Danimarca on the road con bimbo al seguito

Bellissimo tour del sud della Danimarca dalla capitale CP, passando da Helsingor, Roskilde, Odense fino ad arrivare a Billund

Diario letto 4865 volte

  • di alis86
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Da 500 a 1000 euro

Itinerario: Copenaghen, Helsingor (Castello Kronborg), Alla ricerca dei Giganti (Vallensbaek, Ishoj e Hoje Taastrup), Roskilde, Odense (Castello Egeskov) e Billund.

Quest’anno è stato l’anno di tante prime volte e non poteva assolutamente mancare il primo viaggio on the road con il nostro cucciolo di 20 mesi! La scelta della meta è caduta sulla Danimarca per diverse motivazioni: clima (temperature massime di 20/22 gradi), paese baby friendly con tantissime attività a loro dedicate, vicinanza all’Italia (solo due ore di volo) e moltissimi feedback positivi di tante famiglie che l’hanno visitata. Unica nota “negativa” è, che come tutti i paesi nordici, particolarmente cara.

INFO PRATICHE

Voli: acquistati a Maggio con Ryanair. Andata MI-CP/ Ritorno BILLUND-MI. Due adulti con bambino gratuito (ha pagato solo le tasse), un bagaglio di 20kg in stiva e uno da 10kg a mano, posti prenotati e assicurazione. Passeggino gratuito in stiva. Costo: 450 euro. Voli sempre in orario.

Macchina: prenotata una Opel Astra nel mese di Luglio con Europcar con seggiolino per 7 gg. Ritiro a CP e consegna aeroporto di Billund. Costo: 250 euro. Ci siamo trovati benissimo, non abbiamo avuto nessuna problematica.

1° TAPPA: COPENAGHEN

HOTEL: Nora Copenaghen (4 notti). Costo 714 euro con colazione inclusa. Situato nel quartiere di Norrebro vicino alla stazione della metro (circa 5 minuti a piedi). Hotel ristrutturato da poco. Camere ampie con minibar e set per Caffè/Thè. Personale gentile e disponibile. Colazione abbondante con prevalenza di salato rispetto al dolce. Wi-fi gratuito in tutta la struttura e parcheggio non a pagamento.

1° GIORNO 1 AGOSTO 2019: siamo partiti in orario dall’aeroporto di Bergamo intorno alle 11 del mattino. Volo in orario e appena arrivati a CP abbiamo preso un taxi per arrivare al nostro Hotel (circa 30 euro). Appena arrivati in albergo ci siamo sistemati in camera e abbiamo fatto un piccolo riposino prima di uscire e visitare i dintorni. Appena svegli, dopo una passeggiata di 5 minuti, siamo arrivati al mercato coperto Torvehallerne. Mercato non grandissimo ma molto ordinato e pulito con all’esterno tanti tavolini e sedie dove poter fare un aperitivo e mangiare in compagnia. Noi abbiamo deciso di non cenare li perché non c’era nulla di adatto al nostro bimbo quindi decidiamo di tornare verso l’albergo, facendo un giro più lungo percorrendo tutto il fiume. Per cena ci fermiamo in un ristorante proprio sotto il nostro albergo che si chiama Ravnsborg Kitchen & Bar dove ceniamo divinamente.

2° GIORNO 2 AGOSTO 2019: dopo aver fatto colazione decidiamo di noleggiare le biciclette per esplorare la città. Subito vicino al nostro albergo c’è un negozio che le affitta e per due giorni con seggiolino spendiamo circa 58 euro. La città è meravigliosa da girare con la bici con piste ciclabili ovunque. Dopo una biciclettata di circa 15 min arriviamo nel quartiere di Christiania detta anche città Libera dove è legalizzata la vendita di droga leggera. L’ingresso è caratterizzato da un murales tutto colorato e sembra davvero di entrare sul set di un film. Verso tarda mattinata riprendiamo le bici e ci dirigiamo verso il Castello di Rosenborg. Il castello è situato al centro dei bei giardini rinascimentali dove decidiamo di liberare il nostro monello e farlo scatenare un pochino. Non lo visitiamo all’interno ma solo esternamente. Dopo una bella passeggiata nel parco mangiamo al ristorante La Perla. Pranziamo divinamente e riprendiamo le bici per raggiungere la Sirenetta simbolo della città di CP. Attraversiamo praticamente tutta la città perché si trova fuori dal centro e nel frattempo il nostro bimbo si è schiacciato un bel riposino. Si tratta di una piccola statua di bronzo situata sull’acqua all’ingresso del porto di Copenaghen. Dopo aver scattato qualche foto ci fermiamo a rilassarci un pochino nel parchetto li vicino. Riprendiamo le bici e nel tardo pomeriggio raggiungiamo i giardini Tivoli (ingresso due adulti 35 euro). I giardini Tivoli sono un vero parco di divertimenti situato nel cuore della città. E’ un parco a tema dove ci sono attrazioni sia per i grandi che per i piccini e quando varchi l’ingresso sembra proprio di entrare in un mondo di fiabe. Il nostro bimbo si è scatenato nella bellissima area dedicata ai piccini con scivoli, castelli, altalene ecc. Sul tardi usciamo, riprendiamo le bici e ci perdiamo per tornare verso il nostro albergo. Dopo una lunga pedalata arriviamo per cena e sfiniti mangiamo al solito ristornate vicino all’hotel.

3° GIORNO 3 AGOSTO 2019: dopo un’abbondante colazione, visto il sole splendente, riprendiamo le bici e ci dirigiamo verso il quartiere Nyhavn. Nyhvan è un iconico canale di CP costeggiato da antiche casette colorate che vale assolutamente la pena vedere. Decidiamo subito di acquistare i biglietti per effettuare il giro in barca dei canali (25 euro due adulti). Dopo circa 10 min partiamo e vediamo CP da un altro punta di vista e il nostro bimbo in barca si è divertito tantissimo. Dopo un’oretta rientriamo nel quartiere facciamo una passeggiata tra i localini e prendiamo un piccolo aperitivo. Riprendiamo le bici e ci dirigiamo al parco del Castello di Rosenborg per rilassarci sull’erba e far scatenare nostro figlio per poi mangiare sempre al ristornate la Perla (molto baby friendly). Nel primo pomeriggio torniamo in albergo per fare un piccolo riposino dato che dovevamo riconsegnare le bici. Verso tardo pomeriggio con l’autobus raggiungiamo nuovamente i giardini Tivoli perché nostro figlio si è era veramente divertito tantissimo quindi abbiamo deciso di tornarci. Alla sera ceniamo in un ristorante messicano proprio all’uscita del parco ma lo sconsiglio vivamente. Dato la magnifica serata e la temperatura gradevole decidiamo di tornare in albergo a piedi (circa 30 min di passeggiata).

4° GIORNO 4 AGOSTO 2019: dopo colazione facciamo una passeggiata di circa 20 min e raggiungiamo il negozio dell’Europcar per ritirare la macchina. Dopo un po’ di attesa riusciamo finalmente a partire da CP per raggiungere Helsingor (circa 40 min). Il tempo non era dei migliori, dato che siamo arrivati all’ora di pranzo, decidiamo di entrare al Vaerftests Madmarket per mangiare

  • 4865 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social