Bahamas...spettacolo a cielo aperto!!!

Dopo 10 ore di volo, io,la mia fidanzata Barbara ed i miei amici Gloria e Maurizio, arriviamo in una delle più belle e selvatiche isole dell'arcipelago delle Bahamas. Il primo colpo d'occhio è subito uno spettacolo a cielo aperto in ...

Diario letto 12565 volte

  • di Emiliano Scuriatti
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Dopo 10 ore di volo, io,la mia fidanzata Barbara ed i miei amici Gloria e Maurizio, arriviamo in una delle più belle e selvatiche isole dell'arcipelago delle Bahamas.

Il primo colpo d'occhio è subito uno spettacolo a cielo aperto in quanto già la pista dell'aeroporto di Eleuthera era circondata da una splendida fila di palme da cocco ed un mare cristallino.

Le cose da vedere su quest'isola sono molte, una miriade di baie con acque limpidissime e calde circondate da splendide barriere coralline ed infinità di coloratissimi pesci di barriera, e spiagge che svariano dal bianchissimo al rosa intenso.

La gente è cordiale anche se di mentalità un po' troppo statunitense.

Un'altra cosa da vedere su Eleuthera è il ponte che divide L'oceano atlantico dal calmissimo e turchese mare interno, in questo punto l'isola è larga solo tre metri!!! Iteressanti sono anche le piantagioni delle dolcissime ananas, il paesino di Gregory town e l'isola dei vip HARBOUR island.

E'possibile effettuare escursioni con pescherecci su isolotti disabitati.

Prendedo un volo interno è possibile raggiungere la capitale NASSAU, cittadina carina, un po' cara dallo stile americano.

Da qui, attraversando un ponte si può raggiungere PARADISE ISLAND, dove vi è un mega albergo con casinò ed uno splendido acquario.

A livello culinario, il piatto tipico è il conch, mollusco estratto da enormi conchiglie.

ANDATECI, merita!!!

  • 12565 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social