Viaggio in Baviera...

... tra la natura, i castelli di Ludwig e la birra dell'Oktoberfest di Monaco

  • di paolodm
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

VIAGGIO IN BAVIERA P&P 20-28/09/2014

Riferimenti internet:

“Turisti per caso” per alcuni consigli su alberghi e visite varie

“Tutto Baviera” sui luoghi da visitare

Viagginrete.it per collegamenti e orari treni Germania

In occasione del nostro 23° anno di matrimonio, io e mia moglie abbiamo deciso di ammirare le bellezze della Baviera, in particolare i vari Castelli e residenze che il re Ludwig II ha costruito durante il suo regno nello scorso secolo.

Spesa media per persona: circa 70€/giorno

Spesa Totale: 1274€ per 2 persone. Nella spesa sono compresi:

Tutti gli hotel (3-4 stelle), tutti i pasti (colazione, pranzo e cena), tutti gli spostamenti (autostrade Italiane, Austriache, carburante auto, treno, traghetto)Tutti i Ticket per i castelli

Nella spesa sono esclusi tutti i souvenir e varie birre riportate a Roma.

Abbiamo affrontato tutto il viaggio con l’auto (solo il tratto Rosenheim – Monaco, fatto con il treno). I tempi di percorrenza per le varie tappe (specialmente quelle iniziali) si possono sicuramente ridurre: noi però ci siamo voluti godere i principali paesini che abbiamo incontrato lungo il cammino.

Nel viaggio l’unico albergo che abbiamo prenotato è stato quello a Rosenheim; gli altri sono stati individuati in loco (facendo preventivamente una ricerca su internet attraverso il sito turisti per caso).

20/09/2014

Siamo partiti di buon mattino da Roma in macchina; prima sosta decisa durante il cammino a Vipiteno, paese molto grazioso. Abbiamo pernottato a qualche Km da Vipiteno (val di Fleres) Hotel Panorama. Albergo molto bello immerso nella natura alpina e dotato di zona Wellness. Cenato nell’albergo- ottimo rapporto qualità prezzo. La camera a noi assegnata molto bella: ampia vetrata su balcone, completamente in legno con bagno moderno.

21/09/2014

Fatto qualche acquisto in mattinata a Vipiteno (compresa confezioni di birra della Paulaner particolari dedicate all'Oktoberrfest), ci siamo incamminati verso nord. Abbiamo deciso di evitare le autostrade fino a Innsbruck (si evita così il pedaggio del ponte Europa); anche se ci abbiamo impiegato ½ ora in più ne è valsa la pena per il tipo di strada che è stata veramente piacevole. Per andare a Rosenheim abbiamo deciso di percorrere una strada che attraversava vari paesini che avevano la caratteristica di essere affrescati. Il primo incontrato è quello in territorio tedesco Wallgau dove ci siamo fermati a pranzo in una pasticceria tipica assaggiando dolci locali e il gelato di spaghetti. Lungo il percorso incontrati vari laghi molto deliziosi (Walchensee e Kochelsee). Successivamente visitato Bad Tolz con i suoi muri tutti affrescati. Arriviamo verso sera a Rosenheim dove attraverso Booking.com avevamo prenotato 2 notti una camera con colazione al Kastenauer Hof. Abbiamo deciso vista l’ora tarda (alle 19:30 sembrava ci fosse il coprifuoco) di cenare in albergo. Prezzi e qualità buoni: l’unica cosa non prendete l’acqua (un bicchiere costa più della birra). E’ stato scelto di pernottare 2 notti in questa città perché, oltre ad essere vicino al castello di Chiemsee, volevamo dedicare un giorno alla visita della città di Monaco: oltre ad ammirare le residenze principesche si voleva partecipare alla famosa festa della birra. La scelta dell’albergo lontano circa 1h di treno da Monaco è stata fatta per un fatto strettamente economico: infatti i prezzi di un normale B&B erano circa 5-6 volte di più rispetto a un periodo “normale” . Comunque non ci siamo pentiti della scelta poiché i treni tedeschi sono puntuali ed efficienti e abbiamo potuto evitare di andare in auto a Monaco che come abbiamo visto poi era veramente proibitivo

  • 10565 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social