Creta nel cuore

Tre settimane alla riscoperta infinita di un isola meravigliosa

Diario letto 10164 volte

  • di Marco1952
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro

Siamo di nuovo qui. Dopo lunga preparazione abbiamo finalmente chiuso le valigie, gli zaini e le borse ed il 31 agosto ci imbarchiamo con Ryanair a Bologna per Heraklion. E allora il racconto di quanto ci è capitato è qui di seguito, per quanti vorranno leggerlo.

31 Agosto, Sabato.

Alle sette di mattina carichiamo la macchina e ci avviamo per Bologna, l’aereo parte alle 10, quindi tutto regolare. Parcheggiamo al P3 e via in aeroporto. Check in già fatto online, consegniamo le valigie, semivuote, si riempiranno al ritorno. Vai al gate, tutto regolare, ci chiamano per l’imbarco, sembra tutto a posto. Aspettiamo lungo le scale per salire sull’aereo che è fermo proprio davanti a noi, ma qualcosa sembra stonare. Attorno all'apparecchio infatti si stanno dando da fare tecnici, equipaggio e personale dell’aeroporto. Dopo un oretta ci informano che c’è un problema sull'aeromobile. Poco dopo ci dicono che si parte alle 13, poi alle 13,15 e alla fine ci spiegano che, a causa di un impatto con uno stormo di volatili in fase di atterraggio c’è stato un danno irreparabile alle ali. L’aereo non parte, ce ne mandano uno da Orio al Serio. Alla fine arriva il nuovo velivolo, c’imbarchiamo, ma l’attesa si prolunga ancora di un ora per attendere l’OK dalla torre. Alle 16,30 finalmente si va. Nel frattempo il personale al gate ci ha sempre aggiornato, ci è stato spiegato come richiedere l’eventuale rimborso, siamo stati assistiti in modo veramente adeguato. Un grazie alle ragazze del gate ma anche a Ryanair. Volo perfetto, atterraggio e consegna bagagli in tempo da record. Fuori c’è Voyager con la macchina, carichiamo e via per il Nautica Hotel a Sfakaki, (Rethymno) dove ci aspetta la Eleftheria con le chiavi dell’appartamento. Arriviamo verso le 21, scarichiamo i bagagli e rimandiamo la chiacchierata con lei a domani, ci staremo una settimana quindi avremo tempo e ce ne andiamo a cena alla taverna Eleven li dietro. Tanto per cominciare, primo polipo del 2019. Grandioso. Poi a dormire che la stanchezza si fa sentire.

1 Settembre, Domenica

Dopo la prima colazione al Nautica, andiamo a fare benzina, e devo dire che costa più che da noi, la super infatti è ad 1,63, viaggia all'interno di una forbice compresa tra 1,55 e 1,70. Beh fa niente, riempiamo il serbatoio della Panda e andiamo a fare spesa da Lidl, dobbiamo fare provviste per la cucina. Messo tutto a posto ce ne andiamo a camminare per smaltire le tossine del viaggio. A pranzo saltiamo il turno, ce ne stiamo in piscina a chiacchierare con la Eleftheria. Questa ragazza è semplicemente straordinaria. Fattasi sera, doccia e a Rethymno a cena da Asikiko, in due spendiamo 23 euro. C’ho le prove.

2 settembre, Lunedì

Oggi, prima di tutto camminata sul lungomare di Sfakaki, fino alla chiesetta di Agios Nicholaos, poi, considerato che a nord c’è vento forte, decidiamo di tornare a Triopetra. E’ nella parte opposta, sul mare libico. Si passa da Rethymno per Spili, poi ad Akoumia ci si addentra scendendo giù. C’eravamo stati due anni fa, e c’era piaciuta parecchio. Arriviamo dopo circa un oretta ma, sorpresa, c’è più vento che nella parte sopra. Pazienza, ci attrezziamo con un ombrellone e due lettini, forniti dalla signora teutonica che gestisce taverna e spiaggia. Facciamo un bagno spettacolare perché, nonostante il vento forte, il mare è piatto. Nadia se ne va a piedi lungo la spiaggia in esplorazione. A sera torniamo al Nautica, e ci prepariamo una insalata greca giusto per mangiare qualcosa. Poi si chiude con una chiacchierata con Sifis, padre della Eleftheria, un paio di raki, facciamo tre, e la giornata è finita

  • 10164 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social