Bratislava in un giorno solo: ecco perché non farlo

Una gita improvvisata di poco più di mezza giornata a Bratislava, con partenza da Vienna. Una città veramente sorprendente: graziosa, pulita, accogliente. Un unico rammarico: esser rimasti così poco.

Diario letto 2214 volte

  • di Usa la Valigia
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Fino a 500 euro

Abbiamo deciso di visitare Bratislava la sera prima, in un solo giorno. Essendo di base a Vienna, che già conosciamo, leggendo qua e là, le tappe imperdibili e classiche sembravano essere Praga e Budapest.

A Praga siamo andati i primi 3 giorni, Budapest era un’idea per gli ultimi due. Poi però la stanchezza, la voglia di stare anche con gli amici a Vienna, il fatto che tutto il viaggio era un’improvvisata e che non avevamo ancora prenotato l’hotel, ci ha fatto propendere per Bratislava, a solo un’ora di auto da Vienna e che sembrava fattibile in un giorno.

Ed ecco che vi raccontiamo la nostra bellissima visita, ma vi spieghiamo anche perché non dovete considerarla solo come tappa di passaggio e dedicarle almeno 2 giorni pieni.

Partiamo con calma, 80 km son una barzelletta rispetto ai 250 per Budapest o ai 340 per Praga. La strada a scorrimento veloce è quasi sgombra e intorno a noi vediamo tanto verde e un’infinità di pale eoliche. Dobbiamo comprare la Vignette Slovacchia, obbligatoria per circolare in alcuni tratti stradali e autostradali, questa è l’unica cosa che ci preoccupa. La troveremo?

Si può fare anche online, ma il sito oggi è ko, speriamo bene… A pochi km dal confine e anche da Bratislava vediamo quella che probabilmente era la dogana situata in una struttura enorme, difficile da non notare.

Ci fermiamo qui e troviamo subito l’ufficio informazioni dove oltre al pass per 10 giorni, che ci costa 10 euro, prendiamo anche una cartina della città. Oggi si torna indietro nel tempo, quando non esistevano cellulari e si andava in giro solo con guide e mappe cartacee. Questa improvvisata sarà proprio diversa dal solito…

Non abbiamo la minima idea di cosa offra Bratislava, ma vogliamo setacciarne ogni angolo. L’unica cosa che abbiamo preventivamente controllato online è stato il parcheggio, per evitare di addentrarci in divieti nel centro storico e pagare un mutuo.

Al di là del Danubio c’è un enorme centro commerciale, l’Aupark, dove le prime 3 ore sono gratis, poi la tariffa è di 3 euro l’ora. Vada per quello…

E’ decisamente molto comodo in quanto dista pochi passi dal ponte SNP, che arriva direttamente al centro e su cui si trova la torre di avvistamento Ufo Tower, sospesa a 95 metri di altezza.

Decidiamo che è il caso di salire per un primo approccio con la città dall'alto. Qui però ci rendiamo conto di aver fatto un grande errore: 7.40 euro e un’attesa infinita, perché ci sono i lavori, l’ascensore non porta più di 8 persone alla volta e davanti a noi c’è un gruppo alquanto numeroso.

Perdiamo un’ora in fila per 10 minuti scarsi di vista sulla città, che però non ci soddisfa molto. Unica cosa divertente è che dal padiglione del ristorante al piano inferiore si può uscire all'esterno e camminare sul bordo o farsi sospendere nel vuoto legati ad una corda. Noi però ci limitiamo a guardare i coraggiosi che ci provano, con il batticuore come se fossimo al loro posto. Scendiamo un po’ sconsolati, non è iniziata come speravamo.

Attraversiamo il ponte SNP dalla passerella pedonale, quanto è bello il castello che si erge sull'altura di fronte a noi, con il Danubio che scorre sotto!

Arriviamo nella piazza all'ingresso del centro storico e già l’atmosfera migliora. Il Duomo di San Martino si staglia di fronte a noi e i vicoletti graziosi pieni di localini ci accolgono piacevolmente. Facciamo subito un salto all'interno della cattedrale, ma una funzione religiosa ci impedisce di visitarla. Dalle vetrate si riescono comunque a vedere le tre navate e l’alternarsi di stili gotico e barocco

  • 2214 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social