Nizza e dintorni

Chi l'avrebbe mai detto che Nizza, a parte il mare, avesse così tante bellezze da scoprire? Per non parlare dell'affascinante Saint Paul de Vence e del borgo Villefranche sur Mer!

Diario letto 34050 volte

  • di Redeyes5
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Con un paio di mesi di anticipo, decidiamo con una coppia di amici di fare un piccolo viaggio in occasione del Capodanno!

Avendo solo tre giorni a disposizione, budget limitato e voglia di temperature più miti, la scelta è quasi obbligata: Costa Azzurra!

Ci troviamo per il classico cenone di Capodanno a casa dei nostri amici in provincia di Brescia e l’1 mattina alle 9 partiamo in direzione del confine francese.

Ci dirigiamo come prima meta al borgo medievale di St.Paul de Vence! Parcheggiamo gratuitamente di fronte alla fondazione Maeght, che purtroppo non visitiamo, e poi con un quarto d’ora di passeggiata ci avviciniamo al centro storico.

Forse perché il primo dell’anno e c’era pochissima gente, a noi è piaciuto moltissimo! Avevo letto che, essendo molto turistico, nei momenti di maggior affluenza persino camminare diventa difficile… Invece per noi è stata una piacevolissima scoperta! Pranziamo in un café con la classica baguette francese, che salva sempre il portafoglio quando si vuole risparmiare e poi siamo pronti per la visita al borgo.

St. Paul de Vence è diventata così famosa, grazie ai tantissimi pittori che si trasferirono qui a partire dall’800 per stabilirvi i propri atelier; oggi, il borgo è colmo di gallerie d’arte interessantissime (ma con prezzi astronomici!), atelier, piccoli café dove gustare una crepes o un waffle… un’atmosfera francese che sembra autentica, e che mi fa tornare ai tempi dei miei amati pittori impressionisti.

Camminiamo su e giù per gli stretti vicoli, curiosando un po’ dappertutto… sembra di stare in un museo d’arte moderna, ma totalmente gratuito… e meno che non si vogliano fare acquisti… noi ci possiamo permettere giusto una calamita, da aggiungere alla nostra collezione!

Arriviamo alla fine del borgo dove si apre un belvedere che dà sulla campagna circostante e sulle svariate ville con piscina… ci divertiamo un po’ a fantasticare su quale sia la più bella e poi andiamo al cimitero cittadino, che ospita la tomba di Marc Chagall.

Dopo aver mangiato una crepe alla nutella in un delizioso bistrot ristrutturato, ripartiamo alla volta di Nizza, dove arriviamo a pomeriggio inoltrato. L’hotel “Acanthe” dove alloggeremo è in posizione centralissima, di fronte a Place Massena, ma purtroppo non ha parcheggio privato e, ovviamente, i parcheggi pubblici sono tutti pieni e hanno la durata massima di due ore. Lasciamo quindi l’auto in uno dei parcheggi sotterranei, veramente molto cari, tanto che dalle 17 del 1/1 alle 11 del 3/1 pagheremo 52 euro… meno male siamo in due coppie, così ammortizziamo un po’ la spesa! L’albergo è costato veramente poco, circa 55 euro a notte per una camera con bagno privato ma senza colazione, però è veramente brutto… forse uno dei peggiori dove abbiamo mai alloggiato. Arredamento vecchio, pulizia discutibile, struttura cigolante… per fortuna però il letto è comodo e dato che ci staremo solo il tempo di dormire tutto sommato è accettabile. Ci riposiamo un’oretta (anche perché io dal 31 ho preso un po’ di influenza) e poi usciamo per un primo impatto con la città e per la cena.

Ci dirigiamo subito a Place Massena, che è proprio di fronte all’hotel, dove è stato allestito il villaggio di Natale, con il mercatino, la ruota panoramica, la pista di pattinaggio, il castello di luci con i giochi d’acqua delle fontane… tutto molto carino! Faccio un sacco di foto!

Place Massena è bellissima! Circondata da eleganti palazzi e portici, è ampia e raffinata.

Al centro si trova la fontana del Sole, che per l’occasione delle feste natalizie è stata ricoperta da una cupola trasparente illuminata di diversi colori, e le sette statue di Jaume Plensa che raffigurano sette uomini accovacciati o inginocchiati, simboleggianti i sette continenti

  • 34050 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social