Berlino affascinante capitale

Capodanno nell'innevata Berlino

  • di silvia&mauri
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Pubblico solo ora, il breve ma bel viaggio fatto in occasione del capodanno 2009/10, in quanto la meta è più che attuale.

Domenica 27 dicembre 2009: giornata interamente dedicata al viaggio, in 11 ore abbiamo percorso i 1150 km che separano Bologna da Berlino, arrivando all’albergo in tempo per la cena.

Abbiamo preso alloggio in un hotel vicinissimo alla OSTBAHNHOF,con comodo parcheggio coperto e abbondante colazione, il tutto per 50 € a testa per notte.

Alla sera abbiamo cenato nel ristorantino HENNE (zona Kreuzberg) che è famoso per i polli arrosto che serve; il locale è di inizio novecento, si mangia bene e si spende poco.

Lunedì 28 dicembre 2009: abbiamo fatto subito la Wilkommen card, per 5 giorni e per tutte le zone in cui è suddivisa la città:la tessera permette di girare in metro o sui bus (anche a Potsdam) e in molti posti dà anche diritto a sconti agli ingressi.

Siamo andati subito a visitare la Nuova Sinagoga (€ 4,5), che francamente non consiglio: c’è poco da vedere all’interno e la vista dalla cupola è limitata.

Da lì abbiamo raggiunto la porta di Brandeburgo e il Parlamento, dove, dopo una lunga fila, siamo saliti sulla avveniristica cupola. Nonostante la pioggia abbiamo ammirato una bella vista della città, ma soprattutto è suggestiva la struttura architettonica della cupola.

A piedi siamo passati a vedere il monumento all’Olocausto, poi abbiamo raggiunto l’elegante Gendarmenmarkt e la Babelplatz.

Infine abbiamo raggiunto il Duomo (ingresso scontato a 3 €), salendo in cima alla cupola dove abbiamo ammirato un altro bel panorama con le luci della sera.

Alla sera cena in un altro localino del Kreuzberg, in quanto il ristorante dove avremmo voluto andare era prenotato per tutto il periodo natalizio ( il ristorante è il tipico e storico Zur Letzten Instanz).

Martedì 29 dicembre 2009: ci siamo messi in fila presto al Pergamon Museum (apre alle ore 10, ma si forma subito una lunga coda). Abbiamo fatto il biglietto per poter accedere a tutti i musei dell’isola dei musei (14,00 €).

Il Pergamon Museum è davvero eccezionale come imponenza e meraviglia dei tesori ivi esposti (altare di Pergamo, Porte del Mercato di Mileto, Porta di Ishtar, Palazzo del califfo di Mshatta, Sala Aleppo). Dopo abbiamo visto nel Neus Museum la collezione egizia, soffermandoci sul meraviglioso busto di Nefertiti. Infine abbiamo fatto un salto al Bode Museum – merita già il palazzo – dove abbiamo ammirato una collezione di sculture medievali, oltre ad opere di Donatello e Giovanni Pisano.

Abbiamo chiuso la giornata con un giro in battello lungo il fiume Spree.

Serata al ristorante turco Defne (zona Kreuzberg): locale molto carino, dove si è mangiato davvero bene (da provare gli antipasti). Ha iniziato a nevicare!

Mercoledì 30 dicembre 2009: con la metro di superficie (linea S 7)abbiamo raggiunto Potsdam e da qui in autobus (n. 695) la reggia di Sansoucci (€ 8,00): davvero bella. Suggestivi anche i giardini ricoperti da un manto bianco. Sempre con il bus - visto le distanze - abbiamo raggiunto il palazzo Nuovo (scontato €3,00), altrettanto bello, ma soprattutto imponente nella sua grandezza.

Rientrando verso Potsdam, siamo scesi alla fermata dell’Orangerie (chiusa in inverno), ma da vedere anche solo da fuori. Abbiamo poi girato il grazioso centro di Potsdam, raggiungendo il famoso quartiere degli olandesi, pieno di locali e negozi tipici.

Arrivati a Berlino sul tardo pomeriggio abbiamo girato il centro, percorrendo tutta l’Unter den linden, il viale che conduce alla Porta di Brandeburgo

  • 5531 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social