brunafusco


brunafusco
Mi presento...
Napoletana, da qualche anno ho lasciato la mia città di origine per trasferirmi a Pisa – l’agognata Toscana – dove mi occupo di web marketing e sperimento quotidianamente un ritmo di vita decisamente slow, che mi permette di coltivare con soddisfazione il mio hobby preferito: puntare il dito su una cartina e partire alla volta di rigeneranti gite fuori porta. Nel 2011, insieme alla mia amica Chiara, ho dato vita al blog Slow Travel, il nostro pargolo virtuale che ci riempie di orgoglio, nonostante abbia delle mamme non sempre presenti come vorrebbero :) Quando viaggio cerco di soffermarmi spesso sui dettagli, su quelle apparenti inezie che però rendono ai miei occhi speciali e unici i luoghi, e che restano a lungo nella memoria.
L'itinerario che propongo
Iniziano i preparativi del tour che mi porterà alla scoperta di due (più uno) siti Unesco del Friuli Venezia Giulia! Dove andremo? Prima tappa: Palmanova, candidata a diventare sito patrimonio Unesco della Regione. Andrò alla scoperta di questa città unica nel suo genere, a forma di stella a nove punte, con la sua Piazza Grande perfettamente esagonale. Visiterò il centro storico, con il suo Duomo Dogale, e andrò alla ricerca delle prime tipicità gastronomiche friulane! Seconda tappa: Aquileia, che con la sua area archeologica di eccezionale importanza è già stata dichiarata patrimonio Unesco. Utilizzerò la FVG Card per entrare dei musei della città e per il Walking Tour nell’area archeologica. Anche qui andrò alla ricerca di sapori tipici e tradizioni culinarie :) Terza tappa: Cividale del Friuli, piccolo scrigno d’arte e sito Unesco della Regione. Qui domenica 30 marzo assisterò alla partenza della Unesco Cities Marathon, per poi andare alla scoperta delle innumerevoli bellezze artistiche della città.

Attitudini e Preferenze

3.Medio

4.Molto

5.Super!

3.Medio

4.Molto


Conoscenza dei mezzi di comunicazione

Smartphone 4.Molto
Videocamera 3.Medio
Tablet 4.Molto
Social 4.Molto

« Torna al concorso



Iniziativa finanziata nell’ambito della realizzazione del POR-FESR 2007/2013, Asse 3, Attività 3.2.b, linea d’intervento 1a)