Singapore e Malesia fai da te: natura selvaggia, cibo, mare cristallino e grattacieli

Da Singapore, la città stato, al mare e alla natura della Malesia

Diario letto 48677 volte

  • di Pilusoro
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 

Per le vacanze estive di quest’anno, nel cassetto non c’era nessuna destinazione tanto sognata. Si era pensato prima alle Hawaii ma poi complice gli scali, le ore di volo ed il costo, la destinazione è stata abbandonata in fretta. Partendo dai Continenti decidiamo quindi di esplorare quello asiatico dato che mancava ancora all’appello. La scelta cade sulla Malesia dato che ce la consigliano in diversi, con una puntatina anche a Singapore. Detto e fatto si prenota il volo per Singapore.

Partenza il 31.07.2013. Atterriamo dopo 12 ore di volo, recuperiamo i bagagli e prendiamo la metropolitana che ci porta a Little India in meno di un’ora. Per queste prime due notti alloggiamo al Soluxe Inn, consigliabile per qualità/prezzo e comodità, proprio vicino alla fermata della metropolitana. Preparatevi…Singapore è cara! A Singapore passeremo i primi due giorni: temperatura perfetta, l’umidità non è così insopportabile come pensavamo. Visitiamo Clark Quay lungo il fiume, zona piacevole piena di ristoranti e locali dove assaggeremo il famoso granchio al pepe. Una bella passeggiata per raggiungere il Merlion e ammirare in tutto il suo splendore il Marina Bay Sand… che spettacolo!! Ce lo godiamo sapendo che l’ultima notte della vacanza soggiorneremo proprio in quell’albergo. Gironzoliamo per Little India, tra bancarelle di ghirlande di fiori e colori, arriviamo alla Moschea e passiamo davanti al famoso Raffle Hotel. Continuiamo poi davanti al Singapore flyer, St. Andrew Cathedral, Sri Mariamman Temple ai confini di Chinatown, il Buddha Tooth Relic Temple, l’imponente tempio che ospita la reliquia che si crede essere un dente sacro del Buddha. In giro per Orchard Road tra gli innumerevoli centri commerciali di lusso, Emerald Road Hill e poi la sera a goderci il panorama dei Gardens by the bay con i suoi alberi giganti tecnologici e a ritmo di musica. Si può salire su uno di questi giganteschi alberi per sorseggiare un bicchiere di vino ed ammirare Singapore in tutto il suo splendore.

Proseguiamo il viaggio e prendiamo un volo interno che ci porterà in tre ore a Kota Kinabalu, capitale del Borneo nella regione del Sabah. Arriviamo quindi finalmente in Malesia dove un classico temporale estivo ci accoglie. Prendiamo un taxi e arriviamo al Winner Hotel, situato sulla strada principale. Dalla finestra si ha visione della città e si scorge il mare. La città non è sicuramente turistica quindi non offre molto, ma nel suo caos è affascinante a modo suo. Ne approfittiamo per gironzolare tra le vie trafficate in mezzo ai vari mercati di frutta, verdura, migliaia di uova, pesce essiccato, macchine da cucire, spezie e tanto altro. Il pomeriggio prendiamo una barca da Jesselton Point per raggiungere Sapi Island. Purtroppo sbarcano centinaia e centinaia di chiassosi e maleducati turisti. Quindi quando arriviamo noi nel pomeriggio troviamo tantissima spazzatura all’ombra degli alberi dove sono allestiti niente meno che tavoli rotondi da banchetti nuziali con tovaglie e sedie con coprisedie (nel biglietto per la giornata intera è previsto il buffet). Il mare non è molto limpido ma ci godiamo comunque qualche ora di relax nel mare cinese del sud.

Ritornati a KK andiamo al mercato notturno dove mangiamo pesce fresco alla griglia e noodles (per mia sfortuna piccanti ma buonissimi).

Il giorno successivo prenotiamo un tour che ci porterà al Kinabalu National Park dove ci addentriamo nella giungla del Borneo alle Hot Spring (deludenti) e per il Canopy Walk su passerelle a 40 metri d’altezza ad ammirare tutto quel verde a perdita d’occhio. Sulla strada del rientro abbiamo la fortuna di poter ammirare la Raflesia, il fiore (che a dire il vero è un fungo) simbolo della Malesia e più grande al mondo. Lo ammiriamo in tutto il suo splendore dato che è il primo giorno di fioritura

  • 48677 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. giovannetto
    , 28/4/2014 11:42
    ciao anch'io sto organizzando per questo agosto per due settimane di cui l'ultima nel borneo malese e avevo bisogno delle stesse informazioni che chiede anou. ciao e grazie giovanni
  2. Anou
    , 14/1/2014 13:34
    Ciao!
    Sto organizzando il mio tour della Malesia per il prossimo Agosto.
    Vorrei chiedervi due informazioni:

    1. il soggiorno a Turtle Island dove l'avete prenotato?
    2. l'escursione sul fiume Kinabatangan tramite che agenzia l'avete organizzato e quanto costa?

    Grazie mille:)

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social