West Coast USA agosto 2010

Il viaggio da fare almeno una volta nella vita, completamente on the road alternando parchi e metropoli.

  • di paolar73
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 

Sono passati quasi diversi mesi dal rientro dagli USA, ma ci è voluto un po' di tempo per rielaborare i ricordi e fare un bilancio di quella che considero non una vacanza ma IL VIAGGIO, la realizzazione di uno dei miei sogni, il viaggio da fare almeno una volta nella vita.

Grazie alle letture degli itinerari seguiti da altri viaggiatori ed ad una scrupolosa ricerca su internet e guide varie, prima su tutte la mitica Routard, con una preparazione complessiva di alcuni mesi, ho buttato giù un itinerario di massima con tutte le località che io e il mio maritino avremmo voluto visitare. Per la verità il mio dolce consorte era già stato altre volte nella West Coast, ma visto che erano passati diversi anni e che non era mai stato in alcuni posti, abbiamo trovato il giusto compromesso tra i suoi ed i miei gusti.

Riassumendo il viaggio:

Date: dal 14 al 29 agosto 2010

Volo: Linate – Londra – Los Angeles con ritorno San Francisco – Londra – Linate € 860 circa

Auto: Toyota Corolla (bagagliaio non all’altezza, ma auto discreta, prenotata con la Hertz e dotata di navigatore satellitare)

Hotel:

- Los Angeles: Wilshire Grand (voto 8: bell’albergo in discreta posizione nel quartiere finanziario della città)

- Grand Canyon: Grand Hotel a Tusayan (voto 8: bell’albergo di montagna all’ingresso del parco)

- Bryce Canyon: Best Western Ruby’s Inn (voto 8: camere ben attrezzate e bella posizione, scegliere se possibile le camere fronte lago perché meno rumorose)

- Las Vegas: Planet Hollywood (voto 8 ½: grandi camere con bagno super e posizione strategica)

- Mammoth Lakes: Mammoth Mountain Inn (voto 5 ½: pessimo non consigliato)

- Oakhurst: Confort Inn (voto 8: nonostante l’apparenza belle camere e ottima posizione)

- San Francisco: Holiday Inn Golden Gateway (voto 8: struttura di alto livello ma un pò lontano dalle principali attrazioni)

Costo pacchetto hotel + auto: € 2500 circa

Km percorsi: 4600

Costo medio per pranzo: 10-15 dollari (fast food o simili)

Costo medio per cena: 20-25 dollari (ristoranti prevedendo secondo e contorno con bevande)

Dopo la prima colazione a Hollywood dove abbiamo speso quasi 20 dollari per un caffè, un succo di mela e una brioche vuota, abbiamo preso l’abitudine di fare la spesa (biscotti, muffins, succhi di frutta, ecc.) nei numerosi supermercati. Poca spesa tanta resa.

Altri costi da tenere in considerazione: i parcheggi (molto cari a Los Angeles e San Francisco, praticamente gratis in tutti gli altri posti) e le mance (non facciamo sempre i “mocci”, i camerieri guadagnano praticamente solo con le mance, in molti ristoranti agevolano i clienti inserendo nello scontrino l’importo consigliato in base alle varie percentuali che vanno dal 15% in su).

Shopping: è ancora conveniente nonostante gli sbalzi del dollaro. Tanto per fare qualche esempio due paia di Levis comprati in un Outlet di Las Vegas con i saldi ci sono costati circa 60 dollari (meno di 50 Euro). Fatevi due conti…

Stesso discorso vale per la benzina che oscilla da poco più di un paio di dollari al gallone fino a quasi raddoppiarsi in alcuni posti (parchi e death valley). Noi non siamo quasi mai scesi sotto la metà serbatoio per non correre rischi e siamo riusciti a lasciare l’auto quasi a secco alla riconsegna

  • 24585 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. lucas71
    , 15/5/2011 12:00
    bello! più o meno è quello che farò in agosto

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social