Cina, dai moderni grattacieli agli hutong

Cina, un fantastico continente: consigli e itinerario di viaggio fai da te di 11 giorni tra Shanghai, Xi'An e Pechino

  • di Valery83
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 

Ma vai in Cina! Non so il perchè, ma questo detto è molto famoso, e dopo l'ennesima volta che qualcuno mi mandava in Cina, ho desiso di andarci sul serio. E cosi eccomi qua, a raccontarvi il nostro viaggio in questo continente fantastico.

VISTO

Il visto per la Cina è necessario richiederlo prima di partire. Se si risiede in Italia, si può recarsi direttamente al Chinese Visa Application Service Center (CVASC) di Roma o Milano. Inoltre chi risiede in Toscana può richiedere il visto al Consolato Cinese di Firenze (risparmiando sulle spese del CVASC). Per chi invece non è comodo in queste città, proprio come noi, ci siamo rivolti ad una genzia di viaggi, che hanno spedito loro all'ambasciata di Milano i nostri passaporti. Il visto turistico più comune è quello ad entrata singola e dura dai 30 ai 90 giorni. Il costo è di 50,00€ più le spese dell'agenzia. Per ulteriori informazioni qui troverete tutto: http://www.visaforchina.it/

TRASPORTI

Noi abbiamo volato con la compagnia di bandiera Olandese, la KLM. Siamo partiti da Venezia, scalo ad Amsterdam e arrivo a Shanghai, rispettivamente 2 e 11 ore di volo, 800,00€ A/R a testa, prenotando un mese prima.

Gli spostamenti in Cina, li abbiamo fatti tutti con la compagnia aerea, Air China, www.airchina.it. Ci siamo trovati benissimo, puntuali, buon prezzo e di sicuro si risparmia in tempo. Vi consiglio questa compagnia, rispetto alla China Eastern perchè è più economica.

ALBERGHI

Shanghai = 3 notti

The Bund Hotel Consiglio questo hotel, perchè ha un buon prezzo, è molto pulito con camere ampie e confortevoli e alcune con una meravigliosa vista panoramica della città. E' situato a 10 minuti a piedi dalla via principale, Via Nanchino e a 15-20 minuti dal Bund. Wifi gratuita sia nelle camere che nella hall.

Xi'an = 2 notti

Citadines Central Xi'an Questo hotel lo consiglio, perchè non ti danno una camera, ma dei mini appartamenti, con la cucina, bagno, salottino e letto. Si trova in una posizione strategica, perchè in due minuti si arriva alla Torre del Tamburo. Inoltre organizzano tantissime gite, tra cui quella per l'esercito di terracotta.

Beijing = 4 notti

Tianan Rega Hotel Questo è l'hotel che mi è piaciuto meno di tutti, soprattutto perchè le ragazze della reception non parlavano inglese, e per fare il nostro check-out ci hanno impiegato quasi un'ora. Le camere sono piccole e la finestra della camera si affacciava sul muro dell'altro immobile distante un metro. L'unica nota positiva è la posizione perchè si trova vicinissimo alla famosa via Wangfujing Road e a 15 mimuti dalla Città Proibita.

Tutti gli alberghi sono stati prenotati tramite Booking. In tutti e tre gli hotel abbiamo trovato in camera il bollittore dell'acqua per fare un tè o un caffè alla mattina, ottima soluzione per risparmiare sulla colazione.

ITINERARIO DI 11 GIORNI

1 Volo Venezia – Amsterdam – Shanghai 2 Shanghai 3 Shanghai 4 Shanghai 5 Shanghai – Xi'An 6 Xi'An 7 Xi'An – Beijing 8 Beijing 9 Beijing 10 Beijing 11Volo Beijing – Shanghai – Parigi – Venezia

SHANGHAI

Siamo arrivati a Shanghai di mattina, abbiamo preso un taxi dall'aeroporto Pudong che ci ha portati nell'albergo dove alloggiavamo, una doccia veloce e via subito a scoprire questo continente così tanto lontano da noi, così tanto diverso dal nostro. Dopo neanche 5 minuti che stavamo camminando per strada, ci siamo resi conto di quanti motorini elettrici ci sono in questa città, e tutti quanti che suonavano il clacson per farsi sentire che stavano arrivando... (vi avviso, il rumore del clacson sarà la vostra sveglia e vi accompagnerà per tutto il giorno fino a tarda sera). Poco dopo che stavamo camminando, una bella giovane ragazza, sputa tranquillamente per trerra davanti a noi, la nostra reazione è stata di stupore e meraviglia che una ragazzina sputi così, ma alla fine, abbiamo capito che lei è stata la prima che abbiamo visto di una lunga serie di gente che sputava ovunque, perchè per loro è normale. Poi ci sono tante altre stranezze che abbiamo visto durante il nostro soggiorno, ma ve le svelerò alla fine

  • 9634 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social