo aver mangiato quasi 9 fette di torta.

www.Net-bb.Dk-Nr. A-29 Klitgaarden-Karen Pedersen-Klithusevej 50-9800 Hjorring-Skallerup Klit www.Karenpedersen.Dk Dkr 400 a notte. Dkr 100/cad. Cena Sabato 18 Agosto 2007 (Km. 186) Sveglia, colazione, partenza per Skagen. (Circa 66 Km.) Arriviamo a Greenen punta più estrema dove si incontrano le acque del mare del Nord – Skagerrate il mare Baltico – Kattegat raggiungibile a piedi 10 minuti o con il tipico Sandormen. Lungo il percorso è facile trovare l’ambra, ne ho riempito un bicchiere, sempre che quella che ho portato a casa sia ambra! Rabjer Mile – il deserto Danese la più grande distesa di sabbia della Dk. Dista da Skagen 15 minuti in macchina. Tilsandele kirke ( Chiesa sepolta) si tratta di un campanile di una chiesa medioevale che spunta tra le dune di sabbia che seppellirono l’intero villaggio alla fine del XVIII secolo.

Ore 17:00 rientro al B&B alle 18:30 cena sempre preparata dalla sig.Ra Pedersen, alle 20:00 passeggiata in spiaggia alle 21:30 rientro.

www.Net-bb.Dk-Nr. A-29 Klitgaarden-Karen Pedersen-Klithusevej 50-9800 Hjorring-Skallerup Klit www.Karenpedersen.Dk Dkr 400 a notte. Dkr 100 colazione per 2. Dkr 100/cad. Cena Domenica 19 Agosto 2007 (Km. 68) Gionata tranquilla, colazione ed alle 09:30 partenza. Skallerup – Lonstrup – Rubjer Knude – Kokken e ritorno. Pranziamo a Lokken. Facciamo il secondo pieno di benzina 300Dkr. Rubjerg Knude è una gigantesca duna mobile alta 80 mt che degrada verso la spiaggia. Il panorama dall’alto della duna è particolare, ma il vero protagonista è il Rubjerg Fyr il faro che graduatamente si sta ricoprendo dalla sabbia trasportata dal vento. Rientrati al B&B, oggi essendo domenica i locatori sono in giro con la famigla non eseguendo la cena alla sera, ci siamo organizzati con dei panini. Alle 20:30 andiamo a dormire, domani sarà una giornata lunga.

www.Net-bb.Dk-Nr. A-29 Klitgaarden-Karen Pedersen-Klithusevej 50-9800 Hjorring-Skallerup Klit www.Karenpedersen.Dk Dkr 400 a notte. Dkr 100 colazione per 2 Lunedì 20 Agosto 2007 (Km. 490) Sveglia, colazione preparata veloce dalla sig.Ra Pedersen alle 07:00, alle 07:15 partiamo.

Hjorring – Vester Kippinge. Alle 08:10 siamo ad Aalborg 63km. Alle 10:22 ad Odense dopo aver fatto 321Km. Uscita 49 della E20. Sosta al castello Egeskov a Kvaendrup 110Dkr/cad. Per entrare nel parco. Pranziamo con panini ed un bel gelato.12:05 partenza da Egeskov Kvaendrup arriviamo a Spodsbjerg, prendiamo il traghetto 230Dkr delle 13:00 per la traversata, alle 14:10 siamo scesi, facciamo nuovamente pieno di benzian 480Dkr, alle 16:30 arriviamo a vester Kippinge al B&B, andiamo a fare la spesa alimentare, tornati, ceniamo ed alle 21:30 a dormire.

Hanne&Jorgen Zedeler-Herbergervej 20-Vester Kippinge-4840 norre Alslev-www.Tvillingegaard.Dk Dkr 350 a notte.

Martedì 21 Agosto 2007 (Km. 155) Sveglia, colazione, alle 09:00 partenza per Mons Klint, il tempo è burrascoso, c’è parecchio vento.

Vester Kippinge – Mons Klint 65km (circa 1 ora 10 min.) Mons Klint le bianche scogliere di gesso. Si percorre una scalinata circa 500 gradini che fra le querce conduce fino al mare. Consigliate di visitarle al mattino presto. Parcheggio 25Dkr.

Un vento da matti, pioggia a dirotto, decidiamo di scendere ugualmente, mancava poco, la scalinata per scendere in spiaggia era interrotta da onde alte un metro e mezzo, siamo stati costretti a rimanere alti lungo la scalinata. Peccato sarebbe stato bello prendere il sole tutto il giorno come avevamo previsto. A fatica e dopo svariate soste riesco a fare risalire Alessandra, lasciamo Mons Klint e visitammo Stege – Store Damme, rientrati al B&B cenammo e andammo a fare una passeggiata a piedi fino il mare, 400 metri di distanza, alle 21:00 andiamo a dormire.

Hanne&Jorgen Zedeler-Herbergervej 20-Vester Kippinge-4840 norre Alslev-www.Tvillingegaard.Dk Dkr 350 a notte.

