Rijeka la città contesa tra Italia e Croazia

La capitale della cultura in Europa 2020 non è solo una tappa di passaggio verso le isole croate, ma anche una meta da scoprire, ricca di storia e spiagge dall'acqua cristallina

Diario letto 1234 volte

  • di travelale
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro

Un tempo appartenuta al territorio italiano, la città di Rijeka o Fiume, è una cittadina portuale molto importante per la Croazia adagiata sul bellissimo Golfo del Quarnero, famoso per le sue bellissime coste.Se parliamo di mare spettacolare la Croazia non ha bisogno di troppe presentazioni, isole e spiagge sono il motivo principale per cui tanta gente ogni anno arriva da queste parti per trascorrere le vacanze all'insegna del relax. La sua vicinanza dall'Italia rende la Croazia molto accessibile sia in automobile che in bus, molti i collegamenti anche dalla capitale Slovenia Lubiana,dalla quale in 3 ore si raggiunge in pullman la città di Rijeka.

Avvicinandosi alla città la prima cosa che s'intravede è lo spazio occupato dall'area mercantile, enormi navi ormeggiano a Rijeka pronte a partire con i loro carichi verso altri lidi. Probabilmente sarà proprio l'aspetto commerciale e la vista di grandi casermoni commerciali a ridosso dal mare a scoraggiare la permanenza nella città di Rijeka per una vacanza. Generalmente chi passa in città lo fa solo per proseguire verso le isole poco distanti da Rijeka e ci trascorre al massimo una notte perdendo così la possibilità di scoprire questa bella città che al contrario di altre località costiere è animata anche in inverno, ideale quindi per trascorrerci anche un bel fine settimana.

Gli alloggi in città non sono molti e se si desidera rimanere più vicina alle spiagge è preferibile scegliere la zona di Pecine, distante dal centro e dalla stazione dei bus una ventina di minuti a piedi.

Pecine è una bella zona residenziale molto verde dove si possono trovare hotel o ostelli i cui costi sono decisamente abbordabili rispetto ad altre cittadine di mare. Pecine non ha delle spiagge molto lunghe ma piccole baie di ghiaia e sabbia alle quali si accede scendendo delle scale in mezzo ad alberi e casette con vista scenografica.In alternativa si possono trovare accessi al mare o meglio a piccole piattaforme di cemento corredate di scalette che diventano praticamente il punto d'accesso al mare come se si entrasse in una piscina di acqua fredda e limpidissima popolata da pesci ed anche in Agosto non molto affollata.

Ma il cuore pulsante e storico di Rijeka si snoda intorno al Korzo, un corso pedonale sul quale si affacciano bellissimi palazzi in stile asburgico, su questo viale pedonale si possono trovare negozi e caffetterie dove intrattenersi in tutte le ore del giorno.

Poco distante il simbolo religioso della città di Rijeka è sicuramente la Cattedrale di San Vito, una costruzione particolare a forma rotonda in stile barocco, costruita in posizione sopra elevata rispetto alla città.

Essendo una città portuale Rijeka ha avuto in passato un ruolo importante nei commerci dell'alto Adriatico e il posto migliore per comprendere il suo passato è quello di visitare il Museo Marittimo in Trg Riccarda Zanelle 1 ospitato nel bel Palazzo del Governatore.

Ma certamente non si può lasciare Rijeka senza visitare il Castello di Tersatto,per arrivarci partendo dal centro cittadino,si deve trovare Via Titov dove parte una scalinata che conduce in cima in una trentina di minuti con incluso il tempo per le foto di rito sulla città sottostante man man che si sale in altezza.Il costo del biglietto per accedere al castello di Tersatto è di 15 Kune, l'equivalente di 2 euro circa, la fortificazione è molto interessante, in passato i Romani utilizzavano questo punto della città per tenere sotto controllo la costa. Il Castello in estate è aperto fino alle dieci di sera e diventa spesso il palcoscenico per diversi eventi resi ancora più suggestivi grazie all'illuminazione serale

Per completare la visita alla città di Rijeka non può mancare la buona tavola ed oltre ai ristoranti che propongono pesce in ogni salsa si possono trovare pizzerie dove mangiare ottima pizza come fossimo in Italia spendendo davvero poco, conclusione perfetta per una vacanza a Rijeka.

  • 1234 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. DemmeH
    , 31/8/2020 14:36
    Mi chiamo Jonathan Demme, vengo dalla Francia ti informerò di più una volta che ti avrò sentito il prima possibile mi piacerebbe discutere con te, ma non qui a turistipercaso scrivimi a (jonathandemmi@gmail.com)
    Cordiali saluti
    Jonathan Demme

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social