Dalla Sicilia a Capo Nord (e ritorno)

Un viaggio on the road attraversando tutta l'Europa

Diario letto 22085 volte

  • di eachdream
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro

Due anni fa la nostra direzione è stata l'ovest, con il coast to coast in America, l'anno scorso ci spingiamo a est attraversando tutta l'Asia, mentre quest'anno decidiamo di seguire l'ago della bussola fino all'estremo nord europeo. Siamo quattro ragazzi siciliani e la bella Wendy, la nostra fedelissima auto tedesca.

03 Agosto

Dopo aver trascorso quasi un giorno sulla nave da Palermo, sbarchiamo finalmente a Livorno di sera e ci mettiamo subito in marcia per la Svizzera, senza soste arriviamo verso le 22, prima di tutto decidiamo di sfamarci e a quell'ora l'unico posto che ci offriva questa possibilità era McDonald, ma i circa 60 euro sborsati ci fanno ipotizzare che la Svizzera è davvero cara, ipotesi confermata quando prendiamo un hotel a Lugano che oltre ad essere caro era pure sporco e scadente e nel quale abbiamo pagato la bellezza di 7 euro per una bottiglia di acqua.

04 Agosto

La mattina facciamo un giretto per Lugano e per il suo lago, carino ma la voglia di Scandinavia è tanta e ripartiamo subito. Poco dopo visitiamo Bellinzona, che ci affascina con la sua cittadella medievale. Infine, ripartiamo per Zurigo, un rapido giro al centro e capiamo perché è la capitale economica della Svizzera, lusso ovunque. Lasciata Zurigo passiamo, solo perché è di strada, per Vaduz "capitale" del Liechtenstein ma effettivamente non c'è molto da vedere però almeno troviamo una fonte d'acqua e riempiamo le bottiglie giusto per evitare di pagare altri 7 euro. La vera destinazione di oggi è il Castello di Neuschwanstein, ma a 2 ore circa dall'arrivo inizia il diluvio, è tardi, siamo stanchi e affamati così decidiamo di cercare un posto dove dormire, siamo sperduti nelle montagne bavaresi e l'impresa non risulta facile, quei pochi hotel che troviamo sono tutti pieni e così alla fine ci accontentiamo di un residence che forse era solo per anziani e famiglie, infatti anche alla reception si stupiscono nel vedere 4 ragazzi in quel posto, comunque svolge il suo compito e ci permette un sonno rigenerante.

05 Agosto

Lasciata la "casa di riposo" raggiungiamo il Castello di Neuschwanstein verso le 11.00, facciamo un'ora di fila per i biglietti per poi scoprire con amarezza che dobbiamo aspettare fino alle 16.30 per poter entrare, visto il tanto tempo a disposizione, decidiamo di non prendere l'autobus per raggiungere il castello ma di farci una passeggiata, c'è un bel po' di strada in salita ma non avendo fretta non è molto faticosa e in mezz'oretta siamo all'ingresso, facciamo un giro e raggiungiamo un bel ponte su uno strapiombo da cui c'è un bel panorama e per questo passiamo qui molto tempo a fare foto. Tornati al castello abbiamo mezz'ora di attesa ma inizia nuovamente a diluviare e aspettiamo dentro il centro informazioni turistiche. Finalmente arriva il nostro turno e visitiamo il castello che ci piace molto perché è molto particolare come del resto era il suo creatore. Finita la visita spunta un bel sole e ci rimettiamo in marcia per la prossima meta, Dusseldorf dove saremo ospiti di alcuni miei parenti che purtroppo raggiungiamo dopo l'una di notte.

06 Agosto

Dopo un'abbondante (quanto buona) colazione tedesca iniziamo la visita con un bell'acquario per poi spostarci al centro di Dusseldorf per visitare la via dello shopping, per chi se lo può permettere, visto che vediamo un paio di occhiali a 30.000 euro ed un orologio per la modica cifra di 120.000 euro. Continuiamo poi la visita del centro raggiungendo infine il Reno e il porto che è molto caratteristico con la sua architettura moderna. Per la sera i miei parenti ci portano in un tipico locale tedesco, dove ci consigliano stinco di maiale con krauti e knödel tutto contornato da fiumi di birra, molto buono

  • 22085 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social