USA: California, Nevada, Arizona

Giro del Sud California in 24 giorni, con voli Air France da Torino via Parigi a San Francisco, rientro idem. Arrivati all'aeroporto di San Francisco ritiro auto a noleggio e poi iniziano i 5200 km tra California, Nevada e Arizona!

Diario letto 3078 volte

  • di perottiki
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 

Arriviamo in orario a San Francisco, ritiriamo una Jeep Compass Trail Hawk (che si rivelerà piccola per 4 persone/bagagli..) e ci dirigiamo verso il nostro 1 Motel, il Super 8 by Wyndhan, dove soggiorniamo 3 notti (hotel che non consigliamo, sporco e senza sala colazione). Un primo giro a Sausalito, località nella baia di SF, molto piacevole ma affollata, essendo domenica, e le prime foto del Golden Gate con Alcatraz! Il giorno dopo andiamo a piedi fino alla partenza dell'imperdibile Cable Car e arriviamo al molo 33 da cui parte il traghetto per Alcatraz (biglietti comprati almeno 1 mese in anticipo!). La visita all'ex carcere è interessante, molta gente ma merita! Rientrando si cammina in downtown, tra negozi e homeless... poi un tram e arriviamo a Fisherman'S Wharf, una zona di ristoranti e negozi da cui godere di un bel tramonto. Il giorno dopo SFMOMA, museo arte moderna interessante e giro in Union Square, Chinatown e dintorni. Naturalmente abbiamo girato bene in auto SF ed è uno spettacolo di panorami, case vittoriane grattacieli, saliscendi ecc.. che è un piacere enorme vedere!

Il 3 giorno, il 12, si parte per lo Yosemite Park! Arriviamo a Mariposa dove soggiorniamo al The Monarch, discreto Motel con piscina e colazione, e alcuni ristoranti dove cenare. Il pomeriggio visitiamo lo Yosemite, molto bello ma simile alle nostre belle montagne. L'unica cosa è affollatissimo, da metà giugno a settembre. Il 13 si parte per Lee Vining e nel tragitto - bellissimo e panoramico! - ci fermiamo a Sonora per un caffè, cittadina molto carina. Da lì la strada inizia a salire al Sonora Pass, 2933 metri! Un posto incantevole, ancora con tanta neve a metà giugno! Scendendo arriviamo a Lee Vining, dove soggiorniamo al Lake Wiew Lodge, ma invece di una camera ci troviamo in un...trailer! All'inizio un momento di sorpresa ma poi apprezziamo gli spazi e l'arredo, con camino, del trailer! Visitiamo il misterioso Lake Mono, affascinante con le sue formazione rocciose a guglie. Il giorno dopo lasciamo Lee Vining per Death Valley, ma prima passiamo velocemente a Mammouth Lake dove avendo nevicato molto si scia! In effetti è pieno di gente e lo sara fino a fine luglio! In genere chiudono ad aprile, ma stavolta hanno prolungato di 3 mesi! Lasciate le piste da sci, in meno di 1 ora siamo nel deserto! Passiamo da Area 51 (zona di Alieni!) dove noi facciamo semplicemente carburante e alcune foto!

Un altra ora di viaggio e... LAS VEGAS! Subito avvolti dalla prevedibile/imprevedibile città dei giochi, alloggiamo nel Trump Hotel, un hotel comodo e poco costoso, ma pacchiano come il suo proprietario! L'unica nota negativa per noi è l'aver usato i servizi ospedalieri e per un po' di pressione alta abbiamo pagato 3000 dollari! Lasciamo Las Vegas in direzione Grand Canyon, con tappa intermedia a Selgman, la città di Cars! Un luogo, appunto da film, ma un po' abbandonato a se stesso. Arriviamo al Grand Canyon Plaza, il nostro motel a South Rim ,uno dei punti da cui partire per visitare il Grand Canyon, naturalmente spettacolare!!! Dopo 2 notti ci dirigiamo a Phoenix, in particolare Scottsdale! Soggiorniamo benissimo all'hotel La Quinta by Whyndam, la sera ottima cena nella bellissima Scottsdale, il giorno dopo, con quasi 40 gradi visitiamo per la felicità dei nostri figli il Cactus Museum, molto interessante, ma appunto bollente!

Lasciamo a malincuore Phoenix,e ci dirigiamo a Palm Springs! Altro intoppo... nel tragitto rimaniamo senza carburante, sic!, ma fortunatamente una macchina della polizia ci salva e ci accompagna a prelevare la benzina! A fine viaggio sarà l'unico nuovo amico su Facebook! Grazie ancora Alfredo!!! Che bella Palm Springs,andateci! Non a caso hanno la seconda casa qui le celebrità! Lasciamo la tranquilla Palm Springs per l'inferno di Los Angeles!!! Sì, a me non piace LA, comunque oltre Hollywood, Beverly Hills, Venice, Santa Monica l'unica cosa che abbiamo veramente apprezzato sono stati gli Universal Studios! Una figata per grandi e piccoli! Dopo alcuni giorni passati a LA arriviamo nella bellissima Santa Barbara, dove purtroppo non riusciamo a dormire non avendo prenotato ma riusciamo in una giornata a carpirne il fascino! La sera quindi arriviamo a Lompoc, città di transito, ma dove vedere La Purisima Mission, storia della California-Messico. Lasciando Lompoc facciamo un salto alla base militare Vandenberg Air Force One, ma purtroppo non ci fanno entrare e ci limitiamo ad alcune foto. Poco dopo a Guadalupe-Nipomo, visitiamo le dune. Dune che troveremo anche Pismo Beach, luogo spettacolare dove gli americani entrano in spiaggia con i loro enormi Suv e scorrazzano! Incredibile, ma scioccante per chi ama la natura! Arriviamo a San Simeon, Cambria, una zona costiera molto scenografica con leoni marini e l'incredibile Hearst Castle!!! Da vedere!

Finalmente ci approcciamo a Big Sur, tanto raccontato da Kerouac, che ci fa' fermare più volte per fotografare una splendida natura costiera! Arriviamo a Monterey dove visitiamo Carmel by the Sea, luogo meraviglioso per ricchi americani! Monterey invece non ci da' particolari emozioni e il giorno dopo partiamo per la Silicon Valley, con tappa intermedia in un outlet dove comprare le griffe Usa scontate... nella Silicon, oltre a Google, ci perdiamo e alla fine rimarremo un delusi. È il nostro ultimo giorno pieno, l'indomani 4 luglio abbiamo il volo di ritorno per l'Italia. Ci fermiamo vicino all'aeroporto, in un Hilton poco costoso, ceniamo in ottimo cinese vista baia e il giorno ultimo giro della magica San Francisco!

Un bel viaggio in famiglia!

  • 3078 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social