Maiale all'agrodolce

Il maiale in agrodolce è un secondo piatto estremamente tipico della tradizione cinese

 

Ecco una preparazione classica che potrete mettere in tavola senza nessuna particolare difficoltà: maiale all'agrodolce con riso alla cantonese Maiale all' agrodolce 1,2 kg polpa di maiale (lonza) 1/2 cucchiaino di glutammato 1 cucchiaio maizena 6 cucchiai olio di semi di arachide o girasole 1/2 peperone verde 1/2 peperone rosso 1/2 peperone giallo 3 cipollotti con tutto il verde 1 ananas a pezzetti Per la salsa: 4 cucchiai di zucchero 1 cucchiaio di salsa Worchester 1 cucchiaio e mezzo di aceto di riso ( o di vino bianco) 1 cucchiaio di salsa di soia scura un pizzico di sale Tagliate la polpa di maiale a cubetti di circa 2 cm di lato e conditela con il glutammato. Tagliate i peperoni a listarelle, i cipollotti a fette compreso il verde.

Scaldate 2 cucchiai di olio nel wok o in una padella antiaderente. Quando è ben caldo, friggete i pezzetti di maiale, mescolando sempre, per circa 2 minuti. Toglieteli dal wok, scolateli e teneteli da parte.

Riscaldate nel wok altri 2 cucchiai di olio e fatevi saltare a fuoco vivace per 1 minuto i cipollotti e i peperoni. Estraeteli, scolateli e teneteli da parte.

Fate sciogliere 1 cucchiaio raso di maizena in mezzo bicchiere di acqua. Mettete nel wok altri 2 cucchiai di olio e tutti gli ingredienti della salsa.

Fate scaldare e riunite nel wok la carne, le verdure e l'ananas tagliato a cubetti. Mescolate, aggiungete la fecola sciolta in acqua, amalgamate bene il tutto e servite subito.

Parole chiave
  • 984 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social