Sydney, Melbourne e Kangaroo

3 settimane in Australia

Diario letto 34616 volte

  • di MONICA65
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 

Dopo due anni di studio del territorio australiano abbiamo deciso di intraprendere questo lungo viaggio, alla scoperta di un continente che offre molteplici panorami. Visto che la lettura dei diari di viaggio su questo sito ci ha aiutato tantissimo, desideriamo dare anche noi il nostro contributo.

Mai avremmo pensato di recarci in Australia, ma l’incontro con una studentessa australiana che abbiamo ospitato a casa nostra per un anno ci ha aperto gli orizzonti, e così abbiamo deciso di andarla a trovare.

Mi chiamo Monica e sono la promotrice di questo viaggio, l’ho studiato a fondo insieme a mio marito Marco ed a mio figlio Alessandro di 14 anni.

L’Australia, essendo un continente talmente vasto ed il nostro tempo relativamente breve, (3 settimane dal 18 dicembre al 7 gennaio) abbiamo dovuto scegliere una piccola parte per poterla visitare al meglio senza troppa fretta, anche perché avevamo programmato di trascorrere Natale e Capodanno con la nostra figlioccia e con i suoi familiari. Così il nostro itinerario è stato Sydney – Melbourne – Adelaide – Kangaroo Island.

ORGANIZZAZIONE DEL VIAGGIO

Ho studiato tutto il percorso, cosa vedere, dove dormire, poi ho portato il tutto in agenzia, la quale mi ha dato una mano per il visto, documenti vari, prenotazione voli. Questo perché, essendo il ns. Primo viaggio oltre oceano, non volevo dimenticarmi nulla.

Importante sapere che non si possono portare oggetti in legno, semi, fiori secchi, o similari. Stessa cosa nel passaggio da uno stato all’altro.

VOLI

Abbiamo volato con la Ethiad con scalo ad Abu Dhabi, e ci siamo trovati benissimo. Il volo , prenotato a febbraio per dicembre, ci è costato 1250,00 euro a testa. Per i voli interni abbiamo utilizzato la compagnia australiana Quantas, ma si poteva volare con la Virgin Blue, che è la loro compagnia low cost, risparmiando sicuramente. Per il tragitto Adelaide – Kangaroo Island si poteva utilizzare anche un piccolo aereo adibito a taxi, (Rex) ma noi abbiamo preferito utilizzare il traghetto.

AUTO

Prenotata l’auto via internet alla BUDGET solo per il tragitto Adelaide – Cape Jervis/Kangaroo Island. Sydney e Melbourne le abbiamo visitate utilizzando i mezzi di superficie, piedi compresi.

Prima di prenotare l’auto bisogna sempre informarsi se la compagnia accetta lo spostamento dell’auto dalla terraferma alle isole, questo perché noi l’abbiamo utilizzata soprattutto a Kangaroo Island. Non tutte le compagnie di noleggio lo permettono. Inoltre essendo K.I. Un’isola ricca di fauna selvatica è sconsigliato (o perlomeno si cerca di portare attenzione) l’utilizzo dell’auto al tramonto e nelle ore notturne, . Gli animali escono per cibarsi e il rischio di investirne qualcuno è altissimo. E l’assicurazione non copre i danni dell’auto durante quell’orario. Questo però è il meno, il pensiero di investire un canguro mi faceva rabbrividire, sia per il povero canguro sia per poveri noi, vista la mole di questi animali.

SYNDEY – dal 19/12/09 al 24/12/09

Pernottato presso il B&B Russel Hotel. Ottima posizione centrale vicinissimo all’Opera, ad Harboure Bridge, e praticamente sulla via principale di Sydney, in George Street. Ottima anche la prima colazione. L’hotel è situato nel quartiere più antico della città, the Rocks, da dove praticamente è nata e si è sviluppata tutta la città. ; è anche il quartiere più affascinante, dove ci sono le vecchie case dei primi coloni (ex galeotti) mantenute ancora in buono stato, ed i pub più antichi della città. La molteplicità di posti dove andare a mangiare ti lascia di stucco, puoi mangiare vietnamita, italiano, greco, tedesco o coreano, nel giro di poche centinaia di metri. Questi posti li trovi all’interno dei centri commerciali, che sono ovviamente enormi, (La rinascente a Milano è una briciola in confronto) oppure nei pub lungo le strade

  • 34616 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Damyen85
    , 3/1/2011 13:00
    Magari potessi andarci pure io in Australia...sarebbe un sogno...

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social