Mercoledì 22 Agosto 2007 (Km. 138) Sveglia alle 06:50, non facciamo colazione, partenza da Vester Kippinge alle 07:00 per Cph.

Ritorniamo al primo appartamento alle 08:40 dove soggiornammo al nostro arrivo in Dk, scarichiamo le valigie, e preparammo la colazione. Alle 09:30 andiamo a riconsegnare l’auto alla Europcar vicino Tivoli dopo aver fatto il pieno 296,90Dkr.

Ripercorriamo lo Stroget. Ore 12:00 il campanile della Marmorkirken annuncia il mezzogiorno e si assiste al cambio della guardia nel Palazzo Amalienborg attuale residenza reale dal 1794. Se la bandiera è issata e se c’è la banda al cambio della guardia la regina Vi è all’interno.

Pranzo al sacco, alle 13:30 ritorniamo a casa, per fare un pisolino, alle 16:00 riprendiamo la metro per ritornare in centro, girammo fino le 19:00 per gli ultimi acquisti. Torniamo al B&B preparammo la cena, successivamente organizzammo le valigie con varie borse e borsette e andammo a letto.

www.Net-bb.Dk-Nr. K-61 Tommi M. Jensen-Badensgade 42 2300 [email protected] Dkr 600 a notte.

Giovedì 23 Agosto 2007 Sveglia con abbondante colazione, alle 08:30 prendiamo la metro per la stazione centrale, non ci accorgiamo che vi era sciopero dei treni, per cui arrivati in stazione con valigie, abbiamo dovuto prendere un taxi per portarci in aeroporto. Ore 09:40 arrivo in Aeroporto, le 2 valigie hanno un sovrappeso di 8 Kg/cad. Non ci fanno problemi, entrati nel ceek-in, spendemmo le ultime corone a nostra disposizione acquistando una trapunta, giocattoli Lego, mi rimasero 23Dkr e 25, cercammo a disperazione qualcosa che potesse soddisfare le “voglie” di Ale, trovammo una confezione da mezzo kilo di nocciole m&m nell’unico negozio che le vendevano a 24Dkr, Ale era delusa, così, preso dal coraggio, andai alla cassa, mostrando le monete rimaste, indicando con una mano il pacchetto di nocciole, con l’altra il pancino di Ale ed implorando un extra special tax free al gestore. Sorridendo mi fece lo scontrino da 23,25 dalla felicità si illuminarono gli occhi e non solo, di mia moglie. Alla fine entrammo in aeromobile alla fantozzi: 1 trolley, borsa frigo pic-nic controllata 3 volte ed aperta al controllo, riscontrarono solo alluminio e scatole di biscotti (posateria, piatti e bicchieri ecc. Li avevamo sistemati in valigia). Quasi dimenticavo in valigia avevo messo 2 confezioni di Polser, pancetta ecc. Racchiusi dai ghiaccioli refrigeranti della borsa frigo, al momento della consegna valigia al ceek-in avevo una macchia dal diametro di 40cm. Di condensa creando una patina bianca all’esterno della valigia rigida. Va a spiegare che erano solo cubetti di ghiaccio all’interno.Per fortuna prima di appoggiarla sul tappeto trasportatore la asciugai ripetutamente con fazzoletti assorbenti.

Ore 12:10 alta precisione partenza per l’Italia, arrivo a Venezia in perfetto orario.

www.Scandinavian.Net Cph – Venezia 12:10-14:10 Conclusione: TOTALE VIAGGIO DANIMARCA 2007 EURO 2.191,53 1Dkr = Euro 0,1367 Km Totali: 1931 Benzina: 1486Dkr circa Euro 203,00 Ponti: 435Dkr circa Euro 60,00 Trasporti + pedaggi: 853Dkr circa Euro 116,00 B&B: 4700Dkr circa Euro 642,00 Pranzi + Cene + Colazioni: 2495Dkr circa Euro 341,00 Entrate Varie: 400Dkr circa Euro 55,00 Varie: 501Dkr circa Euro 68,00 Totale spese 10.870Dkr = Euro 1.486,00 Nolo Auto: 339,73 Euro (7gg.) Volo A/R 2 persone: 365,80 Euro Bella escursione, Cph è una splendida città ricca di vita, e di biciclette specie quelle adibite al trasporto bimbi, i paesaggi sono normali, i danesi molto disponibili, per quanto riguarda il cibo, pociano tanto con salsine varie, a differenza di olio sale e pepe che ne abbiamo sentito la mancanza. Bevete birra costa meno dell’acqua. Nel nord Vi sono belle spiagge tutte libere, poca gente e tantissimi cestini per pattume. Ogni cittadina e nelle aree di sosta vi sono bagni pubblici, senza personale, ma pulitissimi, (dovremmo prendere esempio). Il tempo: un ombrello/mantellina per la pioggia sono essenziali per i spostamenti. L’Irlanda del 2006 si è stati più a contatto con la natura, la Norvegia del 2005 un contatto più selvaggio. Il prossimo anno? Deciderà il nuovo nato.

Diego, Alessandra e…

Padova



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi anche