Borgio Verezzi, due anime con un solo cuore

È situata tra due note mete turistiche della Liguria... sole, mare, serenità e semplicità

Diario letto 15013 volte

  • di Romy Crystal
    pubblicato il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Cartoline da Borgio Verezzi

Fin da bambina mio padre mi raccontava delle sue, magiche e spensierate vacanze nella Colonia di Borgio Verezzi. Lui che mai ha smesso di cercare una casa vacanze, proprio lì, dove i suoi ricordi di bambino continuano a vivere ancora dentro di se; dopo più di 50 anni ha realizzato il suo sogno. L’appartamento si affaccia sulla piazza delle Magnolie, alle spalle la stazione e il mare; di fronte la magnifica veduta di Verezzi, viviamo, soprattutto nel periodo primavera estate, giorni di totale relax in questa semplice ma ridente cittadina. Borgio è un piccolo paese di 2 km quadrati con poco più di 2000 abitanti; è una piccola perla tra due diamanti Pietra e Finale Ligure, non ha assolutamente nulla da invidiare a queste ultime… forse la scarsità di negozi per lo shopping… ma in Liguria si vive il mare o no? Ha i suoi piccoli supermarket sufficientemente forniti e molto caotici al loro interno; il bello è andare a fare la spesa con il carrellino, la gioia di mio figlio Oscar. I due principali panettieri ogni mattina sfornano brioches e focacce, inebriando i passanti! Si attraversa il passaggio a livello (che ogni 10’ circa si abbassa) e attraverso il sottopassaggio ci si dirige alle spiagge e… strano ma vero, esattamente qui in quel di Borgio ci sono molte spiagge libere di ciottoli e altre di sabbia ben curate, e tutte o quasi servite da bar! Mio marito Gianni ha battezzato con “Svegliati Ned” (film irlandese) il bagno più gettonato, per il pranzo a base di pesce “Bagni Sole Mare”, gestito da 3 “originali” signori anziani super attivi nel servire al bar e ai tavoli.

In via Matteotti, 158 trovi I'A.T. Ufficio Informazione e accoglienza turistica dove la simpatica e disponibile signora Anna vi aiuterà qualunque esigenza voi abbiate.

Non potete perdervi di gustare veramente un ottimo caffè presso il Bar Al 126, dove viene servito dal titolare veramente cordiale e originale!

Poco più avanti c’è la gelateria “Da Pippo" tappa obbligatoria 1-2 volte al gg, il mago del gelato… code interminabili, ma Slurp Slurp divino al palato, bimbi e adulti impazziscono per il gusto “quella”… Da provare!

Se avete voglia di una cenetta a base di pesce il ristorante “La Freggugia” gestito da una coppia di giovani ragazzi (Paola & Roberto) molto simpatici, che vi faranno sentire come a casa vostra.

Nei pressi dell’incantevole Chiesa di San Pietro Apostolo troviamo l’agriturismo “Da casetta”; sinceramente non l’ho mai provato, ma data la difficoltà nel trovare posto e gli ottimi profumi che provengono dalle cucine…. Vi lascio immaginare!!!

Esattamente su questa piazza durante il periodo estivo, gratuitamente, si può assistere a vari tipi di rappresentazioni, teatrali, balletti, musicali… gli spettatori si siedono sulla gradinata dove “gentilmente” vengono offerti dei cuscini altrimenti.

Il territorio di Borgio Verezzi è ricchissimo di grotte che furono quasi tutte abitate dell’uomo preistorico; queste ultime presentano un notevole interesse paleontologico e naturalistico in quanto luogo di ritrovamento di resti di animali estinti. E’ uno spettacolo da non perdere sia con una visita guidata o, meglio ancora, essendo divenuta nel tempo scenografia naturale, con spettacoli teatrali, concerti e anche in occasione dell’Epifania della S. Messa.

E come non parlare di uno dei borghi più belli d’Italia Verezzi che si raggiunge in auto dopo vari tornanti, o per i più sportivi e audaci a piedi attraverso uno suggestivo percorso i mezzo alla natura. Dal 1966 in questo romantico paese tutti gli anni il 13/14 agosto in p.zza Gramsci viene splendidamente organizzata la mitica Sagra della “Lumaca”.

Io adoro la Chiesa di Sant’Agostino, situata al centro della borgata Piazza con un panorama mozzafiato, a dir poco; proprio qui in questo scenario naturale d’eccezione si svolge il “Festival Teatrale”, dove ogni anno in prima assoluta possiamo assistere a rappresentazioni che spaziano dal teatro tradizionale ad autori contemporanei. Avendo la passione del teatro... chissà se mai avrò un giorno l’onore e il piacere di recitarvi con la mia compagnia teatrale! Un sogno ma…

Soprattutto nel periodo estivo, potete lasciare parcheggiata la vostra auto e utilizzare un efficiente servizio di bus per raggiungere ogni meta costiera da Savona ad Alassio spendendo un cifra irrisoria La bellezza di questo paese è nascosta… e solo chi ha il piacere di “viverla” può gustarla come un’entità a misura d’uomo, l’uomo che oggi stiamo cercando; non ci sono più i profumi di 50-60 anni fà ma questi restano nelle persone che ancora vi abitano, che al contrario se ne dica sui Liguri, sono gentili cordiali e premurosi.

Non solo per le classiche vacanze estive, sicuramente questa cittadina è indicata per trascorrere anche solo un piacevole e stimolante week end… spero che attraverso a questa mia semplice narrazione, avrete voglia di scoprirla, conoscerla e viverla.

ROMINA CRISTALLO

  • 15013 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social