Partenza il 20/7/2002 · Ritorno il 26/7/2002
Viaggiatori: in coppia · Spesa: Da 500 a 1000 euro

Danimarca 2002

di Lucio Pagliaro - pubblicato il

Un viaggio in Danimarca. Era molto tempo che ci pensavo. E come spesso accade quando si maturano aspettative di lunga data il timore di trovare una delusione era corrente, ma non è stato il mio caso, anzi, mi è rimasto il desiderio di ritornare in questi luoghi in un futuro, spero, non troppo lontano.

Il mio viaggio inizia a Copenaghen, tipico esempio di come dovrebbeessere strutturata una piccola metropoli, moderna ed efficente, larghi spazi soprattutto dedicati a ciclisti e pedoni, vivace e molto curata gode di una atmosfera rilassata e piacevole. Non è difficile passeggiando x la Stroget incrociare volti solari e sorridenti.

Molto bella è la zona del porto dove si possono ammirare degli splendidi velieri, magari stuzzicando qualche gambero seduti in uno degli invitanti ristoranti che attorniano i moli. E poi da non perdere sicuramente il Tivoli, elegante parco dei divertimenti in centro città. Odense, Alboorg, Roskilde, Arhus...Altre cittadine a misura d'uomo, godono tutte di una bella zona pedonale e vie centrali affollatissime di turisti.

Forse fin qui potrà sembrare la Danimarca, pochi paesi, poca gente, traffico inesistente, natura incontaminata, panorami simili tra loro...Ma credo che questo rappresenti il fascino di questo paese, un distacco assoluto da ciò a cui siamo abituati, dalla terribile densità di popolazione in cui siamo costretti a vivere ogni giorno, la ragione x cui ogni movimento risulta difficile e faticoso.

Qui è tutto facile, guidare, parcheggiare, passeggiare, mangiare, fare shopping...Dove sono i semafori, le code, la folla??!Mi ero dimenticato quanto fosse bella la semplicità!

LUCIO DA ROMA

P.S. - Quant'è bello il nord Europa

di Lucio Pagliaro - pubblicato il