Antigua, i colori dei Caraibi

Antigua, mare in liberta'

Diario letto 14308 volte

  • di savater
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Oltre 3000 euro
 

Quest’anno abbiamo deciso di non andare verso l’Asia e di trascorrere le nostre vacanze nelle calde acque dei Caraibi : anche se il periodo non era quello migliore poiché in agosto il clima è più umido e caldo, dopo qualche ricerca, la nostra scelta è caduta su Antigua, isola delle Piccole Antille. Il viaggio è stato organizzato facilmente in autonomia via internet

Volo: prenotato con British Airways Milano – Londra – Antigua. Ottimo servizio, soprattutto puntuale , siamo atterrati ad Heatrow la sera e poiché il volo x Antigua partiva da Gatwick il mattino seguente , abbiamo pernottato in uno dei numerosi piccoli hotel vicino l’aereoporto usufruendo così dello shuttle . Per il taxi da Heatrow all’hotel ho trovato comodo prenotare il servizio con info@Airport-pickups-london.com che ti ricevono al tuo arrivo in aereoporto e hanno un prezzo pattuito in partenza

Soggiorno: Antigua offre numerose soluzioni come alloggio, dai resort esclusivi ai cottage o ville in affitto ; ci sono resort splendidi e ben posizionati (es. Cocos, Galley Bay, Hermitage Bay ) ma dipende dal budget a disposizione poiché sono molto costosi e la cucina dei resort è diffusamente tarata sulle abitudini culinarie anglosassoni e americane. La nostra scelta è stata una villetta presso Jolly Harbour trovata attraverso il sito Homeaway.com e sono molto soddisfatto della soluzione sia per la posizione che per la qualita’ degli spazi e dei servizi a disposizione. Posizionato sulla parte ovest dell’isola , Jolly Harbour è adiacente ad una delle + grandi spiagge di Antigua (Tranquillity bay) e vicina a spiagge tra le + belle dell’isola (es. Church bay, darkwood beach o la bellissima turner beach ).

La capitale St John, a pochi Km da Jolly Harbour, è un paesone trasandato che merita una visita; per lo + la vita si concentra al mercato, dove ci approvvigionavamo di frutta e verdura fresche, e la zona degli sbarchi delle crociere a Heritage Quay e a Redcliffe Quay. Per gli spostamenti , anche se la guida a sinistra puo’ frenare un po’, suggerisco il noleggio di un’auto, meglio una jeep poiché le strade sono piene di buche e diverse spiagge hanno l’accesso con stradine sterrate. Noi , dopo attenta consultazione delle offerte su internet, ci siamo affidati a Benje, il proprietario di un piccolo parco auto con cui abbiamo spuntato un’ottima quotazione.

Abbiamo trascorso dei giorni bellissimi cambiando ogni giorno spiaggia: infatti l’accesso alle spiagge è libero, anche di quelle su cui sorgono bellissimi resort. Ad esempio segnalo la Galey beach o la Johnson point beach che a me sono piaciute tantissimo x la trasparenza dell’acqua . Segnalo anche English Harbour, posizionato su una baia incantevole a sud dell’isola che ospita una marina dove approdano yacht di tutte le dimensioni.

Per i ristoranti c’è l’imbarazzo della scelta: per un’ottima rock lobster segnalo OJ , verso la Darkwood beach... per una serata con la discoteca dopocena, c’è il popolare Abracadabra a English Harbour dove i proprietari italiani danno un tocco di qualita’ ai piatti proposti, mentre il Trappas, a pochi passi dall’Abracadabra, ma sicuramente + economico propone piatti con un buon rapporto qualita’prezzo.

Che dire per finire questo piccolo diario: Antigua ci è piaciuta anche se ad Agosto è fuori stagione poiché il turismo delle crociere e delle barche a vela inizia a Novembre e finisce a Maggio : ci siamo goduti per 18 giorni tutte le spiagge e i posti senza traffico ne’ affollamento e ciondolando tra una spiaggia e l’altra vi assicuro che sono trascorsi in fretta e senza annoiarci.

  • 14308 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. alex.emy
    , 27/6/2013 20:04
    Ciao, prova a chiedere a loro che ti sanno dire quello che cerchi http://www.antiguachiamaitalia.it sono una coppia che vive li per diversi mesi l'anno. Altrimenti antiguachiamaitalia@gmail.com
  2. rea14
    , 30/7/2012 09:33
    Ciao...essendo la stagione meno ideale x i Caraibi, volevo chiederti se avevi trovato pioggia durante il tuo soggiorno!!!grazie
  3. robbyjack
    , 23/7/2012 19:18
    Salve, ho letto con interesse il suo diario di viaggio. Dato che ha scritto che la prenotazione è avvenuta online, posso sapere il sito di riferimento per prenotare il giro in barca?? Le lascio ilo mio indirizzo mail nel caso preferisse contattarmi in privato: fontanesi.roberto@gmail.com
    La ringrazio anticipatamente, attendo una risposta.
    Roberto

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social