Toccata e fuga a Bruxelles

Per il fine settimana a cavallo di San Valentino decido con il mio ragazzo di dare una sbirciatina alla città di Bruxelles visto anche il volo veramente economico (A/R 14 euro volo Ryanair da Pisa) prenotato a inizio dicembre. L’albergo ...

Diario letto 2254 volte

  • di Eli81
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Per il fine settimana a cavallo di San Valentino decido con il mio ragazzo di dare una sbirciatina alla città di Bruxelles visto anche il volo veramente economico (A/R 14 euro volo Ryanair da Pisa) prenotato a inizio dicembre.

L’albergo scelto lo abbiamo prenotato tramite booking; 132 euro 2 notti a camera con prima colazione. La colazione non era molto varia e l’albergo normale (è un 2 stelle) ma la posizione era veramente super. A 2 minuti a piedi dalla Grand Place e quindi ideale per chi, come noi, ha a disposizione pochi giorni per la visita (hotel la Madeline). Molto comodo anche perché di fronte, nella piazza, ha una stazione di taxi (difficilmente reperibili la mattina e che conviene prenotare tramite l’albergo).

Utile da sapere:

- Dall’aereoporto Charleroi al centro c’è circa un’ora di pulman; il biglietto A/R costa 22 euro e il pulman si prende direttamente davanti all’uscita dell’aeroporto. Il biglietto è possibile comprarlo sia a bordo che nella biglietteria in aereoporto (in fondo a destra, di fronte alla porta di uscita). Il bus ha corse ogni 30 minuti e scende/parte dalla Gare du Midi, la stazione centrale di Bruxelles.

Non ci sono indicazioni da nessuna parte quindi nell’incertezza, dovete chiedere.

- La metropolitana è utile per raggiungere tutti i punti di maggior interesse della città; il biglietto giornaliero costa solo 1,70 euro ma attenzione perché quando le biglietterie sono chiuse le macchinette automatiche accettano solo monete spicciole.

- Mangiare non è proprio economico ma diciamo che con una media di 25 euro si mangia e anche abbastanza bene; il pesce è una specialità e i prezzi sono paragonabili a quelli della carne. Peccato che a me non piace il pesce!!!!

Per mangiare vi consiglio:

- Per uno spuntino di classe la taverna “Le Cirio” di fianco alla borsa; il locale è molto bello e il waffel al cioccolato è ottimo

- Per una cena intima molto carino “Les Chappelliers” in una traversa della Grand Place (la traversa a destra lato nord); vi consiglio di non arrivarci dopo le 19.30 perché rischiate di non trovare posto

- Molto bellino anche un locale di cui non mi ricordo il nome direttamente nella Grand Place che è a più piani ma i tavolini sono in dei soppalchi di legno; molto tipico.

Da vedere:

- Grand Place: piazza principale della città, veramente scenografica. E’ sicuramente il punto più bello della città. Bellissima anche con la neve.

- Mekken Pis: questa statua non è niente di particolare ma è pur sempre il simbolo della città e comunque c’è un negozio di waffel proprio li accanto che da solo merita la strada!!!

- Atomium: Interessante e scenografico. Il biglietto di ingresso costa 11 euro e sinceramente dentro non merita molto visto che non c’è praticamente niente anche se con l’ascensore si arriva all’altezza di 90 metri.

- Parlamento Europeo: veramente enorme anche se non è niente di così fantastico, non si può non vedere.

Dimenticavo una cosa importante: sarà che io ci sono stata per San Valentino, sarà che mi ci dice sempre, sarà che era un po’ che non ne mangiavo così di gusto…Non lo so ma sicuramente non andate a Bruxelles se siete a dieta; ci sono un’infinità di cioccolaterie con cioccolata di ogni tipo, forma e colore.

Ci sarebbero state anche delle escursioni interessanti poco distanti dalla città da fare ma sarà per la prossima volta!!! A essere sinceri non è la città europea più bella che ho visto ma sicuramente merita una visita.

Buon viaggio a tutti….

  • 2254 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave