Weekend in Danimarca: Copenaghen

Nel periodo di Pasqua, la città ci accoglie con un tempo splendido

Diario letto 10751 volte

  • di riva2000
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Fino a 500 euro
 

  • Partenza: Mercoledì 17 Aprile
  • Ritorno: Domenica 21 Aprile
  • Durata: 4 notti
  • Partecipanti: 3
  • Costo a testa: meno di 500€

Visitiamo Copenaghen durante le vacanze di Pasqua, voliamo con Ryanair con arrivo mercoledì 17 aprile in tarda serata e partenza domenica di Pasqua durante la mattinata. Pernottiamo per tutto il periodo (in totale 4 notti) presso l’economico e minimalista Hotel Cabinn Express. Dedichiamo le tre giornate piene alla visita della città con un’escursione al Castello Di Kronborg ed una alla spiaggia di Femoren. La Danimarca ci accoglie con un tempo splendido con sole e assenza di vento per l’intero periodo. I prezzi sono in linea con le principali capitali europee, tante le possibilità per pranzi e cene.

Le tappe in sintesi:

Mercoledì: Partenza con volo Ryanair ore 1955 e arrivo alle 2235, pernottamento all’Hotel Cabinn Express

Giovedì: Colazione presso Starbucks (Radhuspladsen), visitiamo Stroget ,Rundetarn,Castello di Rosenburg,Amalienborg Slotsplads , Hojbro, Christiansborg SLot, visita guidata a Christiania, cena Christianshavn Grill (Dronningensgade 42).

Venerdì: treno per Kronborg, Han Statue, Kronborg (Helsingor);torniamo a Copenaghen Danish Jewish Museum , Biblioteca reale, autobus 29 per raggiungere la Sirenetta Little Mermaid statue (Langelinie), Nyhavn , cena ORANJE Nyhavn 65.

Sabato : Colazione a Conditori La Glace , spiaggia a Femoren , Chiesa del Nostro Redentore Vor Frelsers Kirke (Sankt Annæ Gade 29,) , noleggio bici fino a Tivoli, cena Dalle Valle.

Domenica: Trasferimento in aeroporto partenza ore 900.

Diario di Viaggio:

Mercoledì 17 Aprile

Atterriamo all’areoporto di Copenaghen (Terminal T2) alle 22:35 circa con 30 minuti di ritardo; attraversiamo il terminal T2 completamente deserto e raggiungiamo dopo circa 15 minuti di cammino la fermata M2 della metropolitana; lungo il tragitto ci fermiamo a prelevare corone danesi presso uno degli sportelli automatici. Compriamo il biglietto per il centro città ( 36 DKK a testa, 28 DKK per i minorenni) ai terminali automatici rossi, molto funzionali; indicando la stazione di destinazione viene calcolato automaticamente il prezzo; saliamo sulla modernissima metropolitana e in circa 20 minuti raggiungiamo la fermata Forum. Il nostro Hotel è il Cabinn Express ma la reception chiude alle 23 e quindi dobbiamo recarci al vicino Cabinn Scandinavia per eseguire il veloce check-in distante 10 min a piedi dalla fermata Forum.

Altri 10 minuti a piedi e finalmente raggiungiamo la nostra stanza, molto minimale, 1 letto a castello e 1 letto singolo + 1 micro bagno in 6 metri quadrati; la stanza è molto organizzata e soprattutto molto economica;Per chi lo ha visto ricorda il mini appartamento do Renato Pozzetto nel film “il ragazzo di campagna”. L'hotel dista 20 minuti a piedi dal centro , 1 fermata di Metro (costo singolo biglietto 24 DKK circa 3.25 euro ). Non abbiamo prenotato la colazione in Hotel, ma abbiamo scelto di giorno in giorno un locale differente.

Giovedì 18 Aprile

E’ il nostro primo vero giorno a Copenaghen, ci alziamo di buon ora e partiamo a piedi verso il centro città, raggiungiamo lo Starbucks in Radhuspladsen dove al costo di 140 DKK prendiamo 2 Muffin, 1 Croissant, 1 Cappuccino.

La nostra prima tappa è l’Hard rock caffè, dove compriamo l’immancabile maglietta con la scritta Copenaghen, la parte dedicata all’abbigliamento non è molto grande

  • 10751 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social