* Stupenda Baviera *

10 giorni e 9 notti spesa a persona: hotel 230€ extra circa 500€ mezzo: auto proprio,metropolitana e taxi organizzazione: fai da te Tema: la Baviera e i suoi castelli

  • di suika
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2 coppia giovane
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Viaggio dell'estate 2010, tour della Baviera.

Ci prepariamo alla partenza con un programma meticoloso, creato a regola d'arte (che poi naturalmente non rispetteremo, ok avevamo messo troppe cose da vedere ^^) con: tappe, tempi di percorrenza, chilometri, orari di qualsiasi cosa (naturalmente becchiamo un palazzo chiuso ugualmente) prezzi, prenotazioni di entrate e di 7 alberghi. Il tutto creato della sottoscritta che si è occupata della parte di creazione tour, ricerca alberghi, controllo prezzi ed orari il tutto tramite internet mentre il suo ragazzo invece si occupa di metter punti navigatore, km e auto in regola. Compriamo anche la “plakette” ambientali per entrare nelle zone verdi tedesche, per evitare di incorrere in una noiosa multa.

Messi in valigia cose pesanti, visto che l'ondata di caldo in Germania viene una volta sola e per quest'anno era già passata. Io con annessi stivali da pioggia sono pronta all'avventura insieme al mio ragazzo, un poco riluttante.... Via si parte!

Ma3) casa_ Schwangau

Partenza alle ore 7 circa da chiari (BS) tappa prima del confine austriaco per comprare il bollino e arrivo a Schwangau ore 13 circa. Lasciamo le nostre cose nella piccola pensioncina romantica (io definirei rustica) Albercht, camera privata con bagno e colazione al solo costo di 69€ a camera per notte ed una vista mozzafiato sul castello di Neuschwanstein. Ci dirigiamo alle casse e vediamo una coda lunghissima, che naturalmente non è la nostra visto che per oggi visiteremo il castello di Hohenschwangau (€9). Il tempo di un breve ristoro a Wurstbrot e Pommes (panino con wurstel e patate fritte) apprezzato dal mio ragazzo e siamo pronti ad entrare con l'audio guida. Il castello è meno sfarzoso nell'esterno rispetto al vicino Neuschwanstein ma l'interno merita certamente una visita è molto bello. Finita la visita ci dirigiamo verso il castello di Neuschwanstein, perché alle casse mi hanno detto che al punto info possiamo comprare la "Mehrtagestickets- partnerkarte" (carta che offre l'ingresso per 2 persone ad oltre 40 castelli in tutta la Baviera per 14giorni a soli 36€ è possibile comprarla in quasi tutte le biglietterie dei castelli che appartengono allo stato di Baviera) il castello si trova su una collina che decidiamo di salire a piedi. A me la salita è sembrata lunghissima e faticosa, ma è l'unico modo per salirci gratis -.- e alla fine per consolarci della faticaccia ci compriamo delle "quark Bällchen" dolcissime frittellone di formaggio quark con spolverata di zucchero a velo e riscendiamo contenti con la nostra carta, che successivamente definiremo magica per i vantaggi e perché a volte gli stessi impiegati delle biglietterie non sanno che esista Per la serata andiamo a Fussen (consiglio di andare presto a mangiare perchè la zona ad un certo orario della sera muore) facciamo un giro della città, qualche foto al castello, comunque nel complesso non una città spettacolare.

Me4) Linderhof e Neuschwanstein

La giornata inizia benissimo, la colazione che offre la nonnina della nostra pensione è ottima ed abbondante e in più il tempo promette bene, montiamo in macchina e ci dirigiamo a Linderhof. Durante la strada ci fermiamo a fare qualche foto sul lago Plansee (A) di passaggio, meraviglioso inserito tra le montagne che si riflettono nelle sue acque verde smeraldo. Arrivati con il nostro biglietto ci dirigiamo alle casse per prenotare la visita al palazzo(solo visite guidate) mentre gli enormi giardini sono gratuiti con fontane e piccole dependance di vari stili architettonici è veramente interessante. Il palazzo è una villa sontuosa ricca di ori e stucchi di marmo e con il biglietto si può visitare anche la grotta entrando a gruppi in certi orari (c'é un tabellone fuori dall'entrata), praticamente è una grotta completamente artificiale con piscina, dove il re faceva tenere concerti di Wagner, veramente molto bella. Sulla strada del ritorno facciamo tappa a Ettal una grossa abbazia di monaci con una bella chiesa ma famosa sopratutto per la sua birra [Ettaler]. Nel pomeriggio torniamo al nostro punto info di Neuschwanstein dopo una breve attesa assaporiamo la vita da vip, visto che con il nostro biglietto non abbiamo dovuto fare la fila ma ci fanno direttamente passare da un cancello a lato davanti a tutti ed eccoci pronti a ritirare le nostre audio guide

  • 23833 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social