Amsterdam: la guida definitiva per esplorare la città

amsterdam: la guida definitiva per esplorare la città

Amsterdam non ha certo bisogno di presentazioni. Famosa per i suoi pittoreschi canali, i musei di fama mondiale e la vivace vita notturna, è una destinazione che offre infinite possibilità di esplorazione che siate interessati all’arte, alla storia o alla natura. Una città moderna e vivace, che riesce a conservare la propria identità nonostante il grande afflusso di turisti provenienti da tutto il mondo. Ecco alcune delle principali attrazioni e attività da non perdere durante una visita ad Amsterdam.

Visita i musei di Amsterdam

Rijksmuseum

Non perdete il Rijksmuseum. E’ uno dei musei più importanti del mondo, famoso per la sua collezione di arte olandese del periodo d’oro, tra cui opere di artisti come Rembrandt, Vermeer e Hals. Il museo ospita inoltre una vasta collezione di arte contemporanea e un’esposizione permanente di oggetti relativi alla storia dell’Olanda. Il Rijksmuseum è aperto tutti i giorni, dalle 9:00 alle 17:00, ad eccezione del 31 dicembre, quando chiude alle 15:00. L’ingresso è gratuito per i bambini fino a 18 anni.

Per acquistare i biglietti, potete visitare il sito web ufficiale del Rijksmuseum https://www.rijksmuseum.nl/en/tickets, dove potrete scegliere tra diverse opzioni di biglietti, tra cui biglietti standard, biglietti con audio guida e biglietti per gruppi. 

Il consiglio è di prenotare la visita guidata del museo in anticipo tramite questo sito https://www.rijksmuseum.nl/en/book-a-tour/guided-tours, per assicurarvi di poter vedere tutte le opere più importanti e conoscere la storia e la cultura del Paese.

amsterdam: la guida definitiva per esplorare la città

Van Gogh Museum

Oltre al famoso Rijksmuseum, Amsterdam ospita il Van Gogh Museum, tappa obbligata per gli amanti dell’arte, poiché ospita la più grande collezione di dipinti di Van Gogh al mondo. Il museo è aperto tutti i giorni, tranne il 25 dicembre, dalle 9:00 alle 17:00 (ultimo ingresso alle 16:00).

Per acquistare i biglietti online, potete visitare il sito ufficiale del museo all’indirizzo https://www.vangoghmuseum.nl/en/plan-your-visit/buy-tickets. È possibile acquistare anche i biglietti in loco, ma è meglio prenotare in anticipo per evitare lunghe code.

Dedicate almeno 2 ore alla visita del museo per avere il modo di guardare le opere con attenzione, fare una pausa al caffè del museo per ammirare la vista del giardino e magari usare l’audio gratuita per saperne di più sulla vita e le opere di Van Gogh.

Stedelijk Museum

Lo Stedelijk Museum è un’altra tappa obbligata per gli amanti dell’arte. All’interno troverete opere di artisti come De Kooning, Warhol e Picasso. La collezione d’arte contemporanea del museo è il vero fiore all’occhiello. Il museo è aperto tutti i giorni, tranne il 25 dicembre, dalle 10:00 alle 18:00 (ultimo ingresso alle 17:00). Il giovedì il museo rimane aperto fino alle 22:00.

Per acquistare i biglietti online, si consiglia di visitare il sito ufficiale del museo all’indirizzo https://www.stedelijk.nl/en/visit/buy-tickets

Scopri la storia affascinante della città

Il quartiere Jordaan

La storia di Amsterdam è ricca e varia e ci sono molte opportunità per scoprirla. Uno dei modi migliori è certamente quello di fare una passeggiata per il caratteristico quartiere Jordaan.

Casa di Anna Frank

Questo quartiere ospita molti luoghi storici, tra cui il più famoso è certamente la casa di Anna Frank. Visitare la casa è un’esperienza emozionante e potente. Avrete l’opportunità di vedere la stanza segreta dove Anna e la sua famiglia si nascosero, così come gli oggetti personali appartenenti alla famiglia Frank. La casa di Anna Frank è aperta tutti i giorni tranne il giorno di Kippur e a Natale. Gli orari di apertura sono dalle 9:00 alle 19:00, con l’ultimo ingresso alle 18:00. Bisogna necessariamente acquistare i biglietti con giorni di anticipo per non rischiare di non riuscire a visitarla. Si possono acquistare i biglietti online sul sito ufficiale https://www.annefrank.org/en/visit/tickets/

Westerkerk

Westerkerk è una delle chiese più famose di Amsterdam, situata nel cuore del centro storico della città. Costruita tra il 1620 e il 1631, è un esempio perfetto dell’architettura gotica olandese. La chiesa è famosa per la sua torre campanaria alta 85 metri dalla quale si gode una vista panoramica sulla città. All’interno della chiesa, si possono ammirare alcune delle opere d’arte più importanti di artisti olandesi del XVI e XVII secolo, tra cui dipinti di Rembrandt, Frans Hals e Jan Steen. La visita alla chiesa in combinazione con la vista panoramica dalla cima della torre campanaria rappresenta un’esperienza unica e indimenticabile.

La chiesa è aperta al pubblico tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:00, con l’ultimo ingresso alle 16:30. L’ingresso alla chiesa è gratuito, ma c’è un costo per la salita alla torre campanaria.

Piazza Dam

Piazza Dam rappresenta il cuore del centro storico della città. La piazza ospita alcuni dei principali edifici storici di Amsterdam, tra cui il Palazzo Reale, il Nuovo Municipio e la Chiesa Nieuwe Kerk. E’ il luogo ideale per iniziare una passeggiata e ammirare la bellezza dell’architettura del centro storico di Amsterdam, così come per fare shopping nei negozi e nei mercati circostanti, o per prendere un caffè in uno dei tanti caffè all’aperto. Visitatela di sia durante il giorno che di sera, per apprezzare la bellezza della piazza sia di giorno che illuminata.

Quartiere a luci rosse

Il quartiere a luci rosse di Amsterdam, noto anche come De Wallen, è situato nel cuore del centro storico ed è in grado di attrarre ogni anno migliaia di curiosi attratti dalle vetrine rosse illuminate. Il quartiere è anche un luogo storico e culturale importante, con molti edifici storici e monumenti, tra cui la chiesa Oude Kerk, la più antica di Amsterdam.

Esplorate il quartiere a luci rosse di Amsterdam con rispetto per la comunità locale e le persone che vi lavorano. Vi accorgerete che è un quartiere sicuro da visitare e non c’è alcun rischio anche perchè è sempre molto affollato. La maggior parte delle attività legate alla prostituzione sono regolate dalle leggi olandesi e gli operatori turistici sono tenuti a rispettare le leggi locali e la privacy delle persone che vivono e lavorano in questa zona. La fotografia e la registrazione video sono generalmente vietate per rispettare la privacy delle persone che ci lavorano.

Guarda la gallery
amsterdam: la guida definitiva per esplorare la città

amsterdam: la guida definitiva per esplorare la città

amsterdam: la guida definitiva per esplorare la città

amsterdam: la guida definitiva per esplorare la città

amsterdam: la guida definitiva per esplorare la città



    Commenti

    Lascia un commento

    Amsterdam: leggi gli altri diari di viaggio

    Video Itinerari