Naturisti per caso a krk

Partiamo da Imola, io e il mio compagno il 13/agosto con la nostra y 10 ammaccata la tenda le maschere le pinne .. Dopo 6 ore arriviamo all'isola di krk,la nostra destinazione è la selvaggia Baska. Troviamo solo 2 campeggi, ...

Diario letto 9764 volte

  • di Roberta Rana 1
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro

Partiamo da Imola, io e il mio compagno il 13/agosto con la nostra y 10 ammaccata la tenda le maschere le pinne ..

Dopo 6 ore arriviamo all'isola di krk,la nostra destinazione è la selvaggia Baska.

Troviamo solo 2 campeggi, uno assolato e superaffollato, l'altro (Bukunkula)all'ombra dei pini affacciato su una baia di sassolini bianchi, una meraviglia, unico neo è riservato ai naturisti!! vado alla reception un po' titubante e chiedo se occorre una tessera o qualcos'altro,no basta stare nudi! Anto esclama" a me va bene, ma la tenda la picchetto vestito, non mi voglio mica martellaremi un..." e così dopo un rapido confronto entriamo ed inizia la nostra avventura.

Dopo aver montato la tenda corriamo in spiaggia il mare è bellissimo, il bianco dei sassi esalta la trasparenza dell'acqua.

L'imbarazzo e l'umana curiosità dopo un'oretta ci passano e cominciamo a scoprire il gusto di tuffarci nudi a guardare i pesci di questo mare bellissimo. Dalla spaggia del camping a sinistra c'è un sentiero sulle rocce a picco su mare che porta a baie appartate con paesaggi paradisiaci (2/3 km), a destra una stradina di 1 km porta al paese, dove abbiamo cenato a base di pesce con 230 kn (33 €circa).

Abbiamo fatto un giro a Krk, la città principale,racchiusa dalle mura, il lungomare è vivace e c'è una chiesa con una suggestiva cupola.Anche a krk il mare è stupendo ci sono punti dove l'acqua è molto bassa da sembrare una piscina naturale, li' sguazzavano tanti bimbi, noi abbiamo preferito gli scogli, e la pineta retrostante su cui fare un pic nic.

Piu' deludente è stata invece Punat, troppo caotica, troppe barche..Però li abbiamo visto una stella marina sott'acqua.

La spesa totale è stata di 400 € in tutto compreso viaggio e benzina,4 notti a baska a pranzo ci facevamo dei panini (nel camping c'è un market e una panetteria), a cena abbiamo mangiato 2 volte il pesce, le altre sere pizza o panino.

E' un viaggio che consiglio a tutti quelli che amano il mare, emozionante: i colori, i pesci, le rocce a strapiombo .. .E anche camminare, quindi armatevi di scarpette da ginnastica maschera e qualche euro e buon viaggio...

  • 9764 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social