Da Milano a Capo Nord

Consigli utili per un viaggio in auto

Diario letto 192350 volte

  • di Pennywise1982
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro

INTRODUZIONE

Diario di viaggio da Milano a Capo Nord e ritorno in macchina con qualche consiglio utile relativo anche a tempi e costi di viaggio. Siamo partiti in due noleggiando una Opel Astra SW che si è rivelata essere un eccezionale compagno di viaggio. Prima di partire consiglio di registrare una carta di credito sul sito www.autopass.no, questo permetterà di pagare i pedaggi delle strade norvegesi direttamente con carta di credito senza mettere piedi fuori dalla macchina. Consiglio anche di controllare l’olio di quest’ultima, il viaggio ne farà consumare un bel po’. È utile ricordare di comprare la vignetta Svizzera e quella Austriaca prima di entrare nei rispettivi paesi. Altra cosa importante è quella di munirsi di connessione internet. Non è indispensabile ma è molto utile specialmente per trovare alberghi o altri alloggi o posti dove mangiare. Ben consci dell’elevato costo della vita in Norvegia, consapevolezza che successivamente abbiamo sperimentato, ci siamo muniti di abbondanti provviste. Avevamo con noi anche un fornelletto elettrico che si è rivelato totalmente inutile in quanto tutte le cabine dei campeggi , anche le più economiche, ne possiedono uno al suo interno.

GIORNO 1 – VENERDÌ 2 AGOSTO 2013

Siamo partiti da Milano la mattina presto con destinazione Germania. Dopo aver percorso 1172 infiniti e lunghissimi chilometri siamo arrivati a Bad Oldesloe dove avevamo prenotato una stanza al Tryp by Windam.

GIORNO 2 – SABATO 3 AGOSTO 2013

Ci siamo svegliati di buon mattino e rimessi in macchina. Dopo qualche ora siamo arrivati a Puttgarden dove abbiamo preso il traghetto che ci ha condotti in Danimarca. Senza mettere piede in terra Danese, se non per fare benzina, siamo giunti allo spettacolare ponte dell’Oresund che collega la Danimarca con la Svezia subito dopo avere attraversato una galleria sottomarina che sbuca in mezzo al mare. Dopo qualche ora di macchina ci siamo fermati a Jonkoping dove avevamo in precedenza prenotato una stanza al Quality Hotel. Facciamo un breve giro del centro ma è stranamente deserto, non c’è quasi nessuno, tutti i negozi sono chiusi pur essendo solo le sei circa del pomeriggio di un sabato sera. Sorpresi da un forte acquazzone ci siamo rifugiati in pub a mangiare qualcosa e per poi tornare in albergo. Km percorsi 614.

GIORNO 3 – DOMENICA 4 AGOSTO 2013

Di buon mattino ci siamo rimessi in cammino verso Stoccolma dalla quale eravamo separati da soli 355 chilometri. Lasciati i bagagli in albergo, l’Ibis Spanga, abbiamo preso un treno per Stoccolma. Come soluzione si è rivelata abbastanza comoda. Dopo aver fatto un giro della città, meravigliosa, e dopo avere macinato chilometri a piedi ci siamo fermati a mangiare qualcosa per poi rientrare in albergo.

GIORNO 4 – LUNEDÌ 5 AGOSTO 2013

Dopo tanti chilometri di macchina finalmente una giornata da dedicare a Stoccolma che merita davvero tantissimo. Abbiamo macinato altri chilometri a piedi girando in lungo e in largo. Tra le tante tappe abbiamo fatto visita al Vasa Museet costruito intorno al relitto di un vascello affondato subito dopo il suo varo, da non perdere assolutamente. Ci siamo fermati per cena all’Aifur, un pub in stile vichingo dove ambientazione e personale sono a tema, anche questo è secondo me da non perdere. Altro giro dopo cena finché, sfiancati, ce ne siamo tornati in albergo.

GIORNO 5 – MARTEDÌ 6 AGOSTO 2013

Altra giornata dedicata interamente al viaggio. Partenza di buon mattino senza una meta precisa ma solo con l’obiettivo di percorrere più chilometri possibili verso nord

  • 192350 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Diego Busa
    , 18/8/2016 19:27
    Tornato ieri dal viaggio...tutto interamente in auto 10 giorni filati senza traghetti passando per Austria, Svezia, Danimarca. Finlandia e Norvegia. Media 900 km al giorno. Bellissimo anche se pensavo piu' difficile, se avro occasione ci ritorno...complimenti a tutti.
  2. Pennywise1982
    , 23/9/2013 14:54
    Ciao
    Grazie mille per i complimenti. Il viaggio è bellissimo e vedo che voi avete fatto praticamente il nostro stesso giro ma in senso inverso. A posteriori, Stoccolma a parte, farei andata e ritorno passando dalla Norvegia, la parte Svezia è praticamente un viaggio in macchina di 5 giorni.
  3. saruccia-87
    , 21/9/2013 16:19
    Ho letto il tuo diario tutto d'un fiato....anche noi abbiamo fatto un viaggio praticamente uguale, concentrandoci esclusivamente sulla Norvegia! Comunque portando il cibo da casa e dormendo nelle hytte o in tenda!
    Una delle esperienze più belle della mia vita, complimenti anche a voi, perchè non è un viaggetto semplice!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social