Settimana a Budapest

In auto da Roma a Budapest in una settimana con finale sulle spiagge della Croazia

Diario letto 4588 volte

  • di roberto emme
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Il 15 luglio all'alba partenza da Roma con una giornata che si presenta torrida. Fortunatamente l'autosole è scorrevole e alle prime ore del pomeriggio arriviamo a Trieste. Riposo in albergo con una temperatura esterna di 36 gradi. Uscita serale per una pizza e un giro ma l'afa ci riporta presto in albergo. Il 16 luglio partenza alle 9 e dopo una bella cavalcata in autostrada lungo slovenia e ungheria eccoci entrare a Budapest. Arrivare in autostrada dal lato di Buda ed entrare in città fa un bell'effetto visivo. Dietro una curva ci si para davanti il danubio con i suoi ponti. Bello solo per chi arriva in auto perche aeroporto e stazione sono sul lato opposto. Dimenticavo di dire che le autostrade in slovenia e ungheria non hanno i caselli e che il pagamento va fatto acquistando alla prima area di servizio in corrispondenza delle frontiere una vignetta che nel caso della slovenia va esposta sul parabrezza mentre in ungheria, dopo aver effettuato il pagamento, la targa dell'auto è inserita automaticamente nel sistema di rilevamento elettronico. I costi sono di 15 euro per una settimana in slovenia e di altrettanti euro per la settimana in ungheria pertanto per andata e ritorno si spendono 30 euro.

A Budapest abbiamo alloggiato al Best Western Parlament che è un ottimo hotel centrale e nel contempo tranquillo. Non è provvisto di garage quindi il parcheggio, sempre disponibile davanti l'Hotel, si paga 1,50 euro l'ora come del resto in tutto il centro della citta. Attenzione a non pagare perchè arrivano subito le ganasce e lo sblocco sosta 50 euro. Forse per i viaggiatori in auto è consigliabile un Hotel fuori dal centro e spostarsi con i mezzi pubblici. Comunque la libertà di spostarsi con il mezzo proprio vale il sacrificio della spesa.

In 6 giorni abbiamo visitato il possibile anche se abbiamo dovuto fare molte rinunce in quanto occorre un tempo ben maggiore. Comunqe si parte il primo giorno dal quartiere del castello. Al di là del Ponte delle Catene c'è un vecchio trenino dell'800 che tirato su da una fune permette di salire davanti il palazzo reale. Spesa di 5 euro pro capite. Si può salire anche a piedi o con l'autobus. Sopra abbiamo visitato la Chiesa di Mattia e il Bastione dei pescatori ma la cosa più bella è il panorama che si ammira. Riscendiamo verso il centro e ci rechiamo al mercato vecchio dove al primo piano ci sono un ristorante self service e molti chioschi che cucinano per i turisti.

Ci siamo seduti al ristorante e abbiamo gustato una buona zuppa di goulash e una fresca birra. Poi scesi in basso ci siamo recati al chiosco che sforna vari tipi di strudel in continuazione ma, sarà stato per il gran caldo e il basso costo, che la birra la fa da padrona!

Il secondo giorno ad una ventina di kilometri dal centro ci siamo recati a visitare il Memento Park che è il regno dell'anticomunismo per eccellenza. Lì hanno concentrato, dopo la caduta dei muri, tutti i monumenti risalenti alla dominazione sovietica dalle statue di Lenin ad altri grandi del comunismo. Pomeriggio in giro per la città con una seduta d'obbligo al caffe new york. Si può restare incantati davanti alla bellezza di questo locale dal quale si può accedere anche al cortile interno del restaurato palazzo sovrastante divenuto Hotel Boscolo che credo sia il top della città.

Il giorno successivo lo abbiamo dedicato alle terme. Alla fine del viale Andrassy dietro Piazza degli Eroi ci sono le Terme Sekzeny. Si pagano 13 euro a persona e si può stare tutto il giorno in un ambiente stupendo e rilazzante dove la fanno da padrone le 3 piscine nel cortile all'aperto di questa costruzione in stile di inizio 900. Gente che si crogiola al sole o che gioca a scacchi in acqua. Piscine a varie temperature dai 38° in giù e sale per saune o massaggi fisiterapici fatti da professionisti. Insomma quando si esce ci si sente meglio

  • 4588 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social