Barcellona olè in 48 ore

Barcellona una toccata e fuga

Diario letto 5012 volte

  • di antonella1965
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Fino a 500 euro

12-13 Febbraio: Barcellona olè in 48 ore

Ciao turisti,siamo i quattro amici soliti,Antonella,Maurizio,Luca e Ornella..e il piccolo Davide che è ancora nella pancia della sua mamma!! Partiamo per un weekend intenso due giorni a Barcellona,volo Easyjet 188 euro in due andata-ritorno da Milano Malpensa in perfetto orario sia all'andata che al ritorno.Come albergo abbiamo prenotato con Booking.com al "Catalonia Albeniz",un tre stelle un po' decentrato,ma a 10 minuti a piedi dalla Sagrada Familia;prezzo 53 euro la doppia senza colanzione (buono),vicino fermata metro El clot linea1 rossa,e per l'aeroporto ferma anche il treno.Decidiamo di fare l'abbonamento dei mezzi mezzi per due giorni che consente l'uso illimitato di tutti i mezzi tranne i bus gialli, costo 11,50 euro a persona. Dall'aeroporto per raggiungere Plaza d'Espana prendete il bus46 tenete presente che se arrivate come noi prima delle 9 non c'è modo di acquistare l'abbonamento- il biglietto per la singola corsa potete farlo sul bus 1,40 euro- poi le metro ci sono le macchinette.

Raggiungiamo subito l'hotel,ci consegnano subito la camera e alle 9.30 stanno già camminando verso la Sagrada..ma non entriamo la fila è immensa!Da qui tramite metro e poi bus 116. Arriviamo nei pressi del Parc Guell,splendido, c'è una marea di gente,inizia anche a scaldarsi l'aria;dopo la visita direzione la Rambla,dove anche qui c'è gente e aumenta sempre più..è quasi ora di pranzo e allora cosa c'è di meglio che una visita al mercato de La Boqueria,per il palato e gli occhi! Pranziamo qui ad un baretto mMercat de la Boqueria,onestissimo, due menù,coca e birra 20,50 euro! Da qui prendiamo la metro direzione...MARE!! Tira un po' di vento ma la voglia di vedere il mare è tanta,passiamo davanti a Colombo ed ecco il mare! Attraversiamo il ponte e il centro commerciale Maremagnum,usciamo dall'altra parte e a piedi raggiungiamo la chiesa di S.Maria del Mar, considerata una delle più belle chiese di Barcellona..passeggiamo nelle viuzze del Bario Gotico. Vediamo la Cattedrale e sempre camminando arriviamo in Plaza Catalunia. E' ora di riposare,quindi rientriamo in hotel per prepararci all'uscita serale!

Usciamo verso le 20 e c'è una marea di gente,sembra Milano nell'ora di punta!Proviamo ad avvicinarci al ristorante Les Quinze Nits,ma la coda ci scoraggia..quindi proviamo La Fonda Escudellers 10, è sempre in quella zona e dobbiamo dire che ne usciamo soddisfatti, 68 euro in quattro,non male! Ripercorriamo le viuzze del Bario Gotico e ci ritroviamo vicino al mare,ma la stanchezza si fa sentire,quindi a nanna!

Il giorno dopo è soleggiato..con un bus raggiungiamo il Montijuic,scendiamo e passeggiamo fino al Museo Nazionale d'Arte,da qui attraverso le scale mobili e le scalinate scendiamo fino a Piazza Espana e ci dirigiamo alla Barceloneta,la spiaggia di Barcellona...facciamo una bella passeggiata..è ora di pranzo,saliamo su un bus e andiamo a pranzare al ristorante Origens, buon rapporto qualità-prezzo,in 4 83 euro. Vista la bella giornata andiamo al Parco della Cintadella,passiamo sotto l'Arco di trionfo, cammina cammina passiamo davanti a Casa Batlò e La Pedrera e arriviamo alla Diagonal...ma direi che è ora di recuperare i bagagli e raggiungere l'aeroporto. Prendiamo il treno alla stessa fermata El Clot della metro e arriviamo diretti al terminal...Tutto è andato per il meglio anche stavolta,il volo è in perfetto orario! Ciao Barcellona,siamo stanchi..ma ci hai regalato uno splendido weekend!

Saluti, Antonella,Maurizio,Ornella,Luca

  • 5012 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social