Chiang Rai e dintorni

Nella regione di Chiang Rai, nella Thailandia del nord.

Diario letto 9345 volte

  • di Silvia's Trips
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Quest’anno siamo partiti solo Lionel ed io per la Cambogia, ma degli amici, Laurence e Florent, ci hanno raggiunto in Laos e per un’altra capatina nella regione di Chiang Rai, nella Thailandia del nord.

Come sempre, abbiamo organizzato tutto da casa, con l’aiuto di varie guide e svariati racconti di viaggio e tramite internet. Il tutto - voli, hotel, pasti etc. - ci è costato circa 1900€ a testa. I prezzi indicati sono a coppia per alloggio e pasti e a testa per tutto il resto.

Il cambio al momento del viaggio: 1 $ = 0.76€ ; 1 LAK (Kip) = 0.00009€ ; 1 THB (Bath) = 0.025€

16/01: volo Egyptair da Malpensa a Bangkok, via Il Cairo (489€). Ci siamo trovati bene anche questa volta. Voli puntuali, aereo pulito e ottimo rapporto qualità-prezzo.

17/01: Bangkok, Be my Guest B&B (1400THB, colazione inclusa)

B&B in zona popolare e lontano dal centro storico, ma carinissimo, ben decorato e pulito. Gestori molto simatici e disponibili. Buona colazione in bellissima cucina “alla greca”.

Pomeriggio dedicato al Wat Arun (3+50THB), che Lionel non aveva visitato l’anno scorso e al Wat Pho (50THB), per un massaggio ai piedi assolutamente fantastico anche se più caro che altrove in città (370THB l’ora). Cena letteralmente sotto un ponte, accanto al B&B... Un “ristorante” per thai (eravamo i primi clienti bianchi!) a menù fisso: zuppa da cucinare al tavolo su un bracere in terracotta. Ottimo e divertente. (270THB).

18-31/01: Cambogia

31/01-09/02: Laos

09/02: traghetto per Chiang Khong (10000 Kip a testa), autobus per Chiang Rai (65THB a testa) e pick up finale (50THB)

La traversata in traghetto dura poco più di due minuti, ma la distanza sociale che separa Huay Xai da Chiang Khong è immensa. Si notano subito la maggior ricchezza e lo sviluppo quasi occidentale. La stazione degli autobus è anche il mercato della frutta e verdura e ne abbiamo subito approfittato per comprare le alghe speziate assaggiate in Laos e della frutta per il viaggio, che questa volta è rapidissimo... Solo due ore e mezza, su strada perfettamente asfaltata... Il lusso... Arrivati a Chiang Rai abbiamo contrattato subito per un pick-up, anche per scansare l’assalto degli autisti di tuk tuk, ed in pochi minuti siamo arrivati “a casa”, al Naga Hill.

09-15/02: Naga Hill Resort (800THB a notte, prima colazione inclusa)

Ci ha accolto Tri, con il suo solito e bellissimo sorriso. I bungalows sono, se possibile, ancora più incantevoli e romantici di quelli dell’anno scorso. Abbiamo passato il pomeriggio in piscina, doccia bollente nel nostro fantastico bagno all’aperto, cena tranquilla e nottata di sfide a scala 40 sulla nostra terrazza.

Siamo stato risvegliati dai raggi del sole che filtrano attraverso le fessure della nostra capanna di bamboo... Un sogno! Colazione e tuffo in piscina aspettando i nostri scooters (400THB al giorno) e poi alla scoperta del centro. Meritano una visita: il Wat Phra Kaew ed il museo annesso. Il resto della città non è di grande interesse né artistico né architettonico... Siamo rientrati per goderci il tramonto ed un tranquillo aperitivo in piscina, prima di un’ottima e piccantissima cena.

Sveglia presto, colazione rapida e partenza per Mae Salong. Bellissimi scorci e strada tortuosa e ripida (troppo per il nostro scooter!) per arrivare fino a questo paesino di montagna. Molto suggestive le piantagioni di té a perdita d’occhio e carino il mercato tenuto dalle donne aka, bellissime nei loro costumi tipici. Ottima degustazione di té... E larve... Che sembrano biscottini aperitivo, ma con meno sapore... Rientrando, ci siamo fermati in un villaggio Karen per vedere “le donne giraffa”. 250THB a testa per entrare in quello che mi è sembrato uno zoo... Le donne e bambine (a cui mettono i collari a partire dai 4 anni!) sono comunque bellissime e fiere e le loro stoffe di ottima qualità

  • 9345 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social