Sentinelle della Biodiversità al Parco Nazionale dell'Aspromonte

Syusy Blady ci racconta l'iniziativa di Federparchi

Siamo in Calabria, tutto intorno il bosco protetto del Parco Nazionale dell’Aspromonte. Prima di partire per un’escursione nel cuore del parco, Syusy Blady inforca il visore a disposizione nel centro visita e si ritrova circondata a 360° da montagne, cascate, alberi e piante...

La realtà aumentata è un gioco interessante con cui allenarsi a diventare "Sentinelle della biodiversità": impariamo a riconoscere le cosiddette specie aliene presenti nel parco, quelle specie vegetali o animali introdotte da ambienti naturali diversi e che nel tempo sono diventate invasive a scapito di quelle autoctone! Dal virtuale al reale, quando si passa all'esplorazione vera e propria del parco lo sguardo cambia e diventa quello di una attenta Sentinella della biodiversità.

Un’iniziativa di Federparchi. Trovate il visore nell'osservatorio della biodiversità in località Cucullaro S. Stefano D'Aspromonte. Per saperne di più visitate il sito ufficiale del Parco Nazionale dell'Aspromonte in Calabria e il sito dei parchi.

  • 249 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social