Croazia: Dalmazia (Zadar, Sibenik, Split)

Breve giro della Dalmazia con mezzi di linea locali da Zadar a Sibenik a Split

Diario letto 8438 volte

  • di Derek
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro

Agosto 2017

Biglietti aerei con Vueling acquistati a luglio (tardissimo!) per 2 persone: Roma Fiumicino 5:20 – 6:35 Split a 189,98€ e Split 21:30 – 22:40 Roma Fiumicino a 109,98€.

Documenti: Croazia è nell’UE ma non ancora nell’area Schengen, carta d’identità o passaporto per gli europei, passaporto e permesso di soggiorno senza visto per cittadini extra-europei residenti in area Schengen.

Valuta: Euro e Kuna (k in questo report), carta prepagata Mastercard e carta bancomat (utilizzata la prepagata per pagare l’Hostel Splendido di Sibenik). Ho cambiato a Trogir 100€ = 734,50-22,04 commissione = 712,46k, pertanto 1€ = 7,125k.

Itinerario (posti dove abbiamo pernottato, per le escursioni vedi testo): 4-7 agosto Zadar, 7-8 Sibenik, 8-9 agosto Split.

Acquisti e/o prenotazioni prima della partenza (online con carta prepagata Mastercard o in contanti). Prenotazioni dei pernottamenti, eseguite a luglio ma monitorate da diverse settimane, tramite booking.com (che offre anche parecchi ostelli e guesthouses):

- 04, 05 e 06.08 Zadar "The Drunken Monkey Hostel" drunkenmonkeyhostel.com, 2 letti in dorm misto a 119,04€ totali comprese imposte di soggiorno, prenotato per 3 notti e prelevato l’ammontare il 31 luglio, ambiente simpatico e struttura discreta;

- 07.08 Sibenik "Hostel Splendido" hostel-splendido.com, 2 letti in dorm misto a 40€ totali pagati in 314kn con carta prepagata al check-in, molto buono;

- 08.08 Split "Guesthouse Kliska", 2 letti in dorm misto da 4 a 36€ totali pagati al check-in, sufficiente.

Tutti i prezzi indicati nel diario giorno per giorno sono da intendersi /pax, se non specificato diversamente.

04.08.2017

Passata la notte in aeroporto prendiamo il nostro aereo prima dell’alba che atterra puntuale all'aeroporto di Spalato. Subito fuori c’è la fermata del bus che per 5k (ne ho dal viaggio a Dubrovnik del 2006) ci conduce rapidamente alla stazione bus di TROGIR, subito fuori la città vecchia cui si accede superando il ponte sul mare, Trogir è un’isoletta. E’ ancora presto e l’ufficio cambio chiuso ma già in un negozio posso acquistare un po’ di kuna. Entriamo dalla porta nord nel centro storico che è tutto racchiuso nelle antiche mura, circondato dall'acqua ed è molto carino, con chiesette, piazze ed antichi edifici restaurati. Mangiamo qualcosa all'ora di pranzo e poi alla stazione prendiamo il primo bus (77k) per la stazione di ZADAR. Raggiungiamo a piedi il nostro ostello, ambiente simpatico e cucina disponibile. Con la gestione prenotiamo l’auto (150k) per l’indomani che ci porta con altre 3 persone ai laghi di Plitvice. Primo piccolo giro nel centro storico della città per cenare.

05.08.2017

Partiamo di buon mattino fino all’ingresso (180k) del PARCO NAZIONALE DEI LAGHI DI PLITVICE. Fissato luogo e orario dell’appuntamento con l’autista e ascoltati i suoi consigli per la visita, studiamo la mappa e stabiliamo gli itinerari da fare, il K il più completo. Il posto è incantevole, peccato sia proibito qualunque bagnetto nell'acqua estremamente invitante! Infiniti laghetti di un color smeraldo meraviglioso ed una natura lussureggiante a separarli, nonostante la tanta gente una giornata splendida. Con l’autostrada ed alcuni bei panorami rientriamo a ZADAR, stasera cuciniamo noi in ostello per vari ospiti.

06.08.2017

Oggi visitiamo l’antica Zara, un bel centro antico veneziano che percorriamo in lungo e in largo, un giro davvero piacevole, la città è ben tenuta e la popolazione molto cordiale, belle le chiese monumentali, le vie e le piazze, molti begli edifici e gli scorci sul mare. Ripassiamo alla stazione e compriamo i biglietti (48k) del bus per Sibenik dell’indomani

  • 8438 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